FRASE CRUCIVERBOSA – 7

Buongiorno!

Fra pochi giorni arriva Luglio … 🎵 Luglio con il bene che ti voglio …🎵 … Settimo mese dell’anno … e guarda un pò … Frase numero 7!

Ovvero … SETTE – SIET – SEPTEM – SEVEN – SEPT – SIEBEN – SIETE – SETE – SEM’ – SIET – SEDMO – SEDAM – EPTA’ – SEBUN – Qî – e poi … continuate voi … perchè …

“LA CULTURA

E’ FIGLIA DELLA CURIOSITA’ “

Rousseau

curiosacomeunascimmia

Leggere per FORmarsi (non INformarsi …) come ha detto in un’intervista Dacia Maraini, per Conoscere, per Vivere bene e meglio. Il Sapere FA bene.

Per esempio basta studiare l’etimologia di una parola e ti si apre un mondo!😍

Apppproposito 😉cosa significa ETIMOLOGIA? ETIMO…LOGOS … 🤦‍♀️👋👋

Buona Enigmistica!👋👋Firmato la #curiosacomeunascimmia!🥰

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

UN GIRO IN BICI a … CODROIPO! – 10

135

Buongiorno!

Studiando le cartine della mia Regione per nuove pedalate mi ha sempre affascinato una strada bianca dritta dritta … in quel di Codroipo (dal latino Quadruvium ) .

O meglio, in quel di Passariano, a nord e a sud della magnifica Villa Manin!🥰

Ho letto che è stata una “via di fuga”, per i suoi residenti, verso San Daniele del Friuli!

La ciclabile 🚲 “inizia” poco prima del bivio per Coderno (Udine) arrivando da Mereto di Tomba.

TABELLA

Strada sterrata ben segnalata, ben tenuta, bella perpendicolare 😍 …

STRADONE NORD 3
Guardando verso Nord !

… che ci permette di osservare le varie coltivazioni a destra e a sinistra, “delimitate” da cardi e decumani di romana memoria … 😍

STRADONE NORD 2
Guardando verso Sud!

… per arrivare (con una piccola deviazione a Zompicchia) proprio a ridosso delle mura settentrionali …

MURA
Si intravedono alcuni alberi dello splendido Parco Manin 😍

… della magnifica Villa Manin di Passariano (Udine)!

VILLA

Curiosità:Nel giardino (fra le altre) ci sono le statue dei quattro elementi Aria, Acqua, Terra e Fuoco e quelle dei Continenti: Europa, Asia Africa e America (manca l’Australia) come in quel de’ Trieste in Piazza Italia!🥰

E poi … nel 1738, Maria Amalia di Sassonia, consorte del Re di Napoli Carlo III di Borbone, durante la sua permanenza in villa, si innamorò della “struttura” del Parco, tanto da ispirarla per il giardino della Reggia di Caserta.

Un’altra curiosità la racconterò ai bimbi nella mia prossima Storia un pò così!😍

Ma torniamo in sella alla bici e proseguiamo verso sud …

STRADONE SUD
Arrivederci Villa Maninnnn!👋👋

Dopo un tratto rettilineo tra coltivazioni di pioppi …

PIOPPETI

ci si “tuffa” in una delle zone più caratteristiche della Regione: le Risorgive!

La zona di Codroipo è ricca di questo “spettacolo della Natura”, con le R.dell’Acqua Reale, il Biotopo di Ribosa di Bertiolo e Lonca, quello di Zarnicco, di Flambro, per terminare con le Risorgive di Ariis di Rivignano.

RISORGIVE

Di Ariis ve ne avevo parlato tempo fa, riguardo a Giulietta e Romeo,  ma c’è anche un interessante Acquario!

Cartina alla mano, libertà di scelta del percorso tra fresche e dolci acque e l’ombra degli alberi.

Per il rientro abbiamo optato per le strade secondarie che da Bertiolo attraversano Villacaccia, Basagliapenta, Vissandone…#geologiasottoipiedi! 😉

E … occhio al cielo! Siamo “in zona volo” delle Frecce Tricolori!💚🤍💖

E poi … 🚲🚲🚲… Pasian di Prato con i Biotopi “Prati del Lavia” e “Prati della Piana di Bertrando“, altre meraviglie naturalistiche!😍

La centenaria Farnia in tutto il suo splendore in ogni stagione! 😍

Senza dimenticare la storia di Beato Bertrando.

STRADONE NORD

Il “percorso rettilineo dei Manin” lo consiglio per chi ha bambini, è un’ottima “palestra” per imparare ad andare in bicicletta.**

Il traguardo sarà Villa Manin, con il suo meraviglioso giardino … e non solo: ci sono le carrozze, le armature di baldi cavalieri e poi, oltrepassata la soglia, i grandi saloni con meravigliosi dipinti, dove le dame conversavano tra un ballo e l’altro!🥰 C’è anche la Stanza dove ha soggiornato il Generale Napoleone! Il Trattato di Campoformido vi ricorda qualcosa? ***

CAMPOFORMIDO
Piazza del Trattato a Campoformido

Buona Pedalata, Buona Lettura e … Buona Visita in quel di Passariano … e non solo!😉🥰

PRATO
Un magnifico campo coltivato di camomilla e fiordalisi!😍

#nonsifiniscemaidiimparare!😊#nonsifiniscemaidiosservare 🥰

Beta

** La palestra per le prime pedalate dei nostri bimbi è stata la piana di Osoppo!😃Bei ricordi … altro giro, altra corsa!

***Trattato di Campoformio 17 ottobre 1797: l’Austria ottenne da Napoleone i territori della Repubblica di Venezia, tra cui anche il Friuli Venezia Giulia, l’Istria e la Dalmazia.

#nasoall’insù e #curiosacomeunascimmia : vuoi sapere quali sono stati i Domini di Venezia? Basta cercare il Leone di S.Marco!🥰

undefined undefined

per esempio a Gemona del Friuli ed a Marano Lagunare (FVG)

A Campoformido c’è una casa (v.la mia foto con la lapide in onore di Napoleone) dove si dice venne firmato il Trattato. “Avrebbe dovuto essere signato” perchè in realtà l’accordo avvenne a Villa Manin di Passariano (Udine).

_____________________________________________________

Per saperne di più:

Segnaletica ben posizionata lungo la zona!🥰Non c’è che l’imbarazzo della scelta👏👏

Percorsi ciclabili del Comune di Codroipo.

Libro “LA VILLA DI PASSARIANO – Dimora e destino dei nobili Manin”-di Francesca Venuto – Ass. Proloco FVG Passariano di Codroipo- anno 2001

Libro “CLAPS,ALLA SCOPERTA DELLA CIVILTA’ DEI SASSI” Guida ai beni culturali ed ambientali di quattro Comuni dell’Alta Pianura Friulana.-Progetto  Claps – ed.dicembre 2006

Cartina e libretto “TERRE DI RISORGIVE” vol.3 -1:25000 – Libreria Editrice ODOS – 2012

Cartina e libretto “UDINE-CODROIPO” vol.05 – 1:25000 – Libreria Editrice ODOS -2012

Cartina e Libro “ITINERARI CICLOTURISTICI NEL MEDIO FRIULI” – GiroGiroBICI – Comune

Libro “LA VILLA DI PASSARIANO-Dimora e Destino dei Nobili Manin” di Francesca Venuto – ASS.PROLOGO FVG Passariano di Codroipo – ed.2001

Descrizione della Villa Manin e del suo Giardino .

Libro “GUIDA ARTISTICA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA” Ass.delle ProLoco del FVG- a cura di Giuseppe Bergamini- 1999

Guida “IL MEDIO FRIULI: PICCOLA GUIDA ALLA SCOPERTA DELLA BELLEZZA DEL TERRITORIO-Arte, Natura, Gusto,Cicloturismo-PIC, Progetto Integrato Cultura del Medio Friuli -Comune di Codroipo-2019

Testo scolastico “L’ESPERIENZA DELLA STORIA vol. 2 – M.Fossati, G.Luppi,E.Zanette -Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori – ed.2012 Pearson Italia-Mi-To

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

STORIE UN PO’ COSI’ … di UDINE -22

Buongiorno Bimba! Buongiorno Bimba!

In questi giorni di vacanza, che fate di bello? Una buona lettura? Un bel giro in bicicletta o una bella partita di pallone con (finalmente) gli amici del cuore? 👍

Chissà i nostri quattro Leoni? E Manu?

Leggiamo un pò l’ultima storia che mi ha recapitato l’Angelo.

_____________________________________________________

Buongiorno Manu

Cosa stai facendo? Un puzzle!?!?

PUZZLE LIBRI

Che meraviglia! Sei proprio bravo!👏👏

Con i libri tutti colorati, è un perfetto regalo per il nostro amico Leone sognatore, qui vicino a me …

4 leone

… il Leone che ama taaaanto leggere 📚📚📚 e ama tanto i puzzles come te!

Lo sai che è il più tranquillo dei Leoni di Udine, vero?

Un giorno hanno “inforcato” i tappeti volanti e sono andati nel Giardino di Villa Manin a Passariano di Codroipo (Udine) .

Mentre gli altri  🚀 decollavano, 🛫  planavano e 🛬  atterravano sul grande prato e facevano lo slalom tra gli alti alberi, il nostro Leone Sognatore, con la sua macchina fotografica, ha camminato in lungo ed in largo per questa bellissima dimora.

E’ stato aiutato da un nuovo amico,

la guida turistica Leone Manin, che “di tutto sà un pochetin” 😊👍🥰

la guida LEONE MANIN
la guida LEONE MANIN

Oltre al giardino 📸 clik … ha gironzolato per le stanze magnificamente dipinte 📸 clik … curiosato all’interno delle Barchesse 📸 clik … e poi sulle Torri, vicino al Ponte, 📸clik … all’ingresso sud della Villa.

Alzando la testa, sugli archi delle Esedre (luuunghe architetture curve che sembrano volerti abbracciare 🥰 ha iniziato a fotografare a più non posso!

Ha avuto una bellissima idea: le fotografie sono diventate tante tessere (come il tuo puzzle) e con un pò di magia 🧙‍♂️ ha inventato tante storie, una diversa dall’altra!

Per esempio …

VASCELLO

Questi sono i protagonisti del “IL VASCELLO VENUTO DAL MARE BLUBLU”. C’è il Capitano, il Nostromo, l’Ammiraglio, … arrivati da moooolto lontano per consegnare dei nuovi alberi e dei fiori molto profumati al Giardino Manin.🌲🌳🌴🌺🌻🌼

Il loro polline è speciale, perchè è … 🔵🔵🔵 … blu blu!

Manu, quando passeggi nel giardino, controlla le Api, alcune hanno delle righe blu! 🐝🐝🐝

Con altre tessere …

STORIE di BIMBI

… ha inventato la storia “🎵 BRAVO BRAVISSSSIMO 🎵 SE STAI SERISSSSIMO 🎵” dove una Bimba non deve sorridere davanti alle boccacce di alcuni personaggi, come il sognatore 🥱, il dubbioso 🤔, il maleducato 😋, il sorridente 😄 …

Pensa che quando i nostri quattro Leoni si sono ritrovati tutti insieme, hanno iniziato a giocare alle FOTO-STORIE UN PO’ COSI’-PUZZLE , tra risate e applausi, perchè ogni storia era fantastica, unica, magica. 😍👏👏

Sono rientrati a Udine appena in tempo, poco prima del Sole. Erano stanchi per la lunga camminata ma felici. 

Giocare insieme agli amici è molto bello, vero Manu?

Ma … i tappeti? Oh cielo! Li hanno dimenticati a Passariano!🤦‍♀️

Fammi un favore Manu: se trovi due tappeti in giro nella corte della Villa, fammi un fischio, che vado a riprenderli! Grazie.😘

Buona Estate e a presto!👋👋

_____________________________________________________

Che storia! E che bella idea!😍 Sicuramente anche nella tua Città c’è una faccia buffa, un disegno particolare, una targa con un’iscrizione.

I grandi la chiamano “Chiave di volta” ma per “Noi amici dell’Angelo” è una delle tante tessere per inventare fantastiche storie! 🥰📚😀

Io ti saluto, prendo la mia macchina speciale 😉 e …

MACCHINA

… via per un altro viaggioooo … 📸 clik 📸 clik 📸 clik … sempre con il naso all’insu’!👋👋

Baci baciiiii 😘

zia Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CAMMINARE … in tutti i sensi!

136

Buongiorno!

Durante le camminate in montagna, in mezzo ai boschi “muschiati”, “resinati”, ai prati fioriti e colorati (tra qualche giorno è S. Giovanni!😍) mi avvolge un profumo intenso …

… profumo che mi ricorda i primi anni di vita … quando mia madre ci accompagnava in asilo … in bicicletta … lungo una scorciatoia in mezzo al bosco dietro casa … 🥰.

Si tratta della COLYDALIS CAVA o Colombina.

Il fiore è particolare, molto bello.

E particolare è anche la notizia che solo l’Ape con il suo apparato boccale riesce a raggiungere il nettare.

girasole
Ape su un bellissimo Girasole!

I calabroni con una proboscide più corta, bucano lo sperone del petalo superiore (dove è contenuto il nettare) da fuori! Furrrbi! 😍

A mali estremi, estremi rimedi.

La necessità aguzza l’ingegno.

cropped-01-08-14-lago-di-cavazzo-mondo-in-miniatura1.jpg

Buona giornata “con tutti i sensi”! 🥰 e … #osservaresempre!

Beta

La #curiosacomeunascimmia Beta non si ferma … sfogliando il libro dei fiori noto il nome di un comune fiore giallo … l’Hippocrepis comosa !

Hippo…cavallo…🤔…Ferro di Cavallo: perchè è la forma del suo seme!🥰

_____________________________________________________

Per saperne di più:

Libro “GUIDA PRATICA AI FIORI SPONTANEI IN ITALIA” ed. Selezione dal Reader’s Digest – Gennaio 1989

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

DIARIO CRUCI-VACANZE!

141

Buongiorno e buone vacanze ai bimbi! 🥰

La mia passione per l’Enigmistica la conoscete, il riciclo-creativo pure, l’amore smisurato per i bimbi pure 😍 … e allora iniziamo!

Mi dispiace sempre gettare al macero le riviste cruciverbose 😉 sapendo che alcuni giochi non sono stati fatti, soprattutto quelli “semplici”.

E allora? Idea-riciclona!🤩 Un regalo per un bimbo… perchè regalare FA BENE!

Un modo per pensare agli altri e alla loro felicità.😍**

Servono fogli di quaderni … basta riciclare gli ultimi fogli non scritti … se non servono per il prossimo anno scolastico 😁 .

Si piegano a metà (senza tagliarli!),  incollando i vari giochi enigmistici … facendo attenzione ad incollarli nel verso giusto! 😉

GIOCHI

Un cartoncino rigido con il nome del bimbo, un nastro per legare il tutto e si ottiene …

LIBRETTO

… un mini-libretto da portare nei viaggi in macchina!

All’insegna del “Passare il tempo divertendosi!” 😍

Oppure si può utilizzare un quaderno A4 con una bella copertina colorata, magari con un soggetto caro al bimbo.**

La copertina è in tinta unita? No problem!😊 Un disegno ritagliato da una rivista, una foto, una scritta personale … ed il gioco è fatto!

In questo caso (quaderno con tante pagine bianche) si alternano pagine con i “giochi” e pagine lasciate in bianco.

Sarà il bimbo, durante l’estate, a “colorarle”!!!🎈🎨🎭🎁⚽🪁🤿⛳🥋🎶🍟

Incollando biglietti degli amici, disegni, fotografie … scrivendo una bella avventura successa al mare/in montagna … insomma, un anomino quaderno si trasformerà per magia 🤩 in un Diario delle Vacanze unico e molto mooolto personale!

Alla prossima idea!

zia Beta 🥰

** Pensare agli altri, alla loro felicità … mi viene naturale, non ci posso fare niente.

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

 

PANE … in pentola!

134

Buongiorno!

Del Pane fatto in casa avevo dato una ricetta tempo fa nell’articolo “PROFUMO DI PANE”.

E della pentola Versilia per le torte casalinghe   ve ne ho già parlato diverse volte, anche una settimana fa 😃 … ma oggi vi sorprendo (come mi sono sorpresa io) con la preparazione in suddetta pentola … attenzione … del Paneeee!

Una ME-RA-VI-GLIA di Pane.

Serve 1 uovo, 70 ml. di olio di semi di girasole, 250 ml. di latte, un cubetto di lievito di birra, 2 cucchiaini di sale e 2 cucchiai di zucchero. Terminare con 500 gr. di farina (del tipo che più vi aggrada).

Impastare (a mano) per benino e lasciar lievitare l’impasto finchè raggiunge il doppio del volume.

Dividere in 9 palline … riposo per 20′ e poi spianarle una ad una … riposo per altri 20′ … spinarle ancora un poco e impilarle una sopra l’altra stendendo sopra una spennellata di olio EVO … riposo per 15′.

A questo punto spianare bene il tutto e dividere l’impasto in 8 spicchi e arrotolarli ciascuno come quando si preparano i croissant, sistemandoli uno alla volta nella pentola infarinata.

Quando l’impasto raddoppia il volume, accendere il fuoco e … 5′ a fiamma alta, poi 40′ a fiamma bassa e gli ultimi 5′ a fiamma media.

PANE

Lasciar riposare e raffreddare questa meraviglia di Pane prima di “agguantarlo”!!!😋

Adesso sono felice. Ho le mie due ricette del Pane, profumo e gusto meravigliosi e ne sono molto soddisfatta! 😍 Una volta per ciascuno non fa male a nessuno!😊

Buon appetito!

Beta

P.S. Navigando di qua e di là, ho preso nota delle quantità degli ingredienti ma non del sito dove ho tratto questa ricetta. Me ne scuso e per cortesia, tu che mi stai leggendo e che dici “Ma Beta non ti ricordi che mi hai messo MI PIACE sul mio sito?!?!” … scrivimi nei commenti … per i dovuti e meritati onori! 🥰 Grazie.

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

 

 

BORSA “ORIGAMI” !

141

Buongiorno!

Giornata dedicata al cucito.

Scampoli di tela ne abbiamo? Largo alla fantasia  geometria 😍e … si parte!

Io ho scelto una tela dal disegno particolare per la mia personal-shopping-bag-Origami.

Sui canali socials trovate il tutorial per realizzarla partendo da un rettangolo.

PREPARAZIONE

In alto a sinistra vedete la mia agenda dove incollo le foto dei lavori che mi piacciono, le idee per un ricamo particolare , dove scrivo e disegno le diverse creazioni manuali scovate sul web e, come in questo caso,  i vari passaggi di “confezionamento” della borsa.😊

La spiegazione è molto esaustiva: come “prova” ho usato un foglio, per capire meglio i vari passaggi-piegature … proprio un bel esercizio di Origami.🥰

Vi consiglio una tavola grande dove appoggiare comodamente il lavoro, con, a portata di mano, macchina da cucire e ferro da stiro, dato che si utilizzeranno, a fasi alterne, prima una e poi l’altro.

BORSA

Ecco qui la “Personal-shopping-bag-Origami”per la spesa quotidiana!

Oppure una borsa alternativa (nel formato maxi) per la spiaggia. Nel formato mini, un beauty-case ideale per un regalo 🥰 che ne dite?

Buon cucito e … alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

GRISSINI “FORMICHINI”

134

Buongiorno!

Voglia di Grissini sfiziosi?“OGGI CUCINO UN BLOG! – n.33”

Si sta più a dire/leggere che a fare!😍

Bastano pochi ingredienti, un pò di olio di gomito e via che l’accompagnamento ai nostri salumi, formaggi, latticini … è pronto!

Si impasta 300 gr di farina 0 con 100 ml di acqua e 80 ml di olio E.V.O..

Al posto del sale ho usato del pepe e della curcuma.😊

Con la rondella taglia-pasta ho realizzato dei grissini lunghi e delle losanghe ottime per spalmareee dei saporiti formaggi cremosi. 😋

In forno a 180° per una quindicina di minuti et voilà …

GRISSINI di Mamma Formica

Buon sfizioso aperi-pranzo-cena! 🥰

Grazie Mamma Formica!

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

UNA CAMMINATA a … GEMONA DEL FRIULI – 21

135

Buongiorno!

 

Ritorno a parlare della zona Naturalistica a nord di Gemona del Friuli (Udine), ovvero del Lago Minisini, del Forte di Monte Ercole, della Sella di S. Agnese. Un compendio delle molteplici camminate fatte in zona. (*)

Altro giro, altra corsa … altra camminata, altre scoperte! 😍#nonsifiniscemaidiimpararequalcosa

Guai a dire “Uffaaa … Andiamo ancora là!!!” … perchè vuoi per la stagione diversa, vuoi per le condizioni meteo, vuoi per le migliorie fatte dall’uomo, ogni volta è come una prima volta. #osservaresempre ! 😃  (**)

Una volta ci sono le ninfee, una volta il canneto …

… una volta taaanta acqua cristallina …una volta una bella distesa di ghiaccio …

… ed è sempre (anche dall’alto) uno spettacolo MERAVIGLIOSO! 🥰

E non bisogna fermarsi al “solo” lago. Specialmente dopo giornate piovose, si possono notare delle formazioni naturali molto interessanti nei prati vicini … e non sono semplici allagamenti!

Durante l’ennesima 😊 visita al Forte di Monte Ercole, ho guardato con occhi diversi alcuni edifici (Attenzione: SONO CHIUSI, guardare, “Ricordare la Storia” e NON TOCCARE) .

Leggendo un libro (#nonsifiniscemaidiimparare!) ho scoperto che vicino all’entrata ci sono 2 caverne a 20 metri di profondità (come misura di sicurezza da eventuali bombardamenti) adibite a magazzino di polveri e munizioni e una galleria verticale usata per il montacarichi … salendo al Forte si puo’ notare “l’arrivo” .🥰

All’interno dei camminamenti, spiccano le canalette attraverso le quali veniva convogliata l’acqua piovana, “nemica delle polveri da sparo”.

CAMMINAMENTIUn’altra occhiata speciale? Salendo alla Sella S. Agnese dal greto del Torrente Vegliato, poco prima dei tornanti finali, in mezzo al bosco si possono scorgere dei “panettoni” di pietra. Cent’anni fa la zona era libera dalla vegetazione e potevano passavano mezzi militari nemici … “potevano” perchè venivano fermati da questi sbarramenti! (***)m CHIAMPON 2

Lungo il sentiero naturalistico del Monte Cumieli, a fianco dei prati di Casera Cum, ho notato molte piante di Giaggiolo Susinario o Iris come si chiamava la mia mamma. 🙏

Pensiero speciale per una persona speciale 💖

GIAGGIOLO SUSINARIOAlla Sella di S.Agnese … non serve fare molto … basta osservare in silenzio questo spettacolo della Natura e della Storia… SANT AGNESE… magari guardando verso il Monte Chiampon il volo dei maestosi Grifoni provenienti dalla Riserva di Cornino … vicina all’omonimo smeraldino Lago!GRIFONEE poi … alla fine della camminata non si può non visitare Gemona del Friuli … con la sua Storia passata …EVANGELISTI… con la sua storia recente … con la sua storia futura … per non dimenticare!

Che emozione ragazzi ! 😍👏CASULA DEL TEMPO… e “drizzando lo sguardo al Castello, vediamo, una cosa che non  ci aspettiamo di vedere … due statue” … ricordando Don Abbondio e i Bravi 😍 #osservaresempreGRISOGemona sempre nel mio cuore!😍DUOMOPer gli amanti delle camminate, ricordo che questa zona fa parte di uno dei percorsi della  Via Romea.via ROMEAGiocando sempre con la fantasia 😃 abbraccio la “zampa di Plat l’Elenfante gigante” e vi auguro …ABBRACCIO… buone camminate e … i rifiuti si portano SEMPRE a casa!

Beta

_____________________________________________________

(*) E non è finita. Dopo tanti anni di frequentazione 🥰 leggendo, scopro altre interessanti notizie storico-naturalistiche!

(**) Questo vale per Gemona del Friuli, per il Friuli Venezia Giulia, per qualsiasi altra località, anche quella vicino a te! 🥰

(***) Allegherò la foto appena ritorno da un giro in zona.😃

_____________________________________________________

Per saperne di più:

Cartina n.20 PREALPI DEL GEMONESE – COLLI MORENICI DEL FRIULI  1:25000 Editrice TABACCO

“GEOSITI DEL FVG” Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Libro “I FORTI DEL FRIULI” vol.4 – PERCORSI DELLA GRANDE GUERRA – testi a cura di Riccardo Coretti – ed. FVG SpA – settembre 2008 –

Libro “I LAGHI” di Gaddo de Anna – Carlo Lorenzini Editore – Giugno 1987

Libro “LE ALPI CARNICHE Uno scrigno geologico”a cura di Giuseppe Muscio e Corrado Venturini – Comune di Udine- Museo di Storia Naturale – Marzo 2012

Libro ” DENTRO LE ALPI CARNICHE-la Geologia vista da lontano” a cura di Giuseppe Muscio- Museo Friulano di Storia Naturale – Maggio 2019

Libro “GUIDA PRATICA AI FIORI SPONTANEI IN ITALIA” ed. Selezione dal Reader’s Digest – Gennaio 1989

Libro “COME RICONOSCERE ERBE E FIORI” di Paola Lanzara – Fabbri Editori – 1980

Libro “FIORI E GIARDINO” vol.1- LE GARZANTINE – La grande Enciclopedia Tematica – Garzanti Libri SPA – ed.2005

Libro “GRANDI ALBERI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA” ed.Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione regionale delle foreste e dei parchi – 1991

Libro “Guida pratica agli ALBERI E ARBUSTI D’ITALIA” -Selezione dal Reader’s Digest – ed.Gennaio 1989

Libro “I PROMESSI SPOSI” di Alessandro Manzoni – a cura di G.Getto – ed.Sansoni -1974

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

BEN ARRIVATO GIUGNO!

139

Ben arrivato Giugno!

E con Giugno è arrivata anche la pioggia!

TETTO

Per la Natura, per le fioriture sarà un toccasana!

Prati che esploderanno in una miriade di colori e profumi.🥰

PRATO

Essenze del bosco che ci avvolgeranno nelle nostre camminate montane.🥰

BOSCO

Secondo le mie particolari Previsioni sarà un mese Umido e Coperto.

Speriamo non tanto coperto (soprattutto la sera) per la visione di Pianeti e Costellazioni … fra cui quella magnifica dello Scorpione.😍

Questo mese attendo la notte di S.Giovanni (24 giugno) per la tradizione della chiara dell’uovo, la conoscete? Si mette, per tutta la notte, all’aperto, una tazzina con l’albume. La mattina seguente si guarda il “disegno” che è stato creato da Madre Natura: una volta si cercava di indovinare il mestiere del futuro marito (una barca …”sposerò un marinaio”, una ruota … “sposerò un commerciante”). Oggi facciamolo per non perdere le nostre tradizioni e perchè no, per fantasticare con i nostri bimbi. “Cosa farò da grande?” “Cosa riceverò per le vacanze estive?”🥰

E non dimentichiamo di raccogliere i bei fiori per il “Mazzo di S.Giovanni” di cui ne avevo parlato nel precedente articolo sul mese di Giugno.

20 maggio 16
un mazzolino come “anticipo”

Una alternativa a mare e monti, sono le città. Visitare le nostre città regionali, con i loro Musei, Chiese, Palazzi, … sarà un bel modo per passare delle giornate culturali, formative, curiose. Basta saper guardare in modo diverso le nostre bellezze.

Nel libretto di Lea d’Orlandi si parla del Carso e delle sue Grotte.

E’ una bella idea per visitare Trieste e i suoi magnifici dintorni, non c’è che l’imbarazzo della scelta ve lo stra-assicuro … Bora permettendo! 😍

Apppprosito 😊della Bora, consiglio la visita al Museo della Bora, ne sarete meravigliati … non vi dico di più, sarà una sorpresa, come è stata per noi.

Buone scoperte muli!🥰 Come sapete già, la sottoscritta stravede 😍 appena nota un Museo, un percorso storico, una tabella e fa come …

🎵 quel fiol de un can … de Trieste  (che…)

🎵 fa le feste 🎵

ricordando la canzone del mitico Lelio Luttazzi.

piazza
la meravigliosa Piazza Italia!😍

Buon mese di Giugno salutandovi sempre …

TRIESTE
Tappa del Giro d’Italia  di qualche anno fa!

… da quel de Trieste! 👋👋

Al prossimo mese!

Beta

_____________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.