GERMOGLI di MARZO 🌿

Buon mercoledì e buon Marzo.🌿

Sto facendo la danza della pioggia

Vedo: dei bei nuvoloni neri, pesanti, “obesi” di pioggia, o meglio ancora quel cielo grigiastro, con le nuvole stese, come un telo/un lenzuolo, ricche di gocce di pioggia che scendono piano piano, senza quasi far rumore, per diversi giorni, non hanno fretta e donano un sollievo alla Natura tutta.

Sento: “tic 💧 tic 💧 tic 💧” la goccia di pioggia che batte sulla grondaia “tic 💧 tic 💧 tic 💧” .

Annuso: il profumo fresco, umido della pioggia. Inconfondibile.

Tocco: smuovo la terra dove vedo spuntare i germogli di bulbi, di erbe aromatiche, di piantine di fiori dai mille colori.

Sogno o son desta? 😥

In Març ogni stecut il so butulut

In Marzo ogni ramoscello ha il suo germoglio

La Natura si risveglia in questo bellissimo mese: mese della Primavera, mese di ripresa per la Natura. Nelle mie camminate 🥾(ma anche in giardino) vedo già l’erba nuova, di un intenso verde, i piccoli germogli delle foglie sugli alberi, i primi fiori che chiazzano di macchie colorate i prati, ancora coperti dalle secche foglie. Primule (Pestelàcs), Bucaneve (Cincingòt), Crocus (Cisignòc), Margheritine (Pinsìrs), Violette (Viòle) e poi germogli di Luppolo (Urtizzóns), le tenere foglie di Valerianella (Ardielùt) che aspettano solo il tiepido sole e un pò di acqua. Dico sempre … “una settimana di pioggia e il verde/la Natura esplode!“.

onde ventose sul Lago

L’aiar di Març al nete il bearç

L’aria di Marzo pulisce il cortile

Da noi, in FVG, abbiamo dei cortili super-puliti con l’amata Bora.!😊

La Bora è un vento catabolico” ascolto alla radio. CATABATICO? Via di vocabolario e scopro che è così chiamato il Vento provocato dalla discesa di masse d’aria fredda. “Càta” significa “verso il basso” .

La Bora: la Discesa libera 🎿🎿dei venti!

Marz mene la code pal bearc

A Marzo nei cortili delle case razzolano gli animali domestici che “muovono la coda” dalla felicità di essere all’aria aperta!

Tons di Març nêf di Mai

Se si sentono i tuoni a Marzo, a Maggio arriva la neve.

Se al tone prin di Sant Josef doi unviers intun

Se tuona prima di San Giuseppe (19 marzo) due inverni in uno: ossia avremo un altro inverno.

Prendo nota e ci aggiorniamo più avanti✍… aspettando le rondini.

A Sant Benedet la sisile e passe sot il tet.

A San Benedetto (21 marzo) la rondine passa sotto il tetto.

Che bello svegliarsi con il loro canto!🎶

Ma anche 😊 andare a nanna dopo aver osservato il cielo, con Giove e Venere in primis!🤩E poi l’Orsa Maggiore, i Gemelli, Cassiopea, le Pleiadi!🤩

E le giornate? Alle 6 di mattina vedo la luce “illuminare” il corridoio e la sera, il Sole tramonta sempre più tardi … e fa degli scherzi a Beta: sto preparando l’articolo in uno di questi ultimi scorci di Febbraio … “E’ presto-dico fra me e me-è ancora chiaro“…guardo l’ora nell’angolino del pc … le cinqueeeee!?!? 😅🌞🌝

E da metà mese sarà visibile durante le prime ore della sera il passaggio della Stazione Spaziale I.S.S.! E’ sempre una emozione. Buon lavoro ragazzi!🚀😍

O’ nevei, ‘o plûf, ‘o svinti, Porto la neve, la pioggia, il vento,

no us fâs meti jù il tabàr: non vi faccio riporre il cappotto:

ma jo scovi vie lis ùltimis ma mando via le ultime

raspadizzis dal unviar. “avvisaglie” dell’Inverno.

Ogni stec al à il so butul Ogni ramoscello ha il suo germoglio

ogni cise la so vôs. ogni siepe la sua voce.

Jé cun me la Primevere, se ance ben jo soi estrôs.

E’ con me la Primavera, se anch’io (Marzo) sono estroso, capriccioso.

(“Marzo” di Ercole Carletti)

Buona Primavera e … 🌸🌺🌷🌼… al prossimo mese!👋👋

Beta … che continua con la danza della pioggia 🎶🎶

Note di Beta a margine:

Un gioco con i nostri bimbi, per imparare a conoscere i nomi dei venti e i punti cardinali? Ecco la Tabella “OsservaVento” da tenere ben stretta in mano perchè la Bora-birichina la può 🌬 accccchiapppppareeeeeee!😊#sorrideresempre

I “boccioli” pelosi e morbidosi 😍della seconda foto sono quelli del Salice “Salix Viminalis” – Vimine, i cui rami vengono utilizzati per la creazione di cesti … di vimini appunto.

Un’altra specie di Salice, che vive lungo le rive dei corsi d’acqua, è il “Salix fragilis” – Salice fragile. Di fragile ha i ramoscelli che si rompono facilmente ma che, magari trasportati dall’acqua, appena penetrano nel fango, mettono radici per formare nuovi alberi! Un’altra sua caratteristica è che il carbone ottenuto dal suo legno è, a dispetto del nome, molto resistente e viene usato dai disegnatori. E (dato che Pasqua si avvicina) l’acqua di bollitura delle sue radici, viene usata per colorare di giallo le uova.

Il Bucaneve della terza foto, è il “Galanthus nivalis“. “Galanthus” deriva da due parole greche che significano “latte” e “fiore”. Un altro fiore che assomiglia al nostro biancofiore è il Campanellino estivo “Leucojum aestivum“: lo troveremo nei boschi in Primavera inoltrata.

______________________________________________________

Per saperne di più:

Ho raccontato del mese di Marzo anche nei precedenti articoli: “Ecco la Primavera!”“E’ arrivato Marzo”“Marzo Freddoloso?”“E’ arrivato Marzo!”.

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“PROVERBI FRIULANI – Raccolti dalla viva voce del popolo da Valentino Ostermann-ed.Dario De Bastiani- novembre 2016

“LA STRADEGNOVE”-Società Filologica Friulana – Udine – 1989

“LE NOSTRE ERBE E PIANTE MEDICINALI” di Giorgio de Maria -Sagep Editrice – 1981

“LO ZINGARELLI MINORE” Vocabolario della Lingua Italiana -di Nicola Zingarelli – Zanichelli Editore – 2001

“GUIDA PRATICA AGLI ALBERI e ARBUSTI in ITALIA” ed. SELEZIONE DAL READER’S DIGEST SPA – 1989

“VOCABOLARIO DELLA LINGUA FRIULANA italiano-friulano” Maria Tore Barbina – ed. F.V.G. S.p.A. – novembre 2004

“VOCABOLARI FURLAN” a cura di Federico Vicario -Provincia di Udine -Società Filologica Friulana – ed.2009

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CONSIGLIO DI LETTURA- 25

Buongiorno lettori!📚😍📚

Tra i libri che ho prenotato in Biblioteca ho scelto di leggere “BOUVARD e PECUCHET” di Gustave Flaubert perchè è stato il libro ispiratore per Giuseppe Battiston per il suo bel film “IO VIVO ALTROVE”, di cui ve ne ho parlato in un precedente articolo.

Due protagonisti, monsieur Bouvard e monsieur Pecuchet che …

Ascoltando l’altro, ognuno ritrovava parti dimenticate di se stesso (…) provavano un piacere nuovo, una specie di pienezza.”

Condividono, in maniera quasi esagerata, la passione per il “Fare qualcosa”: leggono dei libri, dei manuali e poi via a capofitto verso un’impresa.

Esperimenti, studi, scoperte, conferenze, … nel campo dell’archeologia, della geologia, dell’agricoltura in generale (allevamento, orto, frutteti,…), dell’astronomia … e pure della religione.

Partendo ogni volta da zero, senza essere esperti in quel dato settore.

Per esempio preparano delle birra con le foglie di querciolo … le riconoscete in questo bel prato autunnale?

Piantano un frutteto …

Studiano il corpo umano …

Vanno alla ricerca di fossili e dei miei adorati sassi! Uno dei protagonisti ha le tasche piene: mentre leggevo, sorridevo pensando al film “12 metri d’amore”, una luna di miele in roulotte dove la sposina, per il giardino di casa, raccoglie i sassi in ogni luogo visitato … 😅

Sempre in viaggio, sempre attivi, sempre con le mani in pasta, come si suol dire.

Nessuna e nessuno può fermarli. Anche alla fine, dove c’è la possibilità di rinchiuderli (sono matti?)… loro si guardano, un sorriso e … “Si mettono all’opera“.💡

Leggendo il libro, non mi sono annoiata, anzi, “correvano” talmente veloce, che non riuscivo a stare al loro fianco, tante erano le avventure a cui davano sfogo alla loro creatività.

Nella quarta di copertina leggo ” Da questa loro avventura nasce un’enciclopedia della stupidita’, una panoplia*** di insuccessi, una summa di corbellerie “.

E’ vero, non hanno combinato granchè alla fine, ma vuoi mettere la curiosità, la voglia di provare, di testare,…! 😀

Buona lettura e buon cinema!

Beta

P.S. Una curiosità: i protagonisti indossano il cappello Gibus. E’ il cappello a cilindro con le molle! Così piegato è facilmente trasportabile in valigia o … sotto il braccio. #siimparasempre .

*** Panoplia: Trofeo d’armi appeso al muro e/o Complesso delle parti di un’armatura intera… dal greco “pan“- tutto.

_______________________________________________________

Come per ogni “Consiglio di Lettura” anche questo è la mia “impressione a caldo”: una frase, una parola, un’immagine subito la “fermo” annotandola in un foglio. Diventa mia. Farà parte della mia Vita.

_______________________________________________________

Altri Consigli di Lettura 📚? Basta sfogliare il mio speciale “Libro” cercando “dei Tesori (I MIEI LIBRI”, qui a fianco 💻 , nella barra a destra, oppure (se siete con il telefonino) … scorrrrrete 🤿 sotto sotto sotto 🤿 … #fantasianoncimanca #sorrideresempre

_______________________________________________________

Per saperne di più:

“BOUVARD e PECUCHET” di Gustave Flaubert – Biblioteca Universale Rizzoli – ottobre 1995

“LO ZINGARELLI MINORE” Vocabolario della Lingua Italiana -di Nicola Zingarelli – Zanichelli Editore – 2001

_______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CONSIGLIO DI LETTURA – 24

Buongiorno lettori!📚

Sono stata in questi mesi in biblioteca e ho trovato …

Conoscete Fosco Maraini?

Grazie alla lettura, dopo averlo seguito in un interessante viaggio in Tibet***, sono ospite a casa sua ***, tra mille ricordi ed immagini.

Comodamente seduta sul sofà, con le bimbe che mi portano chi una fotografia, chi un quaderno con dei disegni, ascoltiamo papà Fosco che racconta delle particolari poesie.

Poesie fantastiche, anzi stra-fantastiche, musicali, nomi che subito si trasformano in suoni per rendere ancor più reale la scena che abbiamo in mente.

Immagini di prati, di pietre, delle stagioni, di un ballo, … consiglio di leggerle più e più volte, ma a distanza di tempo, per imparare queste nuove parole e renderle reali … capirete.🥰W la Fantasia!

La mia preferita? “Fiore secco in libro vecchio” … c’è sempre un perchè!😉

E poi via in giardino, curiosando il cielo, con il naso all’insù, come piace tanto a me, sempre con uno zaino pieno di fantasia.

Guardiamo le nuvole e papà Fosco ci insegna i loro nomi fantastici.

C’è la CAPELVERDE simile all’omonima Felce, le FIGLIE DEL SOLE , le prime nubi del mattino, impercettibili, tenere, delicate, le CANIZIE, le nuvole a pecorelle, i GRAFFI, le bianche scie parallele.

Gli IMBACUCCATI, nuvoloni neri dispettosi, che coprono il cielo ma anche le bianche MATRONE, nuvole grandi, ferme, impassibili.

I FUNGHI VISCERALI ed i SOFFITTI NUMINOSI, nuvole che coprono il sole poco prima del tramonto.

Dopo la pioggia portata dalle TEDIOSE, ecco arrivare le SFUMATURE o i VELAMI, nuvole basse basse (nebbia) che coprono ogni cosa.

La mia nuvola preferita? Il TAPPETO DEGLI ANGIOLI. Un tappeto di nuvole sotto i nostri piedi, quando si è in cima alla montagna. Spettacolo unico!

E poi … e poi tante altre ancora, perchè come le persone, ognuna ha la sua forma, il suo tempo atmosferico per quando viene a trovarci, il suo modo di scherzare, di sorprenderci, di meravigliarci durante la giornata .

W la Natura! W la Fantasia!

Lo scrittore termina con “(…) sperando vivamente che il lettore (…) possa rivolgere più spesso gli occhi al cielo con curiosità d’osservatore (…) per godere sempre più intimamente le bellezze e le meraviglie del Creato Evoluto o Eterno che sia“.

Buona lettura!📚E #sempreconilnasoallinsu’ 🌥🌤☁⛅

Beta

Come per ogni “Consiglio di Lettura” anche questo è la mia “impressione a caldo”: una frase, una parola, un’immagine subito la “fermo” annotandola in un foglio. Diventa mia. Fa parte della mia Vita.

______________________________________________________

Altri Consigli di Lettura 📚? Basta sfogliare il mio speciale “Libro” cercando “dei Tesori (I MIEI LIBRI”, qui a fianco 💻 , nella barra a destra, oppure (se siete con il telefonino) … scorrrrrete 🤿 sotto sotto sotto 🤿 … #fantasianoncimanca #sorrideresempre

______________________________________________________

Per saperne di più:

*** “SEGRETO TIBET” di Fosco Maraini – ed.Corbaccio – Febbraio 2001

*** “LOVE HOLIDAY” di Fosco Maraini e Topazia Alliata – ed.Rizzoli – 2014

“IL NUVOLARIO-Principi di Nubignosia” di Fosco Maraini-ed. Semar -1995

“GNOSI DELLE FàNFOLE” di Fosco Maraini- con commento i Maro Marcellini-ed.Baldini & Castoldi SpA-1994

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

FEBBRAIO i mes pi cort ch c si!😉

Buongiorno tutto il giorno.

Ed ecco giunto Febbraio … il mese più corto che ci sia!

Mese di passaggio dall’Inverno alla Primavera. C’è freddo ma il sole piano piano si sta “alzando” sempre più, donandoci un pò di calore e … colori! 😍

Una mattina c’è stata un’esplosione di colori, dal blu al viola, dall’arancione al giallo oro! La foto non rende l’ammasso di nuvole e l’intensità dei suoi colori! Magnifico!#sempreconilnasoallinsù

Ae Madone Cereole se al è nulât il frêt al è lât, se al è sarèn il frét al ven

Il giorno della Madonna Candelora (02 febbraio) se è nuvolo, il freddo è terminato, se è sereno viene il freddo.

Spero in notti serene per poter osservare la Cometa di Neanderthal. Altrimenti le sue immagini le ammirerò nei siti a lei dedicati.

E’ sempre uno spettacolo osservare il cielo, anche di notte: Giove, Venere, le Pleiadi e la magnifica Orione mi terranno compagnia, senza dimenticare la Luna e …

… la Stazione Spaziale Internazionale!🤩 Ieri sera mi è passata sopra la mia testa, “incrociando” un satellite piccolino.

Guardo il suo percorso sulla mappa … ha sorvolato la Francia, l’Italia settentrionale/Pianura Padana … ed era sopra la mia testa in FVG! Ma quanto piccoli siamo!

Febbraio ed i suoi primi timidi risvegli di Primavera della Natura.

A Sant Blâs ogni gjaline l’ûf e fâs

A San Biagio (03 febbraio) ogni gallina fa l’uovo

Leggo che … era l’ultimo mese nel calendario romano e il suo nome deriva dal latino “Februare”-Purificare.

Ed allora purifichiamoci! In cucina “vado” di porro, bietola, cipolla, sedano, … in tutte le salse, come contorno ma anche come condimento a risotti e/o orzotti o nelle torte salate. E voi?

Anche per “rincuorarci” (è proprio il caso di dirlo) nel giorno di San Valentino ❤ con un dolce cioccolatoso 😍 o una buona cremosa frittella 😋 durante il periodo di Carnevale.🎉🎭

Buo mes cort !😅 A Carnevale ogni scherzo vale!😉#sorriderefabene

Beta 👋👋

______________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

Altri proverbi, curiosità,…sul mese di Febbraio : i miei articoli del 2022 , articolo del 2021 , articolo del 2017. Buona lettura.

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CURIOSE PAROLE – 11

Buongiorno tutto il giorno.

Guardando di quà e di là, curiosando di quà e di là, leggendo ed approfondendo di quà e di là 📚, meravigliandomi sempre, scopro che …

TIRETTO : Cassetto di un tavolo o di una scrivania. Ma quante cose ci sono all’interno di un cassetto!

Ricordi di bambina a casa delle nonne: un cassetto … pardon … un tiretto in particolare, era come la valigia di Mary Poppins!😍

SOFFIONE : Pensavo che si parlasse del Tarassaco e dei piccoli semini “a paracadute” ,che formano il soffione, uno dei giochi preferiti 🌬 dai bambini.

Invece si tratta del Soffione boracifero di Larderello (Siena). “Boracifero” non significa che provoca un vento forte forte come la mia amata Bora ma è un getto di vapore acqueo ricco di acido borico. Che meraviglia la Geologia!😍

BORASSO : E’ un genere di palme, da cui, oltre al frutto, si utilizzano (nelle isole non si spreca niente!) le foglie per intrecciare tappeti, tessuti, per le coperture delle capanne. Che maestria!

ADONIDE : Pianta delle Ranucolacee, dai fiori rossi, bianchi e gialli.

APODE : A- “assenza”… senza piedi come l’anguilla.

Ricordo nonna che rientrava dal mercato con l’anguilla ancora viva nel secchio, per cucinarla … svuisccccch! Scivolava dalle mani in mezzo alla cucina! 😅😁

PECCHIA : Altro nome per identificare l’Ape.

GIALAPPA : Pianta rampicanti dai bei fiori violacei.

📸Pedalando lungo la Ciclabile Grado Trieste🚵‍♀️

GIGHERO o “Arum maculatum” o Pan di biscia/serpe. Nei sottoboschi la si nota subito: l’infiorescenza è formata nella parte alta dai fiori maschili mentre nella parte bassa ci sono quelli femminili. Sono protetti dalla “spata”: avete presente la calla? I frutti, invece, sono dei grappoli rossi. Altamente velenosi! Leggo che … la radice di questa pianta è ricca di amido, amido usato nel XVII secolo per inamidare i colletti alti e pieghettati.

LIOFILO : Sostanza che tende ad assorbire i liquidi come 🤔 … i LIOFILIzzati! Per i bimbi 😋 ma anche per i grandi! Penso alle spedizioni in montagna oppure a quelle spaziali!👩‍🚀🛰👨‍🚀

GALANI : Sono chiamati così a Venezia. In Friuli Venezia Giulia sono i Crostoli (Crostui in Friulano), nel Lazio le Frappe, le Chiacchere, le Bugie, … continuate voi, io intanto li assaggio! 😋

Buon Carnevale e buone passeggiate osservando la Natura!

Beta

______________________________________________________

Altre Curiosità delle Parole📚? Basta sfogliare il mio speciale “Libro” cercando “delle Curiosità” o “dei Tesori (I MIEI LIBRI”, qui a fianco 💻 , nella barra a destra, oppure (se siete con il telefonino) … scorrrrrete 🤿 sotto sotto sotto 🤿 … #fantasianoncimanca #sorrideresempre

______________________________________________________

Per saperne di più:

“LO ZINGARELLI MINORE” Vocabolario della Lingua Italiana -di Nicola Zingarelli – Zanichelli Editore – 2001

“IL PRIMO ZANICHELLI” a cura di Mario Cannella – Zanichelli Editore 1999

“GUIDA PRATICA AI FIORI SPONTANEI IN ITALIA” ed. SELEZIONE DAL READER’S DIGEST SPA – 1989

“COME RICONOSCERE ERBE E FIORI” Fabbri Editori 1980

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CONSIGLIO DI LETTURA – 23

Buongiorno tutto il giorno. 🌞

L’amore, l’ammirazione per Caravaggio la conoscete già.🎨

Vi ho parlato del film di Michele Placido, su questo grande pittore.

Adesso tocca ad un libro, regalo di Babbo Natale!

L’autore mi ha preso per mano e mi ha portato in giro per Roma, per Milano, per Venezia, … ripercorrendo la sua vita, la Storia della Pittura del suo tempo e, nei Musei e Chiese, ci siamo seduti davanti al dipinto e mi ha fatto conoscere e spiegato ogni suo centimetro quadrato. Come piace a me.😍

La luce! Un raggio di luce che arriva da una piccola finestra, luce che illumina un gesto, un’espressione, un incarnato, una veste, … un attimo.

Un attimo che dice molto più di mille parole.

E poi la scoperta, almeno per me, dell’opera “I Quattro Elementi” presso la Villa Boncompagni Ludovisi a Roma. Terra, Acqua, Fuoco,… e l’Aria? Non è rappresentata da un personaggio ma … dallo Spazio! La Terra, una Stella (forse il Sole? N.d.Beta) ed alcuni segni zodiacali! Magnifico!🤩🌍

Come il Globo stellato nell’Amore vincitore! Ogni oggetto ha una spiegazione, un significato.

E che dire della finestra nella “Vocazione di San Matteo“?

Si è sicuri che il protagonista sia Davide nel “Davide e Golia” ?

Non finirò mai di imparare, di emozionarmi, di meravigliarmi. W l’Arte!!

Buona lettura!📚📚📚

Beta

P.S. : Ho iniziato il libro di Alberto Angela, l’ultimo della trilogia dedicata a Nerone. Sfogliando le fotografie … trovo “La crocifissione di San Pietro” di Caravaggio! 😍

Un pensiero (ed un Grazie di ❤) alla mia prof. d’Arte Suor Lisetta.

Ma vi siete accorti della coincidenza?🤔 Consiglio di Lettura n. VENTITRE, oggi è il VENTITRE, siamo nel duemilaVENTITRE e ho programmato la pubblicazione alle ore VENTITRE e (bravi!) VENTITRE minuti!😅😁#sorriderefabene

______________________________________________________

Per saperne di più:

“CARAVAGGIO SEGRETO” di Costantino d’Orazio- ed. Sperling & Kupler – settembre 2014

______________________________________________________

Altri Consigli di Lettura 📚? Basta sfogliare il mio speciale “Libro” cercando “dei Tesori (I MIEI LIBRI”, qui a fianco 💻 , nella barra a destra, oppure (se siete con il telefonino) … scorrrrrete 🤿 sotto sotto sotto 🤿 … #fantasianoncimanca #sorrideresempre

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CINEMA MON AMOUR – 2

Buongiorno.

Grazie all’amica del ❤, ho trascorso dei bei momenti pomeridiani al Cinema.🎬

Alcuni degli ultimi film visti?

Voliamo a Paris!😍

🛫 🛫

🎶”I sogni son desideri di felicità”🎶

“LA SIGNORA HARRIS VA A PARIGI” Una favola. Per chi ama le favole, per chi ama Parigi, l’Alta Moda, per chi ama sognare, une petite fable.

my “The Journal-Bag 😉

“THE FRENCH DISPACH” : Come da desiderio del Direttore, espresso nel testamento, vengono pubblicati (e raccontati nel film) i migliori articoli del suo giornale. Cast di stelle 🤩, trame fuori dal comune (e non ve le svelo 😉) , inquadrature delle scene fenomenali, ogni fotogramma sembra (per me) un quadro!😍 Seguivo la trama, rimanendo concentrata, ma c’era sempre un sorrisino che “sbirciava” dall’angolo della mia bocca. Magnifique!

Rientriamo in Italia.🛬

🛬 🛬

“LA STRANEZZA” Magistrale Toni Servillo. Magnifici Ficarra e Picone. L’ambientazione? Una poesia.

Le stanze della casa di Pirandello, l’Archivio del Comune pieno zeppo di fascicoli antichi (chissà quante Storie!), il carro funebre trainato dai cavalli, il palco del piccolo Teatro, per non parlare dei gesti, degli sguardi, … ricordando lo scrittore e la sua opera “Sei personaggi in cerca d’autore” .

Rientrata a casa, ho riletto l’opera citata, con altri occhi, come si dice .

“LE OTTO MONTAGNE” Per chi ama la Montagna. Per chi ama il Silenzio della Montagna. Per chi ama il Sentire la Montagna (bisogna imparare ad Ascoltare), per chi ama la Solitudine (che Solitudine non è, anzi) della Montagna. Per chi ama il Richiamo della Montagna, la sua Forza ed il suo Rispetto … che ti riempie lo zaino più di mille parole/immagini .

“Mi lavava (la mamma) sotto il rubinetto (…) e mi spediva fuori: che andassi a prendere vento e sole e perdessi finalmente un pò della mia delicatezza urbana.” tratto dal libro di Cognetti

Auguro a tutti di “prendere vento”, con i vestiti impregnati d’Aria fresca. Meravigliosi ricordi.

E per finire … “GRAZIE RAGAZZI” con Antonio Albanese. La Magia del Teatro fa scattare un momento di amicizia, di collaborazione, di condivisione, di felicità, tra alcuni carcerati. L’attimo di un sogno, di un bellissimo sogno. Toccante. Molto toccante. Punto.

Mi ha fatto rivivere un progetto di molti anni fa di inclusione e di “evasione” di alcuni ospiti dell'(ex)Ospedale Psichiatrico della mia città, che trascorrevano qualche giornata estiva a Zovello, in Carnia: erano delle persone felici, contente, come dei bambini … ricordando l’infermiere Giovanni.

E allora … buon Cinema!🎥🎬

Beta

P.S. Le mie non sono delle recensioni, non ho la capacità critica per farle . E’ pura condivisione di qualcosa di bello.

Vado a pelle, a sensazione, nella scelta dei film.

Cinema ma anche Pittura, Letteratura, Musica, … in una parola in tutta l’Arte, riesco a trovare sempre qualcosa che mi “tocca” nel cuore; che si “assembla” ad un’immagine della mia Vita. E immancabilmente, imparo qualcosa. Conosco qualcosa in più.😍La Magia dell’Arte!

______________________________________________________

Per sapere di più:

“LE OTTO MONTAGNE” di Paolo Cognetti -Super ET Einaudi ed.-2018

“PIRANDELLO” Biblioteca dei giganti della Letteratura -A.Mondadori ed. Spa 1977

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Nuovo Anno, Nuovo GENNAIO!

Buongiorno e ancora tanti auguri di Buon Anno!

Non so voi ma … la Vita la vedo come una montagna, dove anno dopo anno faccio un bel passo avanti.

Davanti a me, come guida, ho i genitori, i nonni, gli zii … salendo la cima la vedo sempre più vicina mentre piano piano, anzi, passo dopo passo, le persone davanti a me, non le vedo più, sono già nell’altro versante della montagna, verso un altro interessante sentiero.

Anche la “percezione” dell’Anno nuovo è una nuova montagna da scalare. Si parte dal Rifugio-Gennaio, si arriva in cima-Giugno per scendere dal versante-Luglio fino al Rifugio-Dicembre.

Gennaio è una ripartenza: tolgo dallo zaino quello che ho “raccolto” durante la camminata-2022 e lo ripongo nell’armadio per non dimenticare; scrivo sul libretto le tappe, per la loro bellezza, per i momenti/persone conosciute, ma anche per ricordarmi di non rifare certi errori e quindi porre rimedio.

Mi auguro di arrivare al Rifugio-Dicembre con un zaino pieno di fotografie di posti meravigliosi (dove bisogna solo Meravigliarsi) … di tanti momenti sereni scritti sul libretto … di “avvistamenti” di persone belle, rare, che mi trasmettano esperienze coinvolgenti … di trovare nei rifugi libri che mi arricchiscano … di incrociare lungo il sentiero tante persone che con uno sguardo, una stretta di mano, un “Buongiorno” mi aiutino a salire fin lassù!🥰

Nadâl un pît di giâl, Prindalan un pît di cjan, Pefanie un pît di strie

A Natale (il Sole “crescerà” come) un piede di gallo, a Capodanno un piede di un cane e all’Epifania come un piede di strega.

Come me, anche il Sole riprende la sua “salita” … lo intravedo appena tra le nuvole basse di questi giorni. La nebbia non è il massimo, anche per l’osservazione del Cielo e della Stazione Spaziale 😕ma se …

La fumate di zenâr e puarte nêf in març

La nebbia di Gennaio porta la neve in Marzo

Speriamo, speriamo vivamente, per la Natura, per le falde acquifere, per noi tutti .

Buona “camminata” in questo 2023.

Beta

______________________________________________________

Per saperne di più:

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

ANNO CHE VA, ANNO CHE VIENE!

Buongiorno tutto il giorno!

Ho trovato un nuovo Proverbio, per le mie Calende – le mie personali previsioni del Tempo.🥰

I sîs ultims dîs da l’an e i sîs prins indichin lis mesais

Il tempo meteorologico degli ultimi sei giorni dell’anno ed i primi sei del nuovo anno, sarà il tempo dei dodici mesi che arriveranno.

Un altro modo per prevedere l’Anno atmosferico che verrà per i lavori nell’orto. 🥰

Ho già pronto l’elenco delle piante per le loro potature. Ogni anno imparo qualcosa di più, per mantenere sane e rigogliose le piante, i fiori, gli alberi da frutto di mamma e papà.

Il bello è anche il veder spuntare nuove piante (seminate grazie al vento 🌬), scoprire in mezzo ai rami 🌳 dei nidi, essere in compagnia di api, farfalle, coccinelle che gironzolano tra un fiore e l’altro, senza dimenticare i cicciotti lombrichi che, vangando, li disturbo mentre mangiucchiano la terra 😊 … è proprio bello!

Maaaa … 🏃‍♀️ sto correndo un pò troppo 😅, sono già in Primavera, manca ancora un pò …

Mi godo questo periodo , magari leggendo qualcosa di giardinaggio… “Chi ha tempo non aspetti tempo” e “Leggendo si impara“.

Che belli i bucaneve vero? Che profumo di bosco! 😍

Ok, mi fermo qui, non vi rubo altro tempo … ho fatto quattro “chiacchere” atmosferiche 😉 con voi, giusto per augurarvi …

Dicembar al siere l’an e si partìs cul Cjadalan

Dicembre chiude l’anno e si riparte con il Capodanno

… Buon Fine Anno e Buon Inizio! 🥂 🍾cin cin

Beta

______________________________________________________

Per saperne di più:

“PROVERBI FRIULANI – Raccolti dalla viva voce del popolo da Valentino Ostermann-ed.Dario De Bastiani- novembre 2016

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

CONSIGLIO DI LETTURA – 22

Buongiorno lettori! 📚❤📚

La magia dei Libri sta anche nel rileggerli dopo anni e scoprire nuove emozioni e capire meglio ciò che l’autore ha voluto dire tra le pagine.

Mi stupisco sempre, perchè si ha più esperienza, si è più maturi (per non dire … invecchiati!😉😊) … è sempre magico!

“E’ successo anche a me!” … “Condivido questa frase” … “Giocavo anch’io sempre con le mie amiche!” … “Anche a me piace sentirne il profumo!”

Mi capita rileggendo le Favole e le Fiabe oppure recentemente con questo libro in cui bambini famosi raccontano i loro ricordi.

Si parla di Famiglia, di Felicità, di Amicizia, di Ricordi di nonni, del profumo del papà o della voce della mamma , dei sorrisi dei bimbi, di Sognare Sempre!

Di Condividere qualcosa con un amico, di ubbidire alle Regole, di far Felici gli altri, di non avere paura, di essere coraggiosi ed affrontare la Vita, del Non essere mai Soli, …

Ma anche di Costruire con il famoso coltellino, guardare gli aerei che passano, del Profumo del negozio di libri, di Giocare con la neve, di Ammirare il Sole, la Pioggia, …

… del magnifico suono del Basso in mezzo a mille note (“Another one bites the dust”dei Queen!🎶😍🎶) oppure chi si ricorda del fumetto “Geppo, il diavoletto buono”?

Perchè … “La vita è incredibile!” #sorrideresempre

Buona lettura! 📚❤📚 “Chi legge alla fine dell’anno, leggerà per tutto il nuovo anno”🥰📚😍

Beta

#dallapartedeibambinisempre

______________________________________________________

Per saperne di più:

libro “#EVERY CHILD IS MY CHILD – Storie vere e magiche di piccola, grande felicità” – Salani Editore -2017

______________________________________________________

Altri Consigli di Lettura 📚? Basta sfogliare il mio speciale “Libro” cercando “dei Tesori (I MIEI LIBRI”, qui a fianco 💻 , nella barra a destra, oppure (se siete con il telefonino) … scorrrrrete 🤿 sotto sotto sotto 🤿 … #fantasianoncimanca #sorrideresempre

______________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.