DIARIO CRUCI-VACANZE!

141

Buongiorno e buone vacanze ai bimbi! 🥰

La mia passione per l’Enigmistica la conoscete, il riciclo-creativo pure, l’amore smisurato per i bimbi pure 😍 … e allora iniziamo!

Mi dispiace sempre gettare al macero le riviste cruciverbose 😉 sapendo che alcuni giochi non sono stati fatti, soprattutto quelli “semplici”.

E allora? Idea-riciclona!🤩 Un regalo per un bimbo… perchè regalare FA BENE!

Un modo per pensare agli altri e alla loro felicità.😍**

Servono fogli di quaderni … basta riciclare gli ultimi fogli non scritti … se non servono per il prossimo anno scolastico 😁 .

Si piegano a metà (senza tagliarli!),  incollando i vari giochi enigmistici … facendo attenzione ad incollarli nel verso giusto! 😉

GIOCHI

Un cartoncino rigido con il nome del bimbo, un nastro per legare il tutto e si ottiene …

LIBRETTO

… un mini-libretto da portare nei viaggi in macchina!

All’insegna del “Passare il tempo divertendosi!” 😍

Oppure si può utilizzare un quaderno A4 con una bella copertina colorata, magari con un soggetto caro al bimbo.**

La copertina è in tinta unita? No problem!😊 Un disegno ritagliato da una rivista, una foto, una scritta personale … ed il gioco è fatto!

In questo caso (quaderno con tante pagine bianche) si alternano pagine con i “giochi” e pagine lasciate in bianco.

Sarà il bimbo, durante l’estate, a “colorarle”!!!🎈🎨🎭🎁⚽🪁🤿⛳🥋🎶🍟

Incollando biglietti degli amici, disegni, fotografie … scrivendo una bella avventura successa al mare/in montagna … insomma, un anomino quaderno si trasformerà per magia 🤩 in un Diario delle Vacanze unico e molto mooolto personale!

Alla prossima idea!

zia Beta 🥰

** Pensare agli altri, alla loro felicità … mi viene naturale, non ci posso fare niente.

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

 

BORSA “ORIGAMI” !

141

Buongiorno!

Giornata dedicata al cucito.

Scampoli di tela ne abbiamo? Largo alla fantasia  geometria 😍e … si parte!

Io ho scelto una tela dal disegno particolare per la mia personal-shopping-bag-Origami.

Sui canali socials trovate il tutorial per realizzarla partendo da un rettangolo.

PREPARAZIONE

In alto a sinistra vedete la mia agenda dove incollo le foto dei lavori che mi piacciono, le idee per un ricamo particolare , dove scrivo e disegno le diverse creazioni manuali scovate sul web e, come in questo caso,  i vari passaggi di “confezionamento” della borsa.😊

La spiegazione è molto esaustiva: come “prova” ho usato un foglio, per capire meglio i vari passaggi-piegature … proprio un bel esercizio di Origami.🥰

Vi consiglio una tavola grande dove appoggiare comodamente il lavoro, con, a portata di mano, macchina da cucire e ferro da stiro, dato che si utilizzeranno, a fasi alterne, prima una e poi l’altro.

BORSA

Ecco qui la “Personal-shopping-bag-Origami”per la spesa quotidiana!

Oppure una borsa alternativa (nel formato maxi) per la spiaggia. Nel formato mini, un beauty-case ideale per un regalo 🥰 che ne dite?

Buon cucito e … alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CROCETTE su LEGNO!

133

Buongiorno!

Tramite Instagram ho conosciuto Rita di Rosso_cardinale  e le sue creazioni a punto croce su legno mi hanno sempre affascinato.

In questi mesi di “home-life” ho ricamato vari soggetti, sfogliando qua e là le mie riviste … della serie … ” Natale è dietro l’angolo!” … “serve un regalo per un compleanno”“preparo … e metto da parte” firmato Beta la Cicala! 😉🥰

RICAMO LEGNO

Ripensando alle creazioni di Rita ho provato la sua tecnica, utilizzando la colla vinilica per “irrobustire” il ricamo, tanta pazienza nel tagliare i bordi piccoli piccoli con le forbicine e, nell’attesa tra una asciugatura e l’altra,  ho pensato a come posizionarlo sugli elementi di legno.

LEGNO CON RICAMO
“Pensieri” per tre persone speciali nel mio cuore.

Devo perfezionare la tecnica dell’intaglio … ma ce la farò! #nessunoènatomaestro! 🥰

Prima di terminare ” l’assemblaggio” 😊 … mi è venuta l’idea di usare il pirografo!🤦‍♀️🥰

#workinprogress

Grazie Rita!😘

Alla prossima idea!

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

FIOR FIORE PRIMAVERILE!

142

Buongiorno tutto il giorno.

In queste giornate “casalinghe” svolazzando tra un fiore e l’altro 😉 mi sono fermata sulle belle creazioni di Lucia.

Ve l’avevo già presentata tempo fa, per un altro lavoretto floreale con la carta.

Da uno dei suoi tutorial sono sbocciati fiori in carta velina, per rallegrare e colorare il centro tavola primaverile in cucina … et voilà le mie Beta-peonie!

FIOR-FIORIGAMI

In nome del #riciclocreativo di Beta …

Il foglio bianco è la busta di spedizione di una rivista naturalistica mentre per i gambi ho usato i ferretti chiudi-sacchetti (ma quanti ce ne sono in casa?!?!🤣😊)

Meravigliosa idea!😍 Grazie dolce Lucia. 😘

OSSER ...
Peonie profumate!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

 

 

TI CONOSCO MASCHERINA!

141

Eh no! Non mi conoscerai caro il mio virus.😛

Buongiorno.

Giornate particolari, giornate all’insegna dello STARE A CASA e del RISPETTO verso semplici ma efficaci misure di sicurezza: uscire solo per VALIDI motivi, tenersi a debita DISTANZA con le altre persone, cambiarsi quando si rientra a casa, LAVARSI spesso e  BENE le mani, usare GUANTI e MASCHERINA quando si esce.

(mentre correggo l’articolo ascolto la puntata di a.C. d.C. su Rai Storia: “la dottrina di Confucio è DISCIPLINA, ORDINE e RISPETTO” … quando si dice coincidenza delle cose)

Grazie ad Anna mi sono permessa (*) di cucire delle mascherine con della tela che avevo in casa.

Era un completo da cerimonia che i miei genitori avevano donato ai miei bimbi, al ritorno da uno dei loro viaggi in una Missione Africana.

MATERIALE Qualche rettangolo di tessuto, un cordino elastico, una cucitura di qua, una cucitura di là e grazie all’esaustivo tutorial di Anna, sono riuscita a crearne un paio…intanto!😊

MASCHERINA

Sarà per il disegno ma balza all’occhio di chi ho incrociato (**) … spero che ci balzi anche l’occhio del Virus!😷

#IODONOSANGUE
e … andiamo a donare il Sangue!       Ci fa bene e fa bene agli altri.

Buone giornate casalinghe ma Strapiene di BENE!

Un abbraccio ad Anna ed a tutti voi.

Beta

#iorestoacasa #iorispettoleregole #toccataefuga #spesasottocasa #nonsischerza

io e la mia bimba

 

P.S.(*)”mi sono permessa” …  in attesa delle mascherine regolari.

(**)Prima di uscire, nella parte interna metto due gocce di Oil Tea Tree per disinfettare e, al rientro, oltre alla sottoscritta 🥰, lavo SEMPRE la mascherina, come ci insegna (anche) un’altra Anna . Grazie anche a te che insegni un altro modo di cucirle 🥰🤗!

Oggi è una giornat-ANNA!!!🥰😘😘💖

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

DECORAZIONI DI NATALE – 18

141

A ri – Buongiorno/Buonasera! 🙂

Ultime foto delle mie “creature” , prendendo spunto da riviste e/o siti specializzati.

Carta, la mitica colla e … iniziamo!

CONFEZIONI

Su dei cartoncini colorati incollate disegni natalizi recuperati da carta da pacco avanzata, oppure da riviste, pubblicità,  …  due forellini dove far passare un nastro, all’interno il vostro regalo, un bel fiocco e voilà un veloce pacchetto-panino! 😉

BIGLIETTI 3

Cartoncini di piccole dimensioni – ne rimangono sempre in fondo alla scatola vero?- saranno ideali per dei super-colorati biglietti di auguri.

Anche qui disegni della carta da pacchi faranno la loro bella figura in primo piano.

BIGLIETTI 1

Pezzetti di feltro ne abbiamo? Saranno, ritagliando dei triangoli isosceli, dei bellissimi cappelli per dei folletti birichini.

Il cartoncino è quello delle confezioni di tagliatelle e/o biscotti! 🙂

BIGLIETTI 2

E spago ce n’è? Va bene anche del cotone grosso … QUELLO, ripeto, QUELLO che avete in casa.

L’amore per le Alci mi ha portato a sagomare sul cartoncino un filo bello infiochettato per creare con l’aiuto della colla, un buffo muso di questo enorme animale. Il naso è un piccolo bottone. Qualche strass rosso per rendere scintillante il cartoncino e voilà il nuovo biglietto.

P.S. E’ stato un pò faticoloso l’incollaggio … usate per il tempo di asciugatura delle mollette che terranno ben fermo il lavoro.

BIGLIETTI 7

I gessetti rimasti da precedenti decorazioni, qualche pezzetto di nastro colorato e luccicoso, renderanno brillante un anonimo cartoncino.

Bene … ancora un attimo di pazienza … prendo un pennarello e …

BIGLIETTI 8

… vi auguro BUONE FESTE! #sempreconilsorriso

Mandi mandi

Beta

Per le precedenti … dicitate “DECORAZIONI DI NATALE STORIE DI BETA ” e poi da 1 a 17 e buon divertimento! 🙂

Oppure alla destra della videata ci sono i miei “Libri” … cercate “dei LAVORI MANUALI” e via con la fantasia!!!

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

DECORAZIONI DI NATALE – 17

141

Buondì … buonasera … ovunque voi siate.

Siamo a pochi giorni dal Natale e “fervono i preparativi” .

Se guardo il nostro Albero … forse il primo anno è stato decorato con palline del negozio. Poi, piano piano, uno alla volta sono arrivati i miei colorati e riciclosi lavoretti manuali. Con l’arrivo dei bimbi poi … mi sono fantasiosamente scatenata! 🙂 🙂 🙂

albero

Mi raccomando: acquistare SOLO la mitica Colla Vinilica e … aprite i cassetti di casa! 🙂

Pronti per preparare i biglietti di auguri?

BIGLIETTI 6

Cartoncini colorati, ripiegati  e, sopra un foglio di velina, degli Abeti di cartoncino ondulato e … spartiti musicali!

Eh si! Ho riciclato le confezioni interne dei biscotti e … vecchi quaderni scolastici di Musica. 🙂

BIGLIETTI 4

Cartoncino ondulato “biscottoso” 😉 anche per questi Abeti chic con perline bianche e dorate, sempre ben fissate con la colla vinilica.

BIGLIETTI 5

Abeti dorati ed argentati … riciclando i vassoi per alimenti oppure parti di scatole porta-profumo e/o altro.

Questi sono le “basi”.

Poi “Largo alla fantasiaaa!”, aggiungendo il nome proprio, una frase, una decorazione per abbellire ancora di più e rendere ancora più personali e unici questi biglietti natalizi.

Buoni preparativi e alla prossima idea!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

DECORAZIONI DI NATALE – 16

141

Buongiorno tutto il giorno!

Ultimi giorni di preparativi prima del grande giorno.

I pensieri li tengo stretti stretti nel mio cuore.

PAPA'

Ma il modo in cui dico GRAZIE a chi mi conosce, ve lo descrivo molto volentieri.

All’insegna di … #Betachenonstamaiconlemaniinmano … #Betaeilriciclocreativo … 🙂

CUORI 1

Con il cartoncino ondulato (confezioni dei biscotti 🙂 ) ho realizzato i cuori e le rotelline. Qualche giro di rafia e di nastri colorati, fermati da un bottone cucito con del filo rosso … stelline dorate e decorazioni di gesso rimaste da precedenti lavori

et voilà les petits coeurs! 🙂

CUORI 3

Altri cuori con tessuto, nastri, cartoncini, …

CUORI 2

… altri nastri, spago, bottoni, cuori e decori di gesso, …

PORTA CANDELE

E i vasetti di creme e marmellate non li vogliamo riciclare?  🙂
Carta velina per un effetto “luci-ombre” suggestivo, spago, rafia, cartoncino sagomato ed ecco dei porta-candele per il centro-tavola del giorno di Natale e/o per le quattro domeniche dell’Avvento. 🙂

PALLINE ROSSE

Tulle rosso avanzato dalla Laurea ne abbiamo?

Appppproposito! 😉 … Laurea o Laura! Che ridere! Grande Totò!

COPERCHI 2

Vi ricordate i coperchi avanzati per le bomboniere del mio anniversario di matrimonio? 🙂 … eccoli qui assieme a nastri colorati di borse della spesa per nascondere l’orlo vivo di un ricamo a punto croce, carta da pacchi per il retro, decori vari …

COPERCHI 1

In questi ho usato … meglio … ho incollato 🙂 dei motivi all’uncinetto realizzati durante l’estate.

Vi lascio riposare un pò … al prossimo articolo. 😉

Buon lavoretto!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

PRESINE RICICLOSE

141

Buongiorno tutto il giorno.

Uno dei classici regali natalizi sono le presine.

E volete che la vostra Beta non proponga alcune idee handmade? 🙂

Sempre all’insegna del Riciclo mi raccomando.

Si utilizzano pezzi di stoffa avanzati da precedenti lavori.

Bastano pochi centimetri , 15-17 cm. di lato, per ogni quadrato.

Si sovrappongono diversi strati e, con la macchina da cucire, si uniscono facendo alcuni giri … avete presente i cardi e i decumani? 😉 😉 Insomma si “trapunta” !!!  🙂

I bordi rimangono “vivi” anche per non ispessirli troppo.

Verranno coperti da un “nastro” realizzato all’uncinetto (punto basso, punto alto incrociato … quello che più vi piace!) e cucito in giro in giro alla presina, metà da una parte, metà dall’altra.

Alcune presine hanno gli orli bi-colors perchè ho impiegato (finalmente!) quelle piccole matasse di cotone inutilizzabili per lavori più complessi e lunghi. #darevaloreallecose 🙂

TESSUTO

Io ho preferito cucire a mano a punto erba ma va bene anche a macchina.

Per rendere il lavoro originale … un semplice e fantasioso ricamo a punto catenella.

Al momento opportuno, basterà ricamare l’iniziale del nome della persona a cui si vuol regalare la presina, oppure qualche altro decoro a punto croce e/o punto pieno (fiori, farfalle, tazzine, piattini, …) ed il gioco è fatto!

PRESINE

Buon lavoro e … buon appetito in compagnia! 😉

Beta

___________________________________________

P.S. “Trapuntando”, mi sono rivista vicino alla mia nonna carnica che, seduta sulla panca in cortile, realizzava le suole dei “SCARPETZ” con pezzi di stoffa bianca.

10 luglio 2016

Mi ricordo il grosso ago “unto” con il sapone di Marsiglia, per scivolare meglio tra i filati … il rumore del ditale che cozzava contro la pinza dal beccuccio ricurvo … ed il suo dolce sorriso. Mandi none Marie.

MUSEO CARNICO

Quante punte ho sfasciato! Da piccola volevo fare la ballerina! 🙂

___________________________________________

Per saperne di più:

Museo Carnico delle Arti Popolari di Tolmezzo    : le ultime due immagini (sui Scarpèz) le ho fotografate proprio in Museo, durante una mia visita. E’ un gioiello di Museo! 🙂

___________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai link di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione

DECORAZIONE DI NATALE – 15

141

Buongiorno.

Un’idea … un’altra idea 🙂 riciclosa per Natale del 2020?

Lo so, lo so che festeggiamo fra poco quello del 2019 ma …

… per questo tutorial dobbiamo ricordarci il giorno di Natale di NON gettare il porta-cioccolatini del Calendario dell’Avvento o quello della bellissima confezione di deliziose praline di cacao! 🙂

…oppure (da brave riciclose) ne avete già pronti all’uso, dell’anno scorso.

1

 

Con la pasta modellabile bianca si preparano i vari stampiti, lasciandoli ben bene asciugare.

5

Perchè si stacchino facilmente, senza rovinare la plastica (utile per un prossimo lavoretto)si può dare una spennellata con poche gocce di olio di oliva.

2

Con del filo bianco in cotone (durante l’estate) ho realizzato all’uncinetto, delle stelline a cinque punte.

Sono i primi giri di uno schema di un centrotavola. Niente di più.

Con la colla vinilica ho incollato sopra le formine natalizie e sul retro ho cucito un fiocchetto con un nastrino a quadretti, fermato da una perlina bianca (e/o un bottone … avete presente quelli piccoli delle camicie?).

Vanno bene (riciclosa fino alla fine!) anche i nastrini recuperati dai regali ricevuti nei mesi precedenti. Oppure i cordini/manici delle shoppers-bag dei negozi…che ne dite? 🙂

Et voilà!

Da appendere sull’Albero … oppure come uno dei decori in un centro tavola …

… oppure come segnaposto … oppure al posto del fiocco in un pacco regalo.

… oppure … oppure … Laaaaargo alla fantasia! 🙂

E, se ci sono “manine sante” di bimbi con voi 🙂 che ne dite di farvi aiutare a decorare le formine con le tempera? O con una spugnetta (quella della cucina va benissimo!) imbevuta di colore e picchiettata qua e là, per “un’ombra” di colore? 🙂

6

Alla prossima idea! … e Buon San Nicolò! 🙂

Beta

P.S. Volete provare subito questo tutorial ? Un contenitore di vetro per i cioccolatini ed ecco subito pronto lo stampo … senza aspettare Natale 2020! 😉 🙂

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.