DECORAZIONE DI NATALE – 11

In questi giorni di Vigilia, di attesa del Natale, come ogni anno sono alle prese con le decorazioni natalizie.

Sfogliando riviste, guardando le vetrine, trovo sempre qualche idea originale per creare un’idea regalo, un piccolo presente ad una persona a cui voglio dire “Grazie” e/o dare il mio Augurio di Buone Feste,… senza dimenticare l’Albero di Natale e i vari angoli, mensole, porte, vetrinette in giro per la mia casa. 🙂

Naturalmente sempre con l’idea del riciclo e l’utilizzare ciò che ho già in casa. Apro le scatole di merceria e … Buone Idee e Buon Lavoro a voi! 🙂

Per le “vecchie” proposte vi rimando alle Decorazioni di Natale – 10 e precedenti.

Per la n. 11 iniziamo con … una maglietta in Pile! 🙂

Ho rivestito, fissando la base con un pò di colla vinilica, una pallina di polistirolo con un tessuto in pile, riciclando una maglietta sportiva. Infiocchettata, ho “fermato” il nastro con un ricamo “innevato” a punto croce. Ho tagliuzzato il bordo creando delle frangette et voilà, il pile è servito! 🙂

E poi … raccogliamo un pò di pigne?!?!? 🙂 

Con del nastro di tessuto a quadretti(mi raccomando, riciclate quello che avete in casa!), ho realizzato i fiocchetti! Si trova il tutorial facilmente in rete. E’ molto divertente e facile da fare. Quest’anno Fiocchi come se piovesse a casa mia! 😉 Con ago e spago ho fissato un pezzetto di tessuto verde, il nastro, un bottone e delle perline come decorazione. Ho fatto il laccio con un nodo ed il tutto l’ho incollato alla pigna con la pistola a caldo. 

Pigne nastrate

Un doppio nastro di cotone colorato (così si creano 4 “rametti”) l’ho avvolto intorno ad un anello di legno (per le tende 🙂 ). Ho cercato di creare diverse altezze per dare “movimento” alla composizione.Su un quadrato di tessuto verde ho annodato l’estremità del nastro e l’ho fissato con un pò di colla a caldo alla pigna.

Gnometti pignosi

Per gli Gnometti, ho avvolto intorno alla base un triangolo isoscele di feltro rosso (per avere una luuuunga punta! 😉 ) Intorno alla testa dello gnomo ho messo un pò di colla a caldo e, per essere più sicura, ho cucito un due punti, con uno spago, in giro in giro al cappello e ho terminato piegando la punta del cappellino. Infilato qualche perlina di legno e di feltro ho creato il laccio per appendere. Sempre con la colla a caldo ho fissato due furbi occhietti! 🙂

Buona passeggiata nel bosco! E attenti agli Sbilfs! 🙂 

Sempre con i nastri ho realizzato altri fiocchi per rivestire (fissandoli all’apertura con un pò di colla vinilica) delle sfere di plastica al cui interno ho “appeso” ,su un pezzetto di spago, un quadrato di feltro rosso. Da una parte c’è un fiocco di neve (è una pezzetto di un nastro decorativo! 😉 ) e dall’altra un piccolo ricamo colorato, a punto croce. Alle due estremità dello spago c’è una perlina colorata ed un campanellino.

Drrrin! Drrrin! Arriva Babbo Natale! 😉

Spero di essere stata abbastanza chiara: l’importante è l’idea poi sbizzarritevi con ciò che avete sotto mano. Il bello del lavoro manuale sta proprio nella fantasia, nella creatività di ognuno di noi. W l’handmade! 🙂

Alla prossima idea! 🙂

Buon lavoro!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai link di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

18 pensieri su “DECORAZIONE DI NATALE – 11

    1. Allora…da #ziadelweb quale sono 😉 … come dico anche a mia figlia, che vede tutto perfetto, in ordine, anch’io ho pasticciato ieri come oggi e come farò domani. Nessuno nasce Caravaggio, Michelangelo, Leonardo. Chissà quante tele avranno buttato via, quanti pezzi di marmo scheggiati, … prova, cambia, incolla, utilizza un nastro, una perla, una pigna, basta poco. Ma vedrai che Meraviglia, Unica, Speciale, Tua. Un abbraccione. Smack!

      Piace a 1 persona

    1. Grazie. Proprio non ce la faccio a stare con le mani in mano: o un libro o lavoretti! Pensa che se una sera davanti alla tv mi metto bella distesa con la copertina a guardare il film, senza un ricamo in mano, i miei dicono ” Mh! La mamma sta male!” 🙂 Invece è solo perchè CERTI film vanno visti bene! 🙂 Buona giornata! Ciao.

      Mi piace

  1. Pingback: DECORAZIONE DI NATALE – 12 – Storie di Beta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...