PORTA OGGETTI FLOREALI

Buongiorno!

Oltre ai fiori all’uncinetto, ne preparo altri (con i rimasugli di lane) utilizzando il minitelaio rotondo, sempre all’insegna de “intanto preparo, poi un’idea arriverà” come dice Betalaformica!🥰

Ed un’idea è arrivata: un portaoggetti, o svuotatasche se preferite.😍

Un rettangolo di feltro al quale “pizzico”😁gli angoli per ottenere così i bordi.

La decorazione angolare sono i fiori a telaio.

Tinta unita, colorata, con una perlina e/o bottone al centro del fiore, un ricamo e/o applicazione di un nastrino intorno intorno ***, una decorazione personale che preparerò prima di regalarli alle persone care, … come sempre, largo alla fantasia!

Buon lavoretto e buona settimana a tutti voi!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

*** Il lavoro alla sinistra della foto: se notate, l’angolo ha solo un fiore. Non ne avevo abbastanza (otto) ed allora … 🤔pensa che ti ripensa … ho applicato da una parte un fiore e dall’altra … un bottone! 😉#maiperdersidanimo !

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

SEGNALIBRI fai da te – 7

Buongiorno tutto il giorno!

Magari passando un pò di tempo con un bel libro per “viaggiare” in tanti posti belli e scoprendo sempre cose nuove.

In questi giorni, con un libro sono “approdata” in Sicilia 📚 e con un altro 📚 mi sto meravigliando grazie all’ETIMOLOGIA delle parole! 😍 E voi?

Apppproposito! 😉Segnalibri ne abbiamo?🙋‍♀️📚📚📚🙋‍♀️ Nooo? Che problema c’è!

Parola d’ordine è Riciclare e FaidaTe! #diamoValoreallecose

Un pò di carta, ✂✂✂ qualche bel disegno trovato qua e là, spennelate di colla, largo alla fantasia ed alla creatività😍🎨😍 et voilà!!!

E’ anche un’idea carina come pensiero (da personalizzare con il nome) per una ricorrenza familiare o per Natale, che è dietro l’angolo!! 🎅🎄😍

E allora via con il Riciclo creativo utilizzando …

Ritagli di carta pacchi …

… avanzi di lavori con la fustellatrice …

… disegni da cataloghi per il fai da te …

… altri pezzetti di carta fustellata …

… adesivi di campagne ambientaliste … W LA NATURA !!!

… fotografie da depliants per dei segnalibri “vacanzieri” …

… cartine topografiche vecchie ma ancora utili , 🥰per ringraziare del buon lavoro svolto🥾🚴‍♀️!

Altre idee? Cliccare sopra please:

Utilizzando il feltro e qualche ricamo … Segnalibro 1

… carta colorata e colori … Segnalibro 2Segnalibro 3Segnalibro 4 Segnalibro 5 Segnalibro 6

Buon Lavoretto e … Buona Lettura !

📚📚📚😍📚📚📚 #leggerefabene!

Alla prossima idea.👋👋

Beta

P.S. Alcuni di questi sono sparsi qua e là , su una panchina 🌳, in un rifugio ⛰, … come regalo (spero gradito) per i “divoratori di libri” come me!!!

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

SCUOLA di RICAMO – 10

Buongiorno!🥰

Tela con trama ed ordito regolare, telaietto e via con la decima lezione!😍

Punto CROCE: Il miooooo puntoooooo!!!😍

Punto SCRITTO: E’ la “cornice” dei lavori a punto croce, per delimitare il lavoro, magari utilizzando un filato di una tonalità più scura, oppure il classico nero.

Come si può vedere in questo quadretto.

Punto ASSISI: Per delle bordure importanti. Magnifico punto! Ci sono degli schemi stupendi per chi ama (come me) il ricamo “ordinato” 🥰😍.

Buon ricamo ed alla prossima lezione!👋👋

zia Beta

P.S. Come ho già scritto ad alcune di voi … Non voglio leggere nei commenti, “Non ce la faccio”. Non esiste questa frase, soprattutto avendo come meravigliosi esempi tutta la squadra Italia 💚🤍💖dei Mondiali, Paolimpiadi, Olimpiadi, Europei, … di questo o quell’altro sport! Altrimenti … vengo a casa vostra e … un abbraccione, un caffè/tè e via con l’ago e filo, sempre con il sorriso!🥰😘

___________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

ETICHETTE fai da te!

Buongiorno! 🌞

Non perdo occasione per ribadire che bisogna riciclare, facendo bene la raccolta differenziata e avendo qualche ideuzza utile per ri-creare qualcosa di ri-utile!😍

Per esempio … un cartoncino, come quello finale di un quadernone ad anelli …

… lo si ritaglia per benino a rettangoli con il temperino, eliminando i margini stropicciati.

Poi (FACENDO MOLTA ATTENZIONE!) con un punteruolo, a mezzo centimetro dal bordo, si praticano dei forellini.

Va bene anche un ago grosso, la punta delle forbicine, lo stuzzicadenti per le torte …

Mi raccomando, premere piano, anche per non allargare troppo il foro.

Sotto il cartone, è meglio sistemare una tavoletta di legno, per proteggere il tavolo da eventuali graffiature.😄#sbagliandosimpara

E poi, via con il bordo all’uncinetto!

1° giro: Punto basso in ogni foro, intervallato da due-tre catenelle (a seconda della distanza e della grossezza del filo).

2° giro: Punto basso sopra il p.basso del giro precedente. Nell’archetto di catenelle: 1 punto mezzo-alto, 1 punto alto, 1 punto mezzo-alto, creando così delle piccole ondine.🥰

Ma, come sempre “Fate vobis” e largo alla fantasia ed alla creatività!

E’ un modo, dato la “brevità” del lavoro, anche per ultimare i piccoli gomitoli di cotone.

Si ottengono colorate etichette per addobbare un pacco regalo oppure da usare come segnaposto in una allegra e conviviale tavolata!

Lo STARE INSIEME con “Un sorso, un canto, una risata”😄

Alla prossima idea!👋👋

Beta

P.S. Ho provato anche con il cartoncino “a onda” ma lavorando con l’uncinetto si strappa e si piega. Secondo me non va bene. Meglio il cartone “fisso”, bello resistente!💪😍

E poi … mentre lo si buca, si fà anche un pò di ginnastica alle braccia!😉

_____________________________________________________

Per saperne di più:

Rivista UNCINETTO GIO’ – n.25 – Maggio-Giugno 2021 – ed.SPREA S.p.A.

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

PORTA-CANDELE MOSAICO

Buongiorno!

Che bella l’Arte!

Indovina indovinello: Che cosa accomuna Aquileia, Grado, Spilimbergo, Ravenna, Venezia ma anche Tolmezzo e Tramonti di Sotto?

Bravi! 👏👏 I mosaici!😍

Ripercorro le immagini delle mie visite in queste località, mentre, modestamente, preparo dei vasetti musivi.

Tessere di un gioco della mia bimba che gironzolano nella scatola dei materiali e i miei immancabili vasetti di vetro riciclati!

Vasetti piccoli, quelli delle creme viso per intenderci.

Con la colla vinilica, tesserina dopo tesserina, un pizzico di pazienza tra un posizionamento e l’altro …

… ecco che prendono forma dei colorati Porta-Candele profumate da interno.

Manca ancora qualche dettaglio, come il coprire il bordo “avvitato” con del cordoncino colorato (magari riprendendo i colori delle tessere) e qualche altro vasetto (così termino il materiale 😅) ma l’imput spero vi sia arrivato.🥰🥰

E, come sempre, laaaargo alla fantasia!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

SACCHETTI PORTA-LAVANDA

Buongiorno!

Sole, sole, sole! 🌞 Aria profumata!🌼🌷🌻 Ma quanto mi piace il profumo di Lavanda! 🥰

Idea, ideuzza per “trattenere” il profumo all’interno della nostra casa, o meglio, dei nostri armadi.

Mi sono avanzati (“rimanenze” di festeggiamenti familiari) dei sacchetti in tessuto non tessuto e del tulle.

Uso i miei “fiori” all’uncinetto …

… scegliendo i più grandi e cucendoli sulla tela .

Faccio un pò di fatica perchè il sacchetto è piccolino ma … mai mollareeeee!!!💪

Basta un nastrino, un cordoncino o del semplice spago per chiudere il nostro sacchetto, dopo aver inserito la profumata lavanda!🥰

Altri sacchetti li ho realizzati sempre all’uncinetto: sono dei quadrati (10 cm. circa di lato) cuciti a due a due, lasciando un lato aperto.

Intorno all’apertura faccio passare un nastrino colorato ed all’interno inserisco il sacchettino di tulle con il profumato fiore!😍

Buona raccolta e buon lavoro!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

SCUOLA di RICAMO – 9

Buongiorno!!

Per la nona lezione, ricamiamo ottagoni e quadrati!😍 Adoro!

e poi …

punto PRINCIPESSA: il tessuto deve avere trama e ordinto regolari; va bene anche la tela AIDA, usando sempre il telaio, per non arricciare il lavoro.

Punto RODI: Amando la geometria, amo questi punti!🥰

Buon ricamo e alla prossima lezione!👋👋

zia Beta

___________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

BORSA “FLOREALE” 2

Buongiorno!

Passeggiata all’aria aperta tra i fiori … con i fiori?

Ormai mi conoscete: non sto con le mani in mano, nemmeno alla sera, davanti alla tv.

E allora via con l’uncinetto! Piccole creazioni floreali che vengono messe da parte all’insegna del “o prima o poi mi torneranno utili”.

Ho utilizzato del cotone beige ma se ne avete di colorato … no problem!

Questo è il bello della creatività!🥰

Con uno scampolo di una bella stoffa “rigida”, ho realizzato una borsa rettangolare, molto semplice, prendendo a modello una, sempre in stoffa, che tengo in borsa per gli acquisti giornalieri di “pane e latte” come dico io.😃

Su di un lato ho inserito, per abbellirla, alcuni “FIORI” …

… e dei bottoni in legno.

Non sapete cucire a macchina? No problem.

Si può personalizzare, con le creazioni all’uncinetto, una qualsiasi borsa in tela.

Verrà stupenda e unica, ne sono sicura.

E come sempre … largo alla fantasia!😍

Buona passeggiata floreale!😍

Alla prossima idea!👋👋

Beta

____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

SCUOLA di RICAMO – 8

Buongiorno!!

Per l’ottava lezione suggerisco l’uso del telaio: è necessario per non arricciare il tessuto e rendere il punto regolare.

Punto OMBRA per delle artistiche volute, su una tovaglia, un lenzuolo, …

Punto OMBRA: il rovescio deve essere così, un punto croce fitto fitto e ordinato.🥰

Per ricamare le vostre CIFRE!

Queste sono le mie!🥰

Buon lavoro ed alla prossima idea!👋👋

zia Beta

__________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

PORTA CANDELE da ESTERNO

Buongiorno e buonasera!

E’ bello stare alla sera in giardino, in compagnia, attorno ad un tavolo per una fresca cena e poi a “rimirar le stelle”

Un pò di luce la daranno le candele poste nei porta-candele creati con la lana oppure … con il cotone!

Sempre sotto il segno del #riciclocreativo, utilizzo i vasetti di marmellata vuoti!

Ammmmenochè 😉 non li utilizzo per l’annuale e profumato sale aromatico!😍

La base all’uncinetto di questi “copri-vaso” con il filo di cotone, è molto semplice:

1° giro : 5 catenelle e chiudere

2° giro : 6 maglie basse all’interno del cerchietto

3° giro: 2 maglie basse in ciascuna m.b. del giro precedente

4° giro: * 1 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

5° giro: ” 2 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

6° giro: ” 3 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

7° giro: ” 4 m.b. – 2 m.b. sulla m.b. del giro precedente – 1 catenella * rip. da * a *

e via così , aumentando di volta in volta le m.basse … per magia si formerà una “girandola”!😍

Man mano che procedo con i giri, controllo la misura della base del vaso di vetro.

Per la “parte laterale” inizio con due giri a punto alto e poi … largo alla fantasia!

Reti, giri di punto basso, gruppetti di punto alto, … et voilà!

Per appendere: 2 “cordicelle” (*2 cat. – 1 p.basso nella prima cat. * – ripetere da * a * per 100 volte) inserendo un anello di metallo prima di cucirle “a croce” al bordo del porta-candele.

Buone serate e buone osservazioni stellari … facendo 👋ciao👋ciao all‘ISS!😍

Beta

P.S. Questo mese alcuni passaggi della Stazione Spaziale sono ad orari … abordabili😅🤩!

______________________________________________________

Per saperne di più:
Rivista “UNCINETTO DI GIO’ ” Idee per principianti ed esperte n.25 -Maggio-Giugno 2021 -ed.SPREA

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

______________________________________________________