… per gli ITINERARI

cropped-01-08-14-lago-di-cavazzo-mondo-in-miniatura2.jpg

Non siamo tutti uguali quindi soprattutto parlando di camminate, gite in bicicletta, di escursioni in montagna, è bene seguire ALLA LETTERA le precauzioni date dagli esperti in tutti i sensi !

Negli articoli da me pubblicati, vi rimando ,con dei link, ai siti specifici, dove troverete informazioni sulla località, sito naturalistico,… da me descritto. E poi ci sono molte pubblicazioni librarie.

Informarsi  sulla sicurezza in montagna  e sulle previsioni del tempo prima di partire NON COSTA NULLA! e come dice il proverbio “PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE!”.

Sarà comodo il telefonino per vedere dove siamo e dove stiamo andando… ma io continuo a preferire il libro/libri e la cartina topografica! Qualche etto in più nello zaino non ha mai rotto la schiena a nessuno. E poi con la cartina bene aperta ci si “guarda intorno” , ci si orienta meglio, si osserva prima sulla pianta (avendola studiata già la sera prima a casa) poi dal vero: quella montagna, quel passo, quel dislivello,…osservare!

Siamo a camminare in mezzo alla natura, non ci corre dietro nessuno, non c’è orologio che tenga, non dobbiamo fare una gara (vale anche per i giri in bicicletta), quindi fermiamoci anche ogni 5 minuti, non importa.Non ce la facciamo? Torniamo indietro.E’ la nostra vita quella che vale di più.

Mia madre direbbe: “Ce dure che tu seis !Tu sameis Corona!” – trad. “Sei seria (dura)! Sembri Mauro Corona! 🙂

Sul Rispetto per la persona, per l’ambiente non transigo.

Buona escursione! … occhi aperti! 🙂 e i rifiuti si riportano SEMPRE a casa!

Non ho ancora capito perchè vengono gettati a terra una carta, una bottiglia,un sacchetto,… quando sono vuoti e non quando sono pieni di acqua e/o cibo! Pesano di più??? E questo vale anche in città. Me lo spiegate?!?!

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.