ETICHETTE fai da te!

Buongiorno! 🌞

Non perdo occasione per ribadire che bisogna riciclare, facendo bene la raccolta differenziata e avendo qualche ideuzza utile per ri-creare qualcosa di ri-utile!😍

Per esempio … un cartoncino, come quello finale di un quadernone ad anelli …

… lo si ritaglia per benino a rettangoli con il temperino, eliminando i margini stropicciati.

Poi (FACENDO MOLTA ATTENZIONE!) con un punteruolo, a mezzo centimetro dal bordo, si praticano dei forellini.

Va bene anche un ago grosso, la punta delle forbicine, lo stuzzicadenti per le torte …

Mi raccomando, premere piano, anche per non allargare troppo il foro.

Sotto il cartone, è meglio sistemare una tavoletta di legno, per proteggere il tavolo da eventuali graffiature.😄#sbagliandosimpara

E poi, via con il bordo all’uncinetto!

1° giro: Punto basso in ogni foro, intervallato da due-tre catenelle (a seconda della distanza e della grossezza del filo).

2° giro: Punto basso sopra il p.basso del giro precedente. Nell’archetto di catenelle: 1 punto mezzo-alto, 1 punto alto, 1 punto mezzo-alto, creando così delle piccole ondine.🥰

Ma, come sempre “Fate vobis” e largo alla fantasia ed alla creatività!

E’ un modo, dato la “brevità” del lavoro, anche per ultimare i piccoli gomitoli di cotone.

Si ottengono colorate etichette per addobbare un pacco regalo oppure da usare come segnaposto in una allegra e conviviale tavolata!

Lo STARE INSIEME con “Un sorso, un canto, una risata”😄

Alla prossima idea!👋👋

Beta

P.S. Ho provato anche con il cartoncino “a onda” ma lavorando con l’uncinetto si strappa e si piega. Secondo me non va bene. Meglio il cartone “fisso”, bello resistente!💪😍

E poi … mentre lo si buca, si fà anche un pò di ginnastica alle braccia!😉

_____________________________________________________

Per saperne di più:

Rivista UNCINETTO GIO’ – n.25 – Maggio-Giugno 2021 – ed.SPREA S.p.A.

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

PORTA-CANDELE MOSAICO

Buongiorno!

Che bella l’Arte!

Indovina indovinello: Che cosa accomuna Aquileia, Grado, Spilimbergo, Ravenna, Venezia ma anche Tolmezzo e Tramonti di Sotto?

Bravi! 👏👏 I mosaici!😍

Ripercorro le immagini delle mie visite in queste località, mentre, modestamente, preparo dei vasetti musivi.

Tessere di un gioco della mia bimba che gironzolano nella scatola dei materiali e i miei immancabili vasetti di vetro riciclati!

Vasetti piccoli, quelli delle creme viso per intenderci.

Con la colla vinilica, tesserina dopo tesserina, un pizzico di pazienza tra un posizionamento e l’altro …

… ecco che prendono forma dei colorati Porta-Candele profumate da interno.

Manca ancora qualche dettaglio, come il coprire il bordo “avvitato” con del cordoncino colorato (magari riprendendo i colori delle tessere) e qualche altro vasetto (così termino il materiale 😅) ma l’imput spero vi sia arrivato.🥰🥰

E, come sempre, laaaargo alla fantasia!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

SACCHETTI PORTA-LAVANDA

Buongiorno!

Sole, sole, sole! 🌞 Aria profumata!🌼🌷🌻 Ma quanto mi piace il profumo di Lavanda! 🥰

Idea, ideuzza per “trattenere” il profumo all’interno della nostra casa, o meglio, dei nostri armadi.

Mi sono avanzati (“rimanenze” di festeggiamenti familiari) dei sacchetti in tessuto non tessuto e del tulle.

Uso i miei “fiori” all’uncinetto …

… scegliendo i più grandi e cucendoli sulla tela .

Faccio un pò di fatica perchè il sacchetto è piccolino ma … mai mollareeeee!!!💪

Basta un nastrino, un cordoncino o del semplice spago per chiudere il nostro sacchetto, dopo aver inserito la profumata lavanda!🥰

Altri sacchetti li ho realizzati sempre all’uncinetto: sono dei quadrati (10 cm. circa di lato) cuciti a due a due, lasciando un lato aperto.

Intorno all’apertura faccio passare un nastrino colorato ed all’interno inserisco il sacchettino di tulle con il profumato fiore!😍

Buona raccolta e buon lavoro!

Alla prossima idea!👋👋

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

BORSA “FLOREALE” 2

Buongiorno!

Passeggiata all’aria aperta tra i fiori … con i fiori?

Ormai mi conoscete: non sto con le mani in mano, nemmeno alla sera, davanti alla tv.

E allora via con l’uncinetto! Piccole creazioni floreali che vengono messe da parte all’insegna del “o prima o poi mi torneranno utili”.

Ho utilizzato del cotone beige ma se ne avete di colorato … no problem!

Questo è il bello della creatività!🥰

Con uno scampolo di una bella stoffa “rigida”, ho realizzato una borsa rettangolare, molto semplice, prendendo a modello una, sempre in stoffa, che tengo in borsa per gli acquisti giornalieri di “pane e latte” come dico io.😃

Su di un lato ho inserito, per abbellirla, alcuni “FIORI” …

… e dei bottoni in legno.

Non sapete cucire a macchina? No problem.

Si può personalizzare, con le creazioni all’uncinetto, una qualsiasi borsa in tela.

Verrà stupenda e unica, ne sono sicura.

E come sempre … largo alla fantasia!😍

Buona passeggiata floreale!😍

Alla prossima idea!👋👋

Beta

____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

VASETTI … UNCINETTOSI!

Buongiorno!

Primavera fiorita, primavera profumata!🌸🌺🌿🍃

Come da alcuni anni a questa parte, anche quest’anno preparerò il Sale Aromatico.

Vasetti ne abbiamo? Ma certo che si!🥰

Alcuni li ho già decorati … all’uncinetto!

Dalle riviste ho scovato dei motivi, un pò di fantasia e via con l’uncinetto!

E’ anche un modo per terminare quei gomitolini di cotone in fondo al cesto dei lavori.

Pochi metri che per un centrino, per una bordura, … non bastano, ma per la decorazione dei vasetti sono … giusti giusti!👍😍#riciclocreativo

Buon Lavoro e Buona Estate, aspettando il sole!!!

Spero che arrivi finalmente il sereno, per ammirare il 10 giugno l’Eclissi di Sole!😍🌞🌕

Alla prossima idea!

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

QUADERNO “GIOCOSO”

Buongiorno soleggiato! 🌞

Un’idea passatempo per le prossime vacanze estive dei nostri bimbi?

Amante dei giochi enigmistici, casa mia ha diverse “edizioni”, con giochi più o meno difficili.

I giochi “semplici” (trova le differenze, unisci i puntini, semplici rebus, …) non li risolvo. Perchè?

Perchè … li riciclo.😁

Ebbene sì! Riciclo anche l’enigma!🤦‍♀️Abbiate pietà di me! #riderefabene!

Ritaglio i giochi e li incollo su un quadernone. Piano piano, lo riempio tutto e al momento opportuno, lo regalo ad un bimbo!🎁

Buona estate miei piccoli amici! Un abbraccione forte forte!

Baci baci.😘

zia Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

PORTA-CANDELE da ESTERNO

Buongiorno!

Con avanzi di lana all’uncinetto, ho creato dei fiorellini. #riciclaresempre #nonsispreca

Con il filato bianco:

1° giro 4 catenelle

2° giro: 6 maglie a punto basso

3° giro: 3 catenelle e 1 punto basso nel sottostante punto basso. Ripetere per altre 5 volte

Con il filo colorato:

Dentro all”arco” di catenelle: 1 m.bassa, 1 m.1/2 alta, 3 m.alte 1 m. 1/2alta, 1 m.bassa. Ripetere per altre 5 volte.

Ed ecco tanti fiorelli pronti per … pensa🤔 che ti ripensa 🤔… con l’ago da maglia ho unito i vari fiorelli, creando prima la base (formata da un fiore centrale e 6 fiori laterali) e poi ho cucito un “giro” di fiori tutto intorno, “chiudendo” con una bordura a punto basso col filato bianco …

Mi è difficile spiegare … Please guardare le figure/foto che è meglio!😅

Su tre punti del bordo bianco, ho inserito degli anellini, una catenella argentata e poi ho unito il tutto con un anello grande, adatto ad un ramo, ad un paletto, … et voilà … il Porta-Candele per esterno è pronto!

Ho riciclato i vasetti di vetro grandi della marmellata, per poter contenere meglio le candele da esterno … ho dato qualche giro di lana bianca intorno all’estremità dei vasetti, così non si vedono “gli avvitamenti”: precisa sono!😁

I vasetti piccoli (quelli delle creme viso per intenderci 😃) li uso in casa, con le candeline profumate.

Buone serate all’aperto ✨✨🌕✨✨ augurando (finalmente) cieli sereni e stellati.

Alla prossima idea!

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________

SottoPentola LEGNOSI!

Buongiorno.

Dopo i sottopentola “lacciosi” oggi vi insegno come fare quelli “legnosi”.

Ho usato dei cerchi di legno del diamentro di 5/6 cm. che “giravano” nel mio cassetto fai da te, reduci da una prova non riuscita per delle tendine. #ancheBetasbaglia !😊👏😅

Li ho rivestiti con filo di cotone doppio (uno bianco ed uno beige) lavorando all’uncinetto a punto basso molto fitto, in modo da coprire totalmente il legno.

Al termine del lavoro, con il filo “terminale”, li ho uniti a due a due, a formare un fiore esagonale.

Ecco qua i miei SOTTOPENTOLA LEGNOSI.

Questa è la “base” : al momento della preparazione per un regalo, li abbellirò facendo un giro tutto intorno sempre a punto basso, utilizzando del filato colorato (conoscendo i gusti del destinatario 🎁) oppure (e non si sbaglia mai) punterò sul bianco e/o sul beige!🎁

Alla prossima idea riciclosa!👋👋

Beta

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA DI RICAMO – 4

Buongiorno tutto il giorno !🌞

Oggi continuiamo la lezione di ricamo con altri Fiori!

PUNTO RASO: Iniziamo con un fiorellino? A differenza del PUNTO LUNGO i punti sono alternati (uno corto ed uno lungo) e seguono la “linea” del disegno scelto.

PUNTO LANCIATO: Ed ecco le foglie!🌿🌿🌿 A differenza del PUNTO RASO, può essere eseguito con lunghezze diverse.

Andrà bene per ricamare l’erbetta di un prato.🍃🍃🍃

PUNTO ROMANTICO:😍Love!😊Io lo userei come “tappa-buchi” per dei jeans. Che ne pensate?

Creando magari, un prato di foglie sparse oppure in circolo, come dei bei petali di un fiore? Liberate la fantasia!🥰

Il mio Giglio: anche se son passati tanti anni, mi ricordo ancora che … mh! 🤨… non ero molto convinta del risultato.🙄

Buon ricamo e alla prossima lezione.👋👋

zia Beta

____________________________________________________

Per saperne di più:

libro “IL GRANDE LIBRO DEL RICAMO E DELLA MAGLIA” ed. Selezione dal Reader’s Digest Spa – ottobre 1980

____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SottoPentola LACCIOSI!

Buongiorno!

Cambio stagione in partenza sul binario di Beta-casa!

Si aprono armadi grandi e piccoli per una bella pulizia! E sistemando quello delle scarpe ho trovato un bel pò di lacci di ogni colore per (futuri) cambi sulle scarpe da ginnastica. Si acquistano perchè in negozio sono così allettanti 😍ma poi arrivati a casa … rimandono ben riposti nel cassetto.

E allora ecco che parte l’idea riciclosa di mamma Beta.

Ho lavorato del filo di cotone grosso all’uncinetto, a punto basso, inserendo tra un punto e l’altro, i summenzionati lacci, assieme a cordicelle, nastri, nastrini, … che “gironzolavano” nelle mie scatole di lavoro … creando dei rotondi “Sotto-pentola”, utili anti-graffio per le padelle!

Così colorati, possono essere anche dei “Sotto-piatti” per abbellire la tavola primaveril-estiva, perchè no!

O in un modo o nell’altro (dipende dalla grandezza dei tondi, dai colori usati … e dalla quantità di lacci che si ha in casa 😅😁) saranno sicuramente molto utili in cucina.

Alla prossima idea riciclosa!

Beta

____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.