TORTA … SVUOTAFRIGO! ;)

134

Buongiorno tutto il giorno!

Vi capita anche a voi la serata del tipo: “Perdindirindina! Cosa cucino?” 😉

Io ho aperto il frigorifero e l’ho svuotatoooo! 🙂

Avendo delle verdure (scartato il minestrone perchè mangiato la sera precedente) ho pensato ad una Torta Salata.

La Pasta Brisèe è quella di Marco, facile, veloce, morbida, profumata e gustosa. Il libro da cui l’ho tratta è segnato in fondo all’articolo.

In una ciotola si mescola 300 gr di farina 1 o 2 con 80 ml di olio EVO, circa 100 ml di acqua (dipende dalla farina) ,2 cucchiai di aceto di mele, sale e bicarbonato al posto del lievito.

Dopo un periodo di riposo sola soletta in frigo (è o non è vuoto! 😉 ) l’ho stesa su una pirofila. Perchè non attacchi, anzichè la carta forno, ho spennellato un pò di burro liquido e poi una “spolverata” di pane grattugiato .

In forno a 180° per 15′ circa, per una pre-cottura.

Con cosa l’ho riempita? Una patata, un porro e due carote lessati, foglie di basilico e un pomodoro secco tritati, una dadolata di ricotta di pecora affumicata (avevo un angolino! 😉 ) una spolverata di curcuma e pepe, niente sale.

Il tutto amalgamato con 250 gr di ricotta.

In forno a 180° per 15′ c. , prova stecchino! Et voilà!

8-TORTA SVUOTAFRIGO
Luci serali! 😦

Scusate … le luci soffuse 😉 😦 Era una sera buia e tempestosaaa! 😉

Quindi, ricapitolando, la Base Brisée ve la consiglio caldamente anche per altre Torte.

E poi aprite il vostro di frigo … una confezione di ricotta e una patata lessa per legare bene, le vostre verdure preferite cotte velocemente e spezie e/o erbe aromatiche a piacere. Non dimenticate pepe e curcuma! 🙂

Buon appetito!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

Per saperne di più:

Libro “CUCINARE E’ UN ATTO D’AMORE” di Marco Bianchi -HarperCollins Spa Milano-Novembre 2017

____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

RISOTTO IN … VIOLETTO !

134

Buongiorno! Oggi ho cucinato il  Blog  n° 25 ! Quello di Daniela. 🙂

Un buon risotto alle MELANZANE !

Pochi ingredienti (oggi ho usato un mix di riso integrale, orzo,farro) ed il risultato è eccellente! Provare per credere! 🙂

risotto-alle-melanzane

In un momento di pausa, vi consiglio la lettura degli articoli del link proposto, sempre sul pezzo come si dice e con una scelta delle foto davvero particolare, elegante … per me, è come sfogliare una rivista di moda, di cultura, di libri, … davvero bella ed interessante!

Anzi meglio perchè con i commenti si può dialogare direttamente con l’autrice in presa diretta! 😉 che, come sapete, è una gran bella cosa: è come una telefonata inaspettata di un’amica!

Un abbraccio a tutte/i!

Grazie Daniela, un abbraccione speciale a te e …

… Buon Appetito!

Mandi Mandi

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

PENNE RIGATE con CAVOLFIORE

134

Ricettina invernale di origine siciliana:

Pasta integrale con condimento un pò particolare,saporito e salutare!

In Olio E.V.O. faccio “soffriggere” un cavolfiore tagliato a pezzetti(precedentemente lessato con una patata che assorbe l’odore non troppo invitante!)con una cipolla rossa, un pizzico di pepe, di curcuma e al posto del sale, un pezzetto di pomodoro secco.

Per il condimento uso solo i “fiori” mentre il gambo, meno morbido, lo taglio grossolanamente e lo condisco con olio E.V.O., aceto, sale e pepe per una gustosa insalata!

Scolata la pasta, la condisco con la verdura , una manciata di  uva passa, pecorino grattugiato e un filo d’olio E.V.O.

Visto la stagionalità della verdura, ne faccio una buona scorta:dopo aver lessato e cucinato i fiori della crucifera con la cipolla, sale e pepe, metto il “sugo”in congelatore, in contenitori singoli, pronti  per tanti pranzetti dell’ultim’ora! … formaggio e uvetta ci sono sempre in dispensa! Più facile di così! 🙂

2-PASTA CON CAVOLFIORE

 

Buon appetito.

Mandi Mandi

Beta

 

SEDANO RAPA a FETTE!

134  142

Buongiorno! Oggi cucino un Blog! – 18

Una ricetta che mi piace tanto farla, per la freschezza e bontà del Sedano Rapa!

Mi ha ispirato Monica utilizzando la farina di ceci, che assieme alla Curcuma, nella mia dispensa non manca mai! 🙂

Per variare un pò, una spolvera di formaggio pecorino o caprino sopra, a fine cottura!

Deliziatevi in cucina! 🙂

SEDANO RAPA a FETTE

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo rispondi. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è posssibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie mille

 

 

 

 

 

OGGI CUCINO … UN BLOG! – 14

142

Buongiorno tutto il giorno!

Come promesso a Moira durante il pranzo di Pasqua ho cucinato le Colombine !

Utilizzando una doppia quantità ne sono risultate più di una ventina. Quelle “avanzate” sono state apprezzate nei giorni seguenti come merenda o a colazione come “panino imbottito” con burro e marmellata! 🙂

COLOMBELLE

Alcuni degli occhietti e becchi non sono rimasti al loro posto 😉 ma si sà ognuno è diverso, non siamo tutti uguali! Il bello della differenza! 🙂 e quando ci si unisce…che forzaaa!

i miei amori
i Beta-tesori!

Aggiungo anche questo Risotto alla pizzaiola, fresco fresco di preparazione! 🙂 SPA-RI-TO! 😉

RISOTTO

L’unica variante:avevo in casa della cipolla rossa (pezzetti rossi) e …

… ma guarda! “fazziamo un zoco” come diceva il mio #amoredizia? Vedete anche voi gli occhi, il naso, la bocca di un bel Brontosauro! 🙂

Grazie Moira!!!

Buona giornata e Buon appetito!

Mandi mandi

Beta

 

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole rosse ) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

“POLPETTE” di PATATE

134

Buongiorno!

Per questo Pane Speciale ci vuole un pò di tempo, per la doppia lievitazione.

Prepararli la sera prima per il pranzo “pic-nic” domenicale,come li chiamiamo noi, a base di affettati, formaggi, olive e sottaceti!

E allora via con il procedimento:

Dopo averle lessate e schiacciate, a due patate lesse si aggiunge un uovo, 120 ml. di latte, sale, mezza bustina di lievito di birra (precedentemente sciolto in un pò di latte, zucchero e un pizzico di farina) e 150 gr di farina 0, quanto basta per ottenere un impasto morbido.

Lasciarlo riposare in frigo per due ore.

Successivamente formare delle “polpettine” con il palmo della mano e all’interno inserire o pezzetti di olive nere e/o formaggio (ottimo il caciocavallo!) e/o salame, mortadella, prosciutto tagliati a dadini.

Preparare farina, uovo sbattuto e pan grattato per l’impanatura e poi, dopo averle sistemate su carta da forno in una teglia, lasciarle lievitare per altre due ore.

Infornare per 40′ c. a 170°.

Si possono anche friggere, io preferisco il forno … libertà di gusto! 🙂

polpette-di-pane

Buona sorpresa! e Buon Appetito!

 

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

OGGI CUCINO…UN BLOG! – 10

134

Continuando il discorso dei “pesti” speciali vi consiglio questa ricetta per pasta corta integrale di un noto divulgatore scientifico.Lo seguo sia attraverso la televisione che nei socials. E’ sempre con il sorriso! Bravo! La farina integrale, l’olio EVO, le noci, le nocciole, i pomodori secchi sono alcuni dei suoi ingredienti da tenere sempre in dispensa.

Condimento con gli spinaci preparato veloce veloce, mentre la pasta cuoce in acqua salata .

Da provare!

pesto-spinaci

E’ veramente il caso di dire … BELLO e BUONO! 😉

Grazie Marco!

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta

 

 

GRAZIE prof. Umberto Veronesi

134

GRAZIE prof. Umberto Veronesi!

Ieri sera ho cucinato questi “Sorrisi” con farina integrale, ripieni di ricotta,noci e curcuma  e conditi con olio E.V.O, radicchio rosso e cavolfiore.

sorrisi

Per ringraziare.

#iostoconlaricerca  #AIRC  sempre.

Elisabetta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

 

 

 

 

OGGI CUCINO … UN BLOG! -9

142

Polpette fresche, leggere, ottime anche fredde per un aperitivo, magari preparandole più piccoline!

Leggete la storia del blog che ho linkato #sempreconilsorriso ! #peribambiniquestoealtro !

Grazie “Fior di Sambuco” della tua compagnia…vicine vicine al camino! 😉

POLPETTE ZUCCHINE

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta

servizio-per-polpette
…the winner is … Francesca!

🙂

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

OGGI CUCINO … UN BLOG! – 7

134

Una ricetta dal successo assicurato? Provate un primo piatto di pasta con un sugo al tonno davvero speciale.

Leggendo il blog, mi sono incuriosita e l’ho provato subito.

Delizioso perchè è un’esplosione di profumi e sapori: senti il tonno, ma anche il basilico, l’acidino del pomodoro e il formaggio che crea con il calore della pasta una crema niente male!…non rende “asciutto” il piatto.

E poi la velocità di preparazione, a freddo, senza bisogno di padelle, fuochi …

P.S.: avendo poche foglie di basilico ho aggiunto un pò di prezzemolo! Tutto ok!

sugo-speciale

Moira grazie, grazie, grazie, grazie … in famiglia siamo in quattro 😉  !

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta