OTTOBRE vuol dire SCUOLA e non solo …

Buongiorno Ottobre!

Oggi, 15 ottobre (tanto tempo fà 😊) si chiudevano le iscrizioni alla Scuola Elementare.

Me lo ricordo bene il mio primo giorno di scuola (02 ottobre), amici nuovi, in un paese nuovo (ero arrivata “dai monti” pochi mesi prima), tutto da scoprire, da imparare, da condividere insieme.

Il grembiule nero, un fiocco rosa che mamma “stirava” alla mattina passandolo velocamente sul tubo caldo della stufa a legna, attenta a non rovinarlo (il “Rispetto per le cose” è anche questo ricordo), un bacio e partivo con la mia cartella rossa sulle spalle, a buon passo (non sono cambiata in tutti questi anni 😊🏃‍♀️) verso la Scuola e i miei compagni.

Mentre scrivo mi ritornano alla mente i giochi in cortile : i “quattro cantoni”, i salti sempre più difficili con gli “elastici”, il “battere le mani” cantando una filastrocca, incrociando le braccia, a ritmo veloce, … e poi le passeggiate con questa o quella amica … un ricordo speciale a Lucia 😘 .

E a proposito di cielo … ma quanto sono belle le giornate in questo periodo 😍, albe e tramonti rosso fuoco 🌞, nuvole di ogni forma e colore che preannunciano qualche rovescio imminente …

Osservare il cielo sempre!

🌑🌒🌓🌔🌕🌖🌗🌘

Oltre alle Fasi Lunari (è già questo è uno spettacolo, sempre e comunque, soprattutto quando distrattamente, pensando ad altro, guardo in su’ e scorgo uno spicchio fine fine oppure una Luna Piena luminosissima!🥰#meravigliarsisempre!) …

… ci sono Saturno e Giove, le Stelle Comete e la Galassia di Andromeda vicino a Cassiopea, meravigliandomi dei suoi numeri impressionanti: distante dalla Terra 2 mln. di a.l.! Ed è la Galassia più vicina alla nostra!😍

Apppproposito 😉 di Ottobre, Scuola, compiti, problemi, tabelline … se un Anno Luce è pari a 10.000 mld. di Km. , Andromeda quanti metri, ripeto, metri dista dalla Terra??? 🤔🙄

Osservando le distante in Km. in questo Ricordo degli Emigranti ad Alesso (Udine) ed il loro viaggio in terre lontane, sembrano “vicine” le città/Paesi, rispetto ad Andromeda. 😉

E parlando della mia Terra, non può mancare qualche proverbio friulano …

A San Simeon (28 ottobre) manie e scufon

A San Simone (per il freddo) si mettono vestiti con manica lunga e cuffia.

Neveeeee! 🥰E’ arrivata la prima neve!!!

Secondo le mie speciali calende sarà un mese con cielo sereno e temperature basse… adoro il freddo!!! 😍

A San Simon imprescj tal cason

A San Simone gli attrezzi vanno posti nel casone (per il meritato riposo invernale, dell’uomo e di Madre Natura).

Nell’orto abbiamo piantato tanti fiori, per ricordare il grande amore di mamma per queste meraviglie della Natura … usando gli attrezzi costruiti da papà … un modo per ricordarli e per averli sempre vicini nel nostro cuore.

Nel colorato e profumato prato fiorito , sono arrivate moltissime api: quasi quasi il prossimo anno chiedo al nostro Apicoltore di fiducia se vuole portare una Casetta da noi … chissà se si può fare?

Ne sapete qualcosa o voi che mi leggete ? 😃

Casette, case, contrade, Chiese, castelli, fontane, statue, fortificazioni, trincee della Grande Guerra, mura, … quante Storie ho incontrato durante questi mesi, in bici 🚲🚵‍♀️🚴‍♂️o camminando🚶‍♀️, con zaino, cartine 📚 , macchina fotografica sempre attiva 📸, per fissare questo o quel particolare.

A presto … tra un lavoro manuale 🎁🎁 🎁 e uno in giardino 🌺🌼🌿

tra la compagnia di un bel libro 📚📚📚e l’ascolto sul Web di interessanti interviste a scrittori 💻📺📚

tra una giornata dedicata al Volontariato 🥰💗💑 e una visita parenti #sempreconmascherina 😷

tra … … … e … … … continuo? 😊

Frase trovata su Instagram.

Un abbraccio.

👋 Mandi 👋 mandi

Beta

_______________________________________________

Questa è l’ex scuola in Val Dogna . Di altre Antiche Scuole, con una loro Storia, fuori dal mondo, “piene” di Vita, da non dimenticare, di queste Scuole “scoperte” durante le nostre camminate, ve ne parlerò prossimamente.

Avete fatto i conti metrici della distanza di Andromeda? A me risulta un 2 e poi 19 zeri! 🤩 👋👋 dalla maestrina Beta .

_______________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno” a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

_______________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

🎵… LUGLIO…🎵!

Buongiorno Luglio!

E un Buongiorno anche a te, caro lettore!

Lui cjalt, anade buine

Luglio caldo, (sarà una) buona annata!

Cuant che jentre la canicule se cjate sut e bagne e se cjate bagnàt e suie

Quando entra la canicola (di Luglio) se trova asciutto, bagna e se trova bagnato, asciuga.

Se al plùf il dì di Sant’Ane(25 luglio) tante mane.

Se il giorno di Sant’Anna piove (portando con sè quei bei temporali estivi), arriverà tanta manna (abbondanza nel granaio ed in cantina).

Secondo le previsioni delle mie personalissime Calende friulane, farà freddo ed il cielo sarà coperto!😏

Quindi … guardiamo SEMPRE positivo e raccogliamo (collegandomi ai Proverbi legati al ciclo dell’anno agricolo) ogni istante soleggiato!

E apppproposito 😉 di Cielo, del magnifico cielo … se, per il caldo, non riesco a dormire 😂 , nelle ore centrali della notte potrò ammirare il sorvolo della Stazione Spaziale I.S.S. !

E se invece, 😴avrò un sonno profondo, prima di coricarmi osserverò il Cielo … che è sempre uno spettacolo!😍

Tempo e nuvole 🤨 permettendo, osserverò il particolare triangolo composto da Vega, Altair e Deneb.

La Stella Deneb: significa “CODA” (infatti è la coda della Costellazione del Cygno), ha un diametro 150 volte più grande del Sole 🥰, una luminosità di migliaia e migliaia di volte rispetto al nostro Astro 🥰e poi … i suoi A.L.! Quello che più mi emoziona sempre leggere!

Deneb è a 1.600 Anni Luce: percepiamo la luce “prodotta” 1.600 anni fa!!!😍Pensandoci 🤔 … 400 d.C. … (fra le tante vicende storiche) prima ancora della “calata” di Attila e dell’assedio ad Aquileia (452 d.C.) ! Da brividi!🥰

Come sempre, nella Lettura, mi devo entusiasmare, meravigliarmi sempre! 🥰 Un pensiero, guardando il Cielo stellato, a Margherita Hack ,sette anni senza di lei.

Buone camminate all’aria aperta magari fischiettando 🎵 … Luglio con il bene che ti voglio 🎵 … anche tu 🎵 … in riva al mare 🎵 …

Al prossimo mese!👋👋

Beta

_____________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno” a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

“UDINE 1000” di Marisa Roman e Sandro Conti – ed.Banca Popolare Udinese – 1983

“GUIDA ALLE STELLE E AI PIANETI” di Patricl Moore -Mediolanum Editori Associati – 1980

“IL CIELO STELLATO” di Ian Ridpath – Garzanti Editore S.p.A. – 1989

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

BEN ARRIVATO GIUGNO!

139

Ben arrivato Giugno!

E con Giugno è arrivata anche la pioggia!

TETTO

Per la Natura, per le fioriture sarà un toccasana!

Prati che esploderanno in una miriade di colori e profumi.🥰

PRATO

Essenze del bosco che ci avvolgeranno nelle nostre camminate montane.🥰

BOSCO

Secondo le mie particolari Previsioni sarà un mese Umido e Coperto.

Speriamo non tanto coperto (soprattutto la sera) per la visione di Pianeti e Costellazioni … fra cui quella magnifica dello Scorpione.😍

Questo mese attendo la notte di S.Giovanni (24 giugno) per la tradizione della chiara dell’uovo, la conoscete? Si mette, per tutta la notte, all’aperto, una tazzina con l’albume. La mattina seguente si guarda il “disegno” che è stato creato da Madre Natura: una volta si cercava di indovinare il mestiere del futuro marito (una barca …”sposerò un marinaio”, una ruota … “sposerò un commerciante”). Oggi facciamolo per non perdere le nostre tradizioni e perchè no, per fantasticare con i nostri bimbi. “Cosa farò da grande?” “Cosa riceverò per le vacanze estive?”🥰

E non dimentichiamo di raccogliere i bei fiori per il “Mazzo di S.Giovanni” di cui ne avevo parlato nel precedente articolo sul mese di Giugno.

20 maggio 16
un mazzolino come “anticipo”

Una alternativa a mare e monti, sono le città. Visitare le nostre città regionali, con i loro Musei, Chiese, Palazzi, … sarà un bel modo per passare delle giornate culturali, formative, curiose. Basta saper guardare in modo diverso le nostre bellezze.

Nel libretto di Lea d’Orlandi si parla del Carso e delle sue Grotte.

E’ una bella idea per visitare Trieste e i suoi magnifici dintorni, non c’è che l’imbarazzo della scelta ve lo stra-assicuro … Bora permettendo! 😍

Apppprosito 😊della Bora, consiglio la visita al Museo della Bora, ne sarete meravigliati … non vi dico di più, sarà una sorpresa, come è stata per noi.

Buone scoperte muli!🥰 Come sapete già, la sottoscritta stravede 😍 appena nota un Museo, un percorso storico, una tabella e fa come …

🎵 quel fiol de un can … de Trieste  (che…)

🎵 fa le feste 🎵

ricordando la canzone del mitico Lelio Luttazzi.

piazza
la meravigliosa Piazza Italia!😍

Buon mese di Giugno salutandovi sempre …

TRIESTE
Tappa del Giro d’Italia  di qualche anno fa!

… da quel de Trieste! 👋👋

Al prossimo mese!

Beta

_____________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

MAGG-IO … -IOrestoacasa!

139

Buongiorno!

In attesa … viaggiamo con la mente, prendiamo appunti, navighiamo in rete, conosciamo nuove cose … meravigliamoci sempre! #iorestoacasa

Beta
e siamo a Maggio!

Se al pluf il prin di mai, cinquante dis na fai  

Se piove il primo maggio, pioggia per cinquanta giorni!

Bhè in effetti un pò di  pioggia (data la scarsità dei mesi passati) farebbe bene alla Natura!

Ha piovuto durante la notte, poi è stato variabile, con giochi di nuvole, vento ed il sole che “andava e veniva”! 🤗

Angelo
Angelo del Castello di Udine

Anche l’ Angelo  “guarda” verso Sud e porta il “Bel Tempo”!

Come le mie personali Calende ! Niente 🎵Gocce di pioggia 🎵 su di me 🎵  . E allora …

… via con le passeggiate e/o biciclettate comunali (attenzione! #iosonoCivile #ioseguoleRegole) tra le vie rionali e/o tra la Natura del circondario.

Mai floreâl, al flurìs il rivâl!

Maggio fiorito, è ricco di fiori anche l’umile riva del fosso!

MAZZO DI FIORI

Il mio ultimo “raccolto” è composto dai profumati fiori dell’Aglio Orsino, le mie “Stelle Cadenti” dalle grandi foglie, come le orecchie dell’orso! 🥰

E poi il Trifoglio Pratense (di cui ne va ghiotto Tippete, l’amico coniglietto di Bambi, vero bimbi?😍), usato come foraggio per le mucche oppure per arricchire il suolo di Azoto, sostanza che la pianta assorbe dall’aria.

E il bellissimo Trifolium Incarnatum (Trifoglio rosso): pedalando ho addocchiato un campo pieno di questi fiori dai capolini grandi “fino a 6 cm.”! Uno spettacolo! 😍

ROBINIA
Profumate Robinie cittadine!

Per altre “curiosità” vi rimando ai precedenti miei mesi di Maggio  , ricordando di guardare l’odierno 😃 Cielo del mese con due interessanti congiunzioni! 😍

ABBRACCIO
Placcaggio gigante! 😉

“Placcaggio” nel vero senso della parola, perchè la corteccia di questi Giganti della Natura, i Platani (Platanus Acerifolia), si stacca “a placche” consentendogli una regolare pulizia dallo smog cittadino. Un Nature-home-scrub!😍

Cercando nel web qualcosa da leggere … ho scoperto, oltre a quelli nella mia Regione, altri Platani Giganti, quelli piemontesi! Chi li conosce?

Buona lettura e … #iorestoacasa!

Un abbraccio-placcaggio e al prossimo mese!👋👋

Beta

_____________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

Libro “GUIDA PRATICA AI FIORI SPONTANEI IN ITALIA” ed. Selezione dal Reader’s Digest – Gennaio 1989

Libro “GRANDI ALBERI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA” ed.Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Direzione regionale delle foreste e dei parchi – 1991

Libro “Guida pratica agli ALBERI E ARBUSTI D’ITALIA” -Selezione dal Reader’s Digest – ed.Gennaio 1989

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

 

otto…otto…OTTOBRE!

136

Buongiorno.

Eccoci ad Ottobre. Natura dai mille colori, cielo stellato e aria (finalmente) fresca! 🙂

AUTUNNO 2019

Spero in abbondanti piogge. Oggi qualcosina ma si sta già rasserenando.

La carenza di acqua si fa sentire e (non) si vede … nei corsi d’acqua grandi e piccoli, nei laghi, nella terra, nell’aria.

Leggendo le personali previsioni meteorologiche … “Sereno e temperature basse” … non vedo nubi all’orizzonte. 😦

E così il proverbio friulano …

“Otubar biel, unvier brut”

Ottobre bello, inverno brutto

E allora  come dico sempre … “vedere positivo” 🙂 !

Godiamoci queste fresche giornate per gli ultimi lavori di giardinaggio prima del meritato riposo invernale (di Madre Terra).

“A San Simon imprescj tal cason”

A San Simone (28 ottobre) tutti gli attrezzi agricoli nel casone

SAN SIMONE

“Consei di vecio, aiùt di zovin”

Consiglio da/del vecchio, aiuto da/del giovane.

Oggi (2 ottobre) Giornata dei Nonni,  proverbio e foto appropriati.

Da qualche tempo aiuto mamma (la nostra cara Nonnina) nell’orto e nel giardino. Lei mi dice cosa e come fare … appunto mi consiglia ed io eseguo 🙂

Inebriata dal profumo della terra appena smossa, dell’erba tagliata, del fieno raccolto, della verdura piantata, … torno a casa felice di aver imparato qualcosa di nuovo e felice di tutte queste belle sensazioni olfattive e visive.

campo

Godiamoci queste giornate anche per escursioni in montagna, in campagna, in città, al mare … a piedi o in bicicletta … basta abbigliarci un pò di più (i famosi “strati a cipolla”), macchina fotografica al seguito 🙂 zaino in spalla o inforchiamo la bicicletta e via con tanta tanta curiosità negli occhi!

IN CAMMINO

Montagne, acqua che scende verso il Mare, Natura, Rocce, Geologia, Architettura, Storia, Persone, … ma quante cose si scoprono nella bella Italia!

A dir il vero la foto l’ho scattata lungo una ciclabile austriaca 😉 comunque rappresenta il Compendio di cose che voglio vedere, meravigliandomi sempre … diciamo che tutto il Mondo è Paese! 🙂

 

 

Che bella la nostra Terra! E il Cielo? Pureeee!!! 🙂

Questo mese ci sono molti interessanti “incontri” con la Luna.

E poi tra le costellazioni orientali si può osservare la Galassia Andromeda, un “ammasso di stelle, gas e polveri”.

Leggo i suoi “numeri” … è composta da 1000 mld di Stelle!!!!

Pensando che il Sole è UNA stella … brividi di meraviglia!

Come la sua distanza da noi in  Anni Luce … 2 milioni e mezzo.

Sapendo che 1 A.L. è pari a circa 10 miliardi di chilometri … ancora brividi di meraviglia! 🙂 🙂 🙂

pianeti
“Cielo” di Ghiaccio

Vi saluto con un indovinello! La risposta è in una delle mie foto.  😉 #osservaresempre

Grandòn il pari, spinose la mari,nerute la fie, tal cos ‘e va vie.   

Il padre è grande, la madre è spinosa, la figlia è neretta e viene portata via nella cesta.

COLORI

Buon Ottobre!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

“UNIVERSO” vol.1 Grande Enciclopedia per ragazzi – La Biblioteca di Repubblica – ed.2005

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

AGOSTO…freddo non ti conosco! ;)

139

Buongiorno!

Eccoci arrivati ad Agosto! Giro di boa, vedo in lontananza già i maglioncini, gli stivali, le luci accese, … un albero di Nataleeee! 🙂

Scherzo! 😉

E’ arrivata da voi l’Estate con la E maiuscola? Qua in FVG siiiii! Anche troppo calda per i miei gusti. 🙂

Le mie personalissime Calende prevedono cielo coperto con pioggerella e temperature fresche. Qualche acquazzone c’è stato (finora) ma non è che abbia rinfrescato! Confido (come dice un proverbio lombardo) in S.Gaetano, cioè oggi, che è l’ultimo giorno di gran caldo. 🙂 Maglioncino dove seiiiii ? 😉 Grazie della bella notizia Jessica. Smack!

08-fresco AGOSTO

E’ il mese delle vacanze e, parlando in famiglia, ci siamo chiesti.

” Perchè si dice Feriale il periodo “lavorativo” dal lunedì al sabato?

E allora la #curiosacomeunascimmia 😉 va a consultare il Vocabolario e scopre che:

Feriale: dal latino Ferialis ” festivo” con cambiamento di significato legato alla liturgia cristiana, che contrappone la domenica, giorno del Signore, agli altri giorni della settimana, dedicati alla festa di un Santo, la “Feria”, appunto.

Non si finisce mai di imparare. 🙂

Rispulcio alcuni Proverbi friulani giusto per tenerci allenati con le Home-school di Friulano (sapere due o più lingue fa bene al cervello! Lo ha detto Piero Angela! 🙂 )

Se al pluf di avost, al pluf gran e most  

Se ad agosto piove, “piove”(porterà) grano (quindi farina,pane,…alimenti) e mosto (si preannuncia una buona vendemmia, quindi un buon vino…commercio) come anche …

Cuant che al ven avost prepare i barii pal gruf most 

Quando arriva Agosto inizia a preparare i barili per il mosto nuovo…iniziano i preparativi per l’imminente vendemmia…attendendo anche il tempo del 24 perchè…

Come che al  è il timp a Sant Bartolomio, cussì al sarà di vendemis

Il tempo che farà il giorno di S.Bartolomeo così sarà il tempo durante la vendemmia.

08-GIRASOLE ad Agosto
Girasole che si “inchina” al sole!

Feste , Feste, Feste,ce ne sono tante in ogni paese, per festeggiare i primi raccolti, le primizie dei campi! Profumo di griglie dei pic nic durante queste domeniche soleggiate!

Ae Madone di Avost angurie e polecs arost

Durante la Festa dell’Assunzione di Maria (il 15) si fa festa con anguria e pollo arrosto.

Leggendo il libro di Lea D’Orlandi scopro che gli scolari portavano al maestro un pollo … “e colui che fosse entrato in quel giorno in una scuola di campagna, avrebbe veduto dietro la porta una fila di 15 o 20 capi di pollame, tra grandi e piccoli” ! Altri tempi!

Profumi,profumi,profumi,…il mio preferito? Quello dei ciclamini!

08-AGOSTO
Ciclamini nel bosco sopra il Lago di Barcis

La prime ploie di avost e rinfrescje il bosc La prima pioggia di Agosto rinfresca il bosco!

Golfino nello zaino! 🙂 finalmente!!! … e dire che sono nata in Luglio, dovrei amare il caldo…dovrei…invece…Alaska arrivooooo!!!  🙂

Durante le camminate, nel bosco, profumo di ciclamini, di muschio, di resina degli abeti, di sottobosco, di aghi, di funghi,…

08-bosco
Sottobosco di Barcis

lungo i sentieri di fondo valle, costeggiando i prati, il profumo zuccherino di susine, nespole, more, uva,…

il profumo dell’erba appena tagliata o meglio ancora (lo adoro!) del fieno!

Pedalando o camminando, questa è la mia aroma-terapia a costo zero!

08-lavanda

Non dimenticate (tempo permettendo 🙂 ) naso all’insù per osservare la Luna, i Pianeti, le Costellazioni, i Satelliti e la Stazione Spaziale Internazionale! Come sempre su FB condivido video della Nasa sui lavori all”interno della Stazione Spaziale oppure le immagini del pianeta Terra “catturate” dai vari Satelliti. Magnifico.

Termino con un consiglio di lettura “al profumo di ciclamini”! Scoprirete il perchè! 🙂

al mattino stringi forte i desideri
Al mattino stringi forte i desideri

Buon Agosto a tutti voi! 🙂

Mandi Mandi

Beta

____________________________________________________

Per saperne di più:

lo ZINGARELLI minore-Vocabolario della Lingua Italiana di Nicola Zingarelli – edizione Terzo Millenio – 2001 – Zanichelli Editore SPA (9442)

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

ma…MA…MAGGIO ?!?!?

139

Buongiorno tutto il giorno!

Sono in ritardooooo!

“Beta in ritardo?Sta invecchiando! “- probabilmente è vero! Sigh! 😉

MAGGIO è iniziato con diverse ricorrenze, feste, gira di qua, gira di là e mi sono completamente dimenticata di presentarlo come si deve.

Rimedio subito 🙂

Nella mia Regione è iniziato bene, soleggiato, ventilato, qualche annuvolamento qua e là con pioggia serale … proprio un tempo primaverile!

Chissà se torna la neve? Come previsto a marzo! 🙂

SCHERZO

In effetti le mie personalissime previsioni danno un tempo tutto sommato bello, con qualche nuvolosità! 🙂 

cielo
è o non è il cielo del Tiepolo? 🙂 adoro!

Per i Proverbi Friulani vi rimando al precedente articolo maggese! 🙂

Per quanto riguarda il cielo, queste notti le trascorrerò (nuvole permettendo 😉 ) all’osservazione della Corona Boreale.

La stella più luminosa della C.B. è Alphecca e dista 75 anni Luce. Vicino c’è l’Ammasso di Galassie della C.B. formato (udite! udite!) da 500 Galassie, ripeto, 500 Galassie, distanti da noi 1 miliardo di anni Luce.

Provate a moltiplicare la distanza per i km percorsi dalla luce in un anno … brividi! 🙂

Meravigliosa natura!!! 🙂

E’ romantica la leggenda indiana sulla Corono Boreale.

Secondo un mito degli Indiani d’America, invece, un gruppo
di giovani sorelle danzavano in cerchio nel cielo, quando
furono viste da un prode cacciatore e mago, Falco Bianco, che
ne volle una in moglie. Falco Bianco si travestì da topolino
di campagna, strisciò fino alle sorelle, afferrò la più giovane
e la portò via. Falco Bianco era molto gentile con la ragazza,
e presto ella si innamorò di lui. Tuttavia, malgrado fosse
felice con il marito, voleva danzare ancora con le sorelle.
Falco Bianco le donò allora una penna magica di falco bianco,
grazie alla quale poteva viaggiare fra la Terra e il cielo in
una cesta d’argento, ogni volta che lo avesse voluto. Nella
costellazione si può vedere un vuoto nel cerchio di stelle:
è il posto riservato alla ragazza, che si riempie solo quando
lei raggiunge le sorelle e danza con loro.

E’ un articolo tratto da questo sito.

Scoperto un nuovo sito da consultare!!! Yuppy!!! 🙂 Giornate che durano 48 ore nooo? 🙂

E’ proprio una bella storia e mi piace perchè mi ricorda la mia famiglia: c’è un legame fortissimo con le mie sorelline, indissolubile, fatto di silenzi (che “parlano” più di mille parole), di strette di mano, di abbracci, di messaggini al telefono che finiscono sempre con “Grazie a voi! Baci, baci!”.

20140620_123437
Pic nic di … ieri! 🙂

E poi c’è la leggenda di Dionisio (Bacco per i Romani) che, innamorato di Arianna, la sposo’ e le donò un diadema tempestato di gemme. Quest’ultimo venne lanciato verso il cielo e le gemme si tramutarono in stelle.

Gemma è l’altro nome della stella più luminosa della C.B., Alphekka … e della mia nonnina. 🙂

Dionisio/Bacco è il Dio del vino, della vegetazione o meglio rappresenta l’energia produttiva di Madre Natura che fa maturare i frutti della terra.

Amante dell’arte ( e soprattutto di questi due artisti) non posso non ricordare il dipinto di Caravaggio “Bacchino malato” o la statua di Bacco di un altro Michelangelo, il Buonarroti! 🙂

LIBRERIA

E allora … Buone passeggiate all’aria aperta, in mezzo alla natura ! Magari con un libro sottobraccio oppure …

… facendo delle raccolte “Bacchiane” 😉 di tarassaco, di fiori di sambuco, di fragoline, di more, …

ACQUA

… intanto auguro, abbracciandovi forte, un Buon Maggio a tutti voi!

MAGGIO

Questo Giglio è più bello dei miei! 😉

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno” a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

Grande Enciclopedia per i Ragazzi. vol.1 UNIVERSO – La Biblioteca di Repubblica-2005-ed.speciale per La Repubblica -Pubblicato su licenza Mondadori

Inserto CHE MITO QUESTI MITI -allegato al mensile SUPERQUARK- marzo 2004 -ed. Haschette Rusconi SpA-MI

Enciclopedia DAMI – Prima enciclopedia illustrata per ragazzi -ed.1996  DAMI Editore – MI –

MITI Storie e immagini degli dei ed eroi dell’antichità – di Lucia Impelluso – Agosto 2007 – ed. Mondadori Electa SPA

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

APRILE DOLCE DORMIRE!

139

Buongiorno!

Aprile dolce dormire? Noooo! Basta, abbiamo “dormito” abbastanza in questi mesi, complice il brutto tempo.

E’ ora (ieri è stata una splendida e soleggiata giornata!) di uscire, di muoversi!

APRILE

Prime passeggiate e/o pedalate all’aria aperta, …

I flôrs di avrîl ti rindin zentil

I fiori di Aprile ti rendon gentile

in mezzo a prati …

e alberi fioriti …

Di cisilis e di flôrs al è plen avrîl

Di rondini e di fiori Aprile ne è pieno

Voglia di verde! Nel mio piccolo, ho sistemato le mie piante sulle terrazze, con molte sorprese.

L’alberello d’ulivo ha le foglie bruciate (probabilmente non l’ho coperto bene e ha preso il freddo dei mesi passati, vediamo se si riprende …) ma per il resto, è tutto un germogliare! Dai che mi spunta (finalmente, dopo anni e anni! 😉 ) il pollice verde!

BOCCIOLI

Ci sono  proverbi friulani che parlano della pioggia (se volete, cliccate sulle parole rosse e leggete il mio precedente articolo su Aprile) ;

le mie personali Calende, prevedono un mese variabile, nuvoloso e freddo (uffi!)

… ma io voglio vedere positivo, guardo fuori e vedo il soleeee! Quindi via in terrazza, comodamente seduta sulla mia poltrona a leggere un bel libro o a ricamare …

In avrîl si bute la cjalze pal curtîl

In Aprile si butta la calza in cortile

… oddio, questo non ancora. I miei calzettoni lanosi, caldi caldi, me li tengo ancora per un pò 😉 🙂 😉

E poi DEVE essere sereno altrimenti la sera, come faccio ad osservare il cielo con (fra gli altri) Orione, Venere e i passaggi a Nord della Stazione Spaziale Internazionale? 🙂 Su FB “assillo” chi mi segue con foto e immagini trasmesse dall’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea: abbiate pazienza ma è troppo meraviglioso osservare e/o scoprire ogni giorno qualcosa. 🙂

Buon Aprile a tutti!

aprileHOME

Mandi mandi

Beta

______________________________________________________

Consiglio la lettura di :

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

 

 

 

MANTOVA…meno 184

142

Eccomi! 🙂 Buongiorno tutto il giorno!

Inizia il countdown per l’attesa del Festival della Letteratura di Mantova 2018.

Al 5 settembre mancano 184 giorni! Tanti?

Passiamo il tempo riascoltando gli interventi degli scrittori durante le precedenti edizioni.

Oppure leggiamo e/o ascoltiamo “il Vocabolario Europeo”.

MANTOVA
Libretto Blu

Attraverso una e una soltanto parola, alcuni autori europei hanno spiegato il loro Stato, la loro cultura, il loro modo di vivere, di pensare. Ecco … mi ha fatto pensare e dire che siamo sì “diversi”, inglesi, francesi, croati … ma la sensibilità verso la vita, la natura, le persone è la medesima! 🙂

Ogni Autore “mi ha lasciato” un pensiero …

sono come Thomas Jefferson che  “leggeva sempre con una matita e un foglio … per trascrivere i passaggi più importanti  … (che) gli permettevano di dialogare con l’autore”– come scrive Sabino Cassese nell’articolo PERCHE’ ADORO I LIBRI? FANNO PARLARE I MORTI. LEGGERE CI CONSENTE DI VIAGGIARE NEL TEMPO sul n.8 del settimanale 7 del Corriere della Sera.

Rientrando a casa, in macchina, ho segnato alcuni passaggi.

VIAGGIO
Bye bye Mantova! 🙂

Volete sapere quali sono?

Prendendo spunto dalle Lettere Animate di Lucia inizio con la lettera A, anche perchè sono un pò … giusto un pochino 😉 ordinata.

A come Acqua (italiano) di Melania Mazzucco

E’ la molecola…originaria, della vita.

Ma è (anche) … un composto. L’acqua è democratica: non ammette differenze tra gli essere vivienti. Li abita tutti.

La mia Terra, il Friuli Venezia Giulia, è ricco di acqua, in tutte le sue forme: nuvole, pioggia, neve, ghiaccio,sorgenti, laghi,fiumi, risorgive, torbiere, paludi, golfi, mare, … azzurro sopra e sotto la terra. Camminando, pedalando, scopro sempre nuovi angoli acquatici e sempre diversi, a seconda delle stagioni.

E dall’acqua dipende la vita di piante, di animali e … anche dell’uomo. Bisogna avere rispetto dell’acqua.

 

 

A come Akšam (bosniaco) “Crepuscolo” di Elvira Mujcic’

…di derivazione turca e significa ” crepuscolo serale”.Designa quel lasso di tempo che va dal tramonto del sole al sopraggiungere del buio effettivo.

Il mio adorato Cielo! Guardare a Ovest il Sole tra le nuvole con il rincorrere della Luna, in una pennellata di rosso, viola, blu, in attesa delle Stelle e della Stazione Spaziale Internazionale.

Giorno, notte, linea sottile … sono innamorata del film “Ladyhawke” con la bella storia d’amore tra Isabeau e Navarre! E voi? Love love love forever ! 🙂

 

 

A come Allemansrätt (svedese) “Diritto di ciascun uomo” di Håkan Nesser

Possiamo muoverci in maniera del tutto libera nella natura, in montagna, nei dintorni dei laghi.Dappertutto. E questo lo si sa fin da bambini …

Vado a camminare in lungo e in largo, vado a correre a piedi o in bicicletta perchè fa bene alla salute 🙂 ma anche per “fotografare” nei miei occhi il bello che ho attorno,  per riempirmi i polmoni dell’aria fresca, per rientrare a casa con i vestiti che “profumano” d’aria! Con la felicità di un sorriso … come quando ero bambina. 🙂

 

 

 

A come Apó mihanís theós (greco) ” Deus ex machina” di Kallia Papadaki

Espressione che testimonia il rassegnato senso di impotenza che contraddistingue l’animo dei greci di Europide in poi, la convinzione che no, non è possibile, che qualcosa accadrà, che in qualche modo le cose cambieranno con l’intervento insperato e il soccorso di qualche potenza superiore, magari all’ultimo momento, subito prima che cali il sipario.

Lo ripeto da sempre: vedere positivo, sempre con il sorriso, non abbattersi mai, anche nei momenti più bui, c’è sempre un rimedio, una risorsa, una “mano” che ci aiuta ad alzarsi.

Senza aspettare “il giorno NO” guardiamo ciò che abbiamo e … sorridiamo.

 

 

A come Argument (inglese) “Ragione a favore o contro, disput, dibattito” di Howard Jacobson

Nella loro espressone migliore, gli inglesi e la loro lingua mettono in discussione qualsiasi cosa, il che li rende distaccati per quanto riguarda le passioni, ma nel contempo li protegge dagli estremismi,siano essi di natura politica, religiosa o sessuale. Chi vive perennemente in un argument è un uomo libero.

Se ho capito bene, allora sono anch’io Inglese :). Metto in discussione me stesse in primis, sempre. Sono molto esigente con me stessa. Educata (nel senso più largo del termine),  lo devo essere io per prima .

E poi discuto sul comportamento degli altri … quelli “poco civili” per intenderci. Non arrivo a non arrabbiarmi, quando li vedo e/o quando ascolto certe situazioni in tv o alla radio … se poi le notizie riguardano i bambini … da donna, da madre, dico che gli occhi dei bambini, di TUTTI i bambini, devono sorridere. Punto e basta.

bimbo bimba

 

A come Asteptare (romeno) “Attesa” di Lucian Dan Teodoroviciù

Un’azione fisica:aspettare qualcuno.

Uno stato positivo … e allora coincide con l’idea di speranza.

L’attesa come stato sufficiente in sè e per sè. L’unica ragione dell’attesa è , in questo caso, la bellezza di viverla.

Attendere, aspettare. Vivere l’attesa di una bella giornata, di un interessante incontro, di una emozionante sorpresa. Che bello! E alla sera,quando si pensa al trascorso, appare una giornata Ricca, Piena.

Nel mio piccolo, le cose personali (si chiamano personali per questo) le scrivo nel Diario cartaceo mentre certe “avventure”, che possono interessare anche gli altri, le ricamo sul mio piccolo telaio, seguendo l’iniziativa de #1yearofstitches2018 (le mie foto giornaliere sono su Instagram).

2017
anno 2017

 

A come Avlija (bosniaco)  “Cortile” di Dzevad Karahasan

Il cortile riunisce in sè natura e cultura, terra fertile e suolo sigillato, cielo e pareti, piante e sorgenti d’acqua. a volte ci cresce anche un albero, sotto la cui ombra c’è una panchina.Coniuga le caratteristiche di uno spazio naturale con quelle di uno creato artificialmente.

Il vocabolo deriva dal greco antico ” aulè” spiazzo antistante la casa,…la parola è giunta…con l’occupazione ottomana. Quindi riunisce in sè diverse culture.

La parola è un magazzino della mente, racchiude in sè il tempo e lo spirito come solo la lingua è in grado di fare.

Il cortile, quanto mi manca il cortile dell’infanzia. Persone che arrivano, che partono, che si fermano per un saluto, una chiacchierata, una risata. Insieme, tra profumi di patate lesse, di soffritto, di erba appena tagliata, di fieno, di fiori, di pioggia, di qualcuno che martella, di qualcuno che zappa nell’orto, … … …

 

 

Buona lettura e/o ascolto! 🙂

Mandi mandi Mantua!

Beta

alla prossima settimana con la B di …

____________________________________________________

Per saperne di più:

“VOCABOLARIO EUROPEO” Le parole (d)agli autori-2008-2017- a cura di Giuseppe Antonelli e Matteo Motolese – Agosto 2017 – ed.Festivaletteratura

_____________________________________________________

P.S. Gli “appunti” che indico sono alcuni di quelli che (per la mia vita) mi hanno colpito di più nella lettura del libro. Il libro è vivo e (come per magia) le parole dell’autore si incastrano perfettamente nella nostra vita. E lo rendono speciale, unico, e guarda un pò 🙂 … Nostro!

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

MARZO FREDDOLOSO?

139

Buon inizio mese!

Eccoci a MARZO con neve, freddo e Bora almeno qui in Friuli …

Se guardo il mio personale calendario dopo gennaio e febbraio, anche per marzo “prevedo” freddo e sereno.

Non c’è problema: mi copro per benino e fuori! Via a pedalare in città, a camminare magari in mezzo alla neve in montagna o lungo le stradine di campagna.

Non vedo l’ora … di vedere i primi germogli …

vimine
i “Gattini”!

“In març ogni stecut il so butulut ”

Nel mese di marzo ogni rametto ha il suo germogli

∞∞∞∞∞

… di  “scoprire”(è proprio il caso di dirlo)  sotto la neve e/o le foglie i primi profumati colori …

 

Març al intinc e avrîl al lenç

Marzo tinge, aprile dipinge.

∞∞∞∞∞

… di riempirmi i polmoni di aria fresca …

 

PANORAMA
partenza per il parapendio!

L’aiar di març al nete il bearç

L’aria (diciamo…la Bora) di marzo pulisce il cortile delle case (e non solo quello…)

Març di vint e di sut al fÂs ben pardut

Marzo ventoso e asciutto (poca pioggia) fa bene dappertutto.

∞∞∞∞∞

… di camminare ancora un pò sulla neve! …

SCHERZO

Tons di març, nèf di mai

Tuoni (durante i temporali) a marzo, ritornerà a maggio la neve (viva la neve!!!)

∞∞∞∞∞

E non penso (ascoltando le previsioni meteo di queste ore) che …

 

occhiali
Marameo!

A Sant Prospero (02 marzo) no i pâr di gjavà cumò il tabâr

A San Propero (02 marzo) dato il bel tempo, non sembra  vero di togliere già il cappotto, gli abiti pesanti

∞∞∞∞∞

Consoliamoci con le notti fredde ma serene, osservando i nostri Pianeti e le Costellazioni. Io cerco sempre Marte, Orione e le Pleiadi, oltre alla Luna naturalmente.

pianeti
“Universo” ghiacciato!

In casa comunque si cambia … pulizie di Pre-Primavera.

Via winter-style 😉 … e fuori colori, colori, colori! Ce n’è bisogno! 🙂

PRIMAVERA
Riciclato barattoli di … ?!?!? Buonaaa!

Buon Marzo a tutti!

 

Mandi mandi

Beta

______________________________________________________

Consiglio la lettura di :

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.