SACCHETTI PORTA LAVANDA

Buongiorno!

Come va con il ricamo? Vi piace anche a voi?

In questi mesi ho ricamato a punto croce, dei piccoli motivi colorati , ancora sotto l’ispirazione natalizia 🥰.

Come sempre, preparo “la base” senza pensare al risultato finale, quello (idea!💡) arriverà al momento opportuno.🎁🎁🎁

Ricamo per il piacere di ricamare. In cucina tra una mescolata alla pasta e l’apparecchiatura della tavola, in sala, mentre guardo il mio film preferito. Con un occhio alla tela ed uno alla tv. 😁

Solo Alberto e Piero Angela mi hanno soltanto per loro! Gli argomenti che trattano sono troppo interessanti.🥰

Adesso sono alle prese con la mia amata geometria!!!!

Sfogliando una rivista di mamma, ho notato un bel fiore a cuori ricamato a “Punti di Fondo” ossia punti a fili contati.

Aiutandomi con un telaio rotondo, per tenere ben tesa la tela (uno scampolo di tenda della cucina #riciclocreativo 🥰) parto dal centro e piano, piano, punto dopo punto, sviluppo, seguendo la mia fantasia, delle forme geometriche.

Una volta terminato lo spazio disponibile, ritaglierò i motivi ricamati e li cucirò su sacchettini di tela porta lavanda, come avevo fatto l’anno scorso con dei motivi all’uncinetto.

Oppure, visto che la tela è semi-trasparente, utilizzerò degli scampoli di tela colorata … vedremo!

Tempo ce n’è! Deve ancora germogliare la Lavanda!😅💜💜💜

Buon fine settimana!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

______________________________________________________

Per saperne di più:

Rivista RAKAM Febbraio 2006 ed.Hachette Rusconi

Ci sono diversi tutorial/esempi su Pinterest, date un’occhiata se siete interessati.

Tutorial Ricamo su Tulle

Le mie personali lezioni di ricamo dal n.1 al n.10.

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Portachiavi PONPON lanosi

Buongiorno!

Grazie al mini-telaio rotondo ho creato dei fiori con gli avanzi di lana.

Con alcuni 🌼🌺🌸💮 ho decorato dei porta-oggetti in feltro.

Me ne sono avanzati … che fare?

Li lascio solo soletti? Li cestino? Ma certo che no!😉 #riciclocreativo🥰

Con un pò di filo resistente, li ho uniti stretti stretti, inserendo (sempre dando qualche punto di ago e filo) una catenina e un anello di metallo apribile.

Ed ecco a voi … un colorato Portachiavi PONPON!😍

Adesso per me, sarà facilissssssimo 😬trovare le chiavi nella borsa, che ne dite?

🤔Beta-marito è un pò dubbioso!😅😂🥰#sorrideresempre

Alla prossima idea e Buona I° Domenica di Avvento!

Beta

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCATOLE RI-ILLUSTRATE

Buongiorno!🥰

Per le occasioni speciali mi vengono regalate delle belle scatole piene di cosmetici e creme per il corpo.

Non resisto, come sempre, a gettarle via … parlo delle scatole … è più forte di me .

Pensando anche al Natale, è un modo per riutilizzarle, con qualche cambiamento, per ottenere delle personali scatole porta-regalo!

Utilizzo il decoupage, per incollare qualche disegno e/o foto con diversi strati di colla vinilica …

… et voila’!

Delle scatoline a chi ama i cani e i gatti … 😍

… ed una bella “cassettiera” per chi ama raccogliere biglietti, pensieri, ricordi, … delle proprie giornate!🥰

Buon riciclo e buon inpacchettamento!

Sarà senz’altro una bella sorpresa!🤩

Alla prossima idea!

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SEGNALIBRI fai da te – 7

Buongiorno tutto il giorno!

Magari passando un pò di tempo con un bel libro per “viaggiare” in tanti posti belli e scoprendo sempre cose nuove.

In questi giorni, con un libro sono “approdata” in Sicilia 📚 e con un altro 📚 mi sto meravigliando grazie all’ETIMOLOGIA delle parole! 😍 E voi?

Apppproposito! 😉Segnalibri ne abbiamo?🙋‍♀️📚📚📚🙋‍♀️ Nooo? Che problema c’è!

Parola d’ordine è Riciclare e FaidaTe! #diamoValoreallecose

Un pò di carta, ✂✂✂ qualche bel disegno trovato qua e là, spennelate di colla, largo alla fantasia ed alla creatività😍🎨😍 et voilà!!!

E’ anche un’idea carina come pensiero (da personalizzare con il nome) per una ricorrenza familiare o per Natale, che è dietro l’angolo!! 🎅🎄😍

E allora via con il Riciclo creativo utilizzando …

Ritagli di carta pacchi …

… avanzi di lavori con la fustellatrice …

… disegni da cataloghi per il fai da te …

… altri pezzetti di carta fustellata …

… adesivi di campagne ambientaliste … W LA NATURA !!!

… fotografie da depliants per dei segnalibri “vacanzieri” …

… cartine topografiche vecchie ma ancora utili , 🥰per ringraziare del buon lavoro svolto🥾🚴‍♀️!

Altre idee? Cliccare sopra please:

Utilizzando il feltro e qualche ricamo … Segnalibro 1

… carta colorata e colori … Segnalibro 2Segnalibro 3Segnalibro 4 Segnalibro 5 Segnalibro 6

Buon Lavoretto e … Buona Lettura !

📚📚📚😍📚📚📚 #leggerefabene!

Alla prossima idea.👋👋

Beta

P.S. Alcuni di questi sono sparsi qua e là , su una panchina 🌳, in un rifugio ⛰, … come regalo (spero gradito) per i “divoratori di libri” come me!!!

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

ETICHETTE fai da te!

Buongiorno! 🌞

Non perdo occasione per ribadire che bisogna riciclare, facendo bene la raccolta differenziata e avendo qualche ideuzza utile per ri-creare qualcosa di ri-utile!😍

Per esempio … un cartoncino, come quello finale di un quadernone ad anelli …

… lo si ritaglia per benino a rettangoli con il temperino, eliminando i margini stropicciati.

Poi (FACENDO MOLTA ATTENZIONE!) con un punteruolo, a mezzo centimetro dal bordo, si praticano dei forellini.

Va bene anche un ago grosso, la punta delle forbicine, lo stuzzicadenti per le torte …

Mi raccomando, premere piano, anche per non allargare troppo il foro.

Sotto il cartone, è meglio sistemare una tavoletta di legno, per proteggere il tavolo da eventuali graffiature.😄#sbagliandosimpara

E poi, via con il bordo all’uncinetto!

1° giro: Punto basso in ogni foro, intervallato da due-tre catenelle (a seconda della distanza e della grossezza del filo).

2° giro: Punto basso sopra il p.basso del giro precedente. Nell’archetto di catenelle: 1 punto mezzo-alto, 1 punto alto, 1 punto mezzo-alto, creando così delle piccole ondine.🥰

Ma, come sempre “Fate vobis” e largo alla fantasia ed alla creatività!

E’ un modo, dato la “brevità” del lavoro, anche per ultimare i piccoli gomitoli di cotone.

Si ottengono colorate etichette per addobbare un pacco regalo oppure da usare come segnaposto in una allegra e conviviale tavolata!

Lo STARE INSIEME con “Un sorso, un canto, una risata”😄

Alla prossima idea!👋👋

Beta

P.S. Ho provato anche con il cartoncino “a onda” ma lavorando con l’uncinetto si strappa e si piega. Secondo me non va bene. Meglio il cartone “fisso”, bello resistente!💪😍

E poi … mentre lo si buca, si fà anche un pò di ginnastica alle braccia!😉

_____________________________________________________

Per saperne di più:

Rivista UNCINETTO GIO’ – n.25 – Maggio-Giugno 2021 – ed.SPREA S.p.A.

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

PORTA-CANDELE MOSAICO

Buongiorno!

Che bella l’Arte!

Indovina indovinello: Che cosa accomuna Aquileia, Grado, Spilimbergo, Ravenna, Venezia ma anche Tolmezzo e Tramonti di Sotto?

Bravi! 👏👏 I mosaici!😍

Ripercorro le immagini delle mie visite in queste località, mentre, modestamente, preparo dei vasetti musivi.

Tessere di un gioco della mia bimba che gironzolano nella scatola dei materiali e i miei immancabili vasetti di vetro riciclati!

Vasetti piccoli, quelli delle creme viso per intenderci.

Con la colla vinilica, tesserina dopo tesserina, un pizzico di pazienza tra un posizionamento e l’altro …

… ecco che prendono forma dei colorati Porta-Candele profumate da interno.

Manca ancora qualche dettaglio, come il coprire il bordo “avvitato” con del cordoncino colorato (magari riprendendo i colori delle tessere) e qualche altro vasetto (così termino il materiale 😅) ma l’imput spero vi sia arrivato.🥰🥰

E, come sempre, laaaargo alla fantasia!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

PORTA CANDELE da ESTERNO

Buongiorno e buonasera!

E’ bello stare alla sera in giardino, in compagnia, attorno ad un tavolo per una fresca cena e poi a “rimirar le stelle”

Un pò di luce la daranno le candele poste nei porta-candele creati con la lana oppure … con il cotone!

Sempre sotto il segno del #riciclocreativo, utilizzo i vasetti di marmellata vuoti!

Ammmmenochè 😉 non li utilizzo per l’annuale e profumato sale aromatico!😍

La base all’uncinetto di questi “copri-vaso” con il filo di cotone, è molto semplice:

1° giro : 5 catenelle e chiudere

2° giro : 6 maglie basse all’interno del cerchietto

3° giro: 2 maglie basse in ciascuna m.b. del giro precedente

4° giro: * 1 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

5° giro: ” 2 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

6° giro: ” 3 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

7° giro: ” 4 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

e via così , aumentando di volta in volta le m.basse … per magia si formerà una “girandola”!😍

Man mano che procedo con i giri, controllo la misura della base del vaso di vetro.

Per la “parte laterale” inizio con due giri a punto alto e poi … largo alla fantasia!

Reti, giri di punto basso, gruppetti di punto alto, … et voilà!

Per appendere: 2 “cordicelle” (*2 cat. – 1 p.basso nella prima cat. * – ripetere da * a * per 100 volte) inserendo un anello di metallo prima di cucirle “a croce” al bordo del porta-candele.

Buone serate e buone osservazioni stellari … facendo 👋ciao👋ciao all‘ISS!😍

Beta

P.S. Questo mese alcuni passaggi della Stazione Spaziale sono ad orari … abordabili😅🤩!

______________________________________________________

Per saperne di più:
Rivista “UNCINETTO DI GIO’ ” Idee per principianti ed esperte n.25 -Maggio-Giugno 2021 -ed.SPREA

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

______________________________________________________

PORTA-TOVAGLIOLI di CARTA

Buongiorno!

Sistemando la spesa, mi sono imbattuta 😉 nella confezione in cartoncino di una salsa.

Ho fatto un due calcoli … posso dividerla in sei parti?🤔… ma cerrrrto che sì!👏

Ed allora sono pronta in buona e colorata compagnia di carta velina e colla vinilica!

#riciclocreativo all’opera!

Uso la carta velina al posto della carta colorata perchè è più facile nell’assemblaggio: si taglia in striscioline “alte” il doppio (perchè si copre anche l’interno del cartoncino) e via con la colla vinilica!!!

Tre-quattro “mani” di colla rendono il lavoro molto più rigido e resistente.👍

Ed eccoli qui i miei porta-tovaglioli, tutti belli colorati, in attesa degli ospiti.

Conoscendo il tema della giornata (Natale, Ferragosto, Compleanno, Festa di Laurea,…) basterà poco tempo per decorare con un tocco 🎓, un albero 🎄 , le iniziali del nome dell’ospite 🎨 , … disegnando con un pennino, oppure usando la tecnica del decoupage, o incollando una piccola sagoma fustellata, o …, o …

… come sempre, “che la fantasia sia con noi”!😍

Alla prossima idea e … Buon Solstizio d’ Estate!🌞

Beta

P.S. Il tovagliolo fa parte di un set che ho realizzato a scuola … qualche anno fa! 😅

A me piace la geometria e per questo ho scelto un motivo a punto croce : molto schematico, molto … quadrato!😍

Le lezioni di Ricamo che propongo, fanno parte del mio percorso scolastico: a fine anno c’era la “prova”, come la tovaglia. Si imparava a tagliare, a cucire per benino l’orlo a drittofilo, a creare il ricamo finale. Una bella esperienza, che adesso condivido ben volentieri con tutti voi.😍

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

VASETTI … UNCINETTOSI!

Buongiorno!

Primavera fiorita, primavera profumata!🌸🌺🌿🍃

Come da alcuni anni a questa parte, anche quest’anno preparerò il Sale Aromatico.

Vasetti ne abbiamo? Ma certo che si!🥰

Alcuni li ho già decorati … all’uncinetto!

Dalle riviste ho scovato dei motivi, un pò di fantasia e via con l’uncinetto!

E’ anche un modo per terminare quei gomitolini di cotone in fondo al cesto dei lavori.

Pochi metri che per un centrino, per una bordura, … non bastano, ma per la decorazione dei vasetti sono … giusti giusti!👍😍#riciclocreativo

Buon Lavoro e Buona Estate, aspettando il sole!!!

Spero che arrivi finalmente il sereno, per ammirare il 10 giugno l’Eclissi di Sole!😍🌞🌕

Alla prossima idea!

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

PORTA-CANDELE da ESTERNO

Buongiorno!

Con avanzi di lana all’uncinetto, ho creato dei fiorellini. #riciclaresempre #nonsispreca

Con il filato bianco:

1° giro 4 catenelle

2° giro: 6 maglie a punto basso

3° giro: 3 catenelle e 1 punto basso nel sottostante punto basso. Ripetere per altre 5 volte

Con il filo colorato:

Dentro all”arco” di catenelle: 1 m.bassa, 1 m.1/2 alta, 3 m.alte 1 m. 1/2alta, 1 m.bassa. Ripetere per altre 5 volte.

Ed ecco tanti fiorelli pronti per … pensa🤔 che ti ripensa 🤔… con l’ago da maglia ho unito i vari fiorelli, creando prima la base (formata da un fiore centrale e 6 fiori laterali) e poi ho cucito un “giro” di fiori tutto intorno, “chiudendo” con una bordura a punto basso col filato bianco …

Mi è difficile spiegare … Please guardare le figure/foto che è meglio!😅

Su tre punti del bordo bianco, ho inserito degli anellini, una catenella argentata e poi ho unito il tutto con un anello grande, adatto ad un ramo, ad un paletto, … et voilà … il Porta-Candele per esterno è pronto!

Ho riciclato i vasetti di vetro grandi della marmellata, per poter contenere meglio le candele da esterno … ho dato qualche giro di lana bianca intorno all’estremità dei vasetti, così non si vedono “gli avvitamenti”: precisa sono!😁

I vasetti piccoli (quelli delle creme viso per intenderci 😃) li uso in casa, con le candeline profumate.

Buone serate all’aperto ✨✨🌕✨✨ augurando (finalmente) cieli sereni e stellati.

Alla prossima idea!

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________