DECORAZIONE DI NATALE – 11

In questi giorni di Vigilia, di attesa del Natale, come ogni anno sono alle prese con le decorazioni natalizie.

Sfogliando riviste, guardando le vetrine, trovo sempre qualche idea originale per creare un’idea regalo, un piccolo presente ad una persona a cui voglio dire “Grazie” e/o dare il mio Augurio di Buone Feste,… senza dimenticare l’Albero di Natale e i vari angoli, mensole, porte, vetrinette in giro per la mia casa. 🙂

Naturalmente sempre con l’idea del riciclo e l’utilizzare ciò che ho già in casa. Apro le scatole di merceria e … Buone Idee e Buon Lavoro a voi! 🙂

Per le “vecchie” proposte vi rimando alle Decorazioni di Natale – 10 e precedenti.

Per la n. 11 iniziamo con … una maglietta in Pile! 🙂

Ho rivestito, fissando la base con un pò di colla vinilica, una pallina di polistirolo con un tessuto in pile, riciclando una maglietta sportiva. Infiocchettata, ho “fermato” il nastro con un ricamo “innevato” a punto croce. Ho tagliuzzato il bordo creando delle frangette et voilà, il pile è servito! 🙂

E poi … raccogliamo un pò di pigne?!?!? 🙂 

Con del nastro di tessuto a quadretti(mi raccomando, riciclate quello che avete in casa!), ho realizzato i fiocchetti! Si trova il tutorial facilmente in rete. E’ molto divertente e facile da fare. Quest’anno Fiocchi come se piovesse a casa mia! 😉 Con ago e spago ho fissato un pezzetto di tessuto verde, il nastro, un bottone e delle perline come decorazione. Ho fatto il laccio con un nodo ed il tutto l’ho incollato alla pigna con la pistola a caldo. 

Pigne nastrate

Un doppio nastro di cotone colorato (così si creano 4 “rametti”) l’ho avvolto intorno ad un anello di legno (per le tende 🙂 ). Ho cercato di creare diverse altezze per dare “movimento” alla composizione.Su un quadrato di tessuto verde ho annodato l’estremità del nastro e l’ho fissato con un pò di colla a caldo alla pigna.

Gnometti pignosi

Per gli Gnometti, ho avvolto intorno alla base un triangolo isoscele di feltro rosso (per avere una luuuunga punta! 😉 ) Intorno alla testa dello gnomo ho messo un pò di colla a caldo e, per essere più sicura, ho cucito un due punti, con uno spago, in giro in giro al cappello e ho terminato piegando la punta del cappellino. Infilato qualche perlina di legno e di feltro ho creato il laccio per appendere. Sempre con la colla a caldo ho fissato due furbi occhietti! 🙂

Buona passeggiata nel bosco! E attenti agli Sbilfs! 🙂 

Sempre con i nastri ho realizzato altri fiocchi per rivestire (fissandoli all’apertura con un pò di colla vinilica) delle sfere di plastica al cui interno ho “appeso” ,su un pezzetto di spago, un quadrato di feltro rosso. Da una parte c’è un fiocco di neve (è una pezzetto di un nastro decorativo! 😉 ) e dall’altra un piccolo ricamo colorato, a punto croce. Alle due estremità dello spago c’è una perlina colorata ed un campanellino.

Drrrin! Drrrin! Arriva Babbo Natale! 😉

Spero di essere stata abbastanza chiara: l’importante è l’idea poi sbizzarritevi con ciò che avete sotto mano. Il bello del lavoro manuale sta proprio nella fantasia, nella creatività di ognuno di noi. W l’handmade! 🙂

Alla prossima idea! 🙂

Buon lavoro!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai link di rimando o dalle Case Editrici indicate. E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

ALBUM FOTO-RICORDI

132

Un’idea-regalo per la nascita di un bebè.

Oppure come “ALBUM RICORDI”, per ordinare i multi-colorati biglietti di auguri, i post-it di mamma e papà, i tickets per le “prime” entrate ad un museo, allo zoo, al Parco divertimenti, i primi disegni, … … …

Si acquista un Album porta-foto, quelli con le “taschine” di plastica.

La copertina è indifferente perchè con “ago e filo” ne creeremo una personalizzata da attaccare sopra con un pò di colla vinilica! 🙂

Io parto sempre da un ricamo a punto croce con il nome del nuovo arrivato, qualche animaletto simpatico e poi largo alla fantasia!

Recupero un nastrino, un pizzo, un bel disegno-baby da una rivista, ci appiccico una decorazione di cartoncino ed ecco qua … gli ultimi Album regalati! 🙂

SEBASTIAN
per SEBASTIAN

 

GABRIELE
per GABRIELE

MARTINO
per MARTINO

Il bigliettino con i miei auguri? Anche questo handmade: cartoncino colorato, un pezzetto di feltro azzurro in cui cucire un “Bebè” creato all’uncinetto. Carino vero! Sono due cerchietti in lana bianca ed azzurra (o rosa naturalmente) realizzati all’uncinetto, a punto alto e altissimo. Due perline nere per gli occhi, dei ricami a punti catenella per orecchie, manine e ciuccio!Idea scovata sul web! 🙂

BIGLIETTO

Buon lavoro!

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

RI-UMIDIFICATORI SWEET HOME! :)

132

Buongiorno.

Oggi giornata di lavori Ri-ciclosi! 🙂

Dopo il bagno e la cucina, Beta-vostra non poteva lasciare le altre stanze con dei semplicissimi umidificatori in terracotta, vero? 😉

Ed ecco qua,riciclando contenitori di sapone,shampoo,… dei nuovi umidificatori fai da te!

Dopo la cucina,

68

e il bagno …

copri-vaschetta

ecco a voi …

l’umidificatore per la camera …

 

CAMERA

L’ho ricamato con i i colori scelti dal pittore Claude Monet per il quadro “I papaveri” : è il soggetto del puzzle creato da me e Beta-figlia che si trova in bella mostra sopra al termosifone…cosa dite?si nota la mia mania per l’ordine cromatico?naaaaa! 😉 🙂

e poi c’è l’umidificatore per la sala …

SALOTTO

Ho ricamato la Giraffa dato il mio amore per l’Africa!

Amo leggere articoli, libri

o guardare(e viaggiare insieme) foto dai siti web,

oppure film (emozione pura “Spiriti nelle tenebre”!!!),

documentari (di Piero e Alberto Angela in primis)

tutto su questo grande e meraviglioso Continente! #iloveAfrica!

1-14

Ma torniamo ( o arriviamo 😉 ) al punto croce con … l’ingressooo e l’ iniziale del Beta-famiglia-cognome!

INGRESSO

La farfalla per augurare #buonviaggio e #buonescoperte a chi mi saluta, a chi parte, sempre all’insegna dell’allegria (colori) e della curiosità (come una “simmia”!)  😉 .

P.S. Vi risparmio l’andar a cercare nei libri di Entomologia il nome di questa farfalla, non esiste … esiste sopra il termosifone una cassetta di legno con questi colori! 🙂  😉 v.sopra … #ioamolordine! 🙂

“naltro” P.S. 😉 : per la camera dei miei Beta-figli ho ricamato le loro iniziali, non mi convince molto, prima di pubblicarlo, devo aggiungere qualcosa … #ilovejudo #ilovevolley #ilovefriends … chi vivrà vedrà ! 🙂

Alla prossima idea!

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

UMIDIFICATORE FAI-DA-TE!

132

Anche da voi il freddo è arrivato? Qui anche la neve !!! 🙂

neve
Gruppo del Montasio da Valbruna domenica!

Brrrr…e allora via con il riscaldamento!

Pulito i termosifoni per benino, rimetto al loro posto gli umidificatori e mi accorgo che quello del bagno è scheggiato! Che fare?

Mi è tornato in mente il precedente lavoro creato per la cucina e via con ago e filo!

68

Sempre con della tela Aida ho ricamato a punto croce un motivo floreale (gradazioni del color cotto come il bagno), l’ho cucito su un rettangolo di feltro beige ed ecco pronto l’umidificatore fai-da-te!

copri-vaschetta

Dimenticavo: il contenitore è un barattolo grande di bagnoschiuma al quale ho “mozzato” la testa! per la serie #riciclo #nonsibuttavianiente !

Rido perchè penso a una di voi ! 😉 … che aaaaama alla follia un certo contenitore per cosmesi! 😉 e che mi fa ridere ogni volta che leggo un suo articolo/consiglio di bellezza! 🙂

Gli articoli dei prodotti testati sono seri con esaurienti e utili indicazioni, non pensate male!

Tenc iu Fracesca for iu smails !!! leggetela leggetela e capirete!

Bai bai … ops … 😉

Mandi Mandi

Alla prossima idea!

Beta

P.S. adesso vado a ripassare inglese! 😉

 

OGGI RICAMO … un BISCORNUS !

132

Leggendo gli articoli dei blog che seguo, mi ha incuriosito quello proposto per la realizzazione dei biscornus ! Bisc…che? Non li conoscevo e sono andata ad indagare in rete perchè nei miei vari libri di ricamo, non ne ho trovato traccia.

Sono dei cuscinetti imbottiti di ovatta, ricamati a punto croce, con un piccolo bottoncino al centro, da utilizzare come punta spilli.

L’origine della parola è francese e significa “irregolare” infatti si parte da due quadrati e a lavoro ultimato ci si trova con un “pentagono”!!! 🙂

Mi sono divertita a ricamare un Cuore, con una dedica… ed ecco il risultato!

Però non come punta spilli ma … l’ho inserito in una scatoletta di cartone ed è diventato un Porta-gioie handmade!

E’ un regalo per una persona speciale (le iniziali sono dei suoi nipotini).

Così quando indosserà il braccialetto o gli orecchini, sorriderà leggendo la dedica. 🙂

dietro E’ stato un regalo gradito.

davanti

La prossima volta (magari per Natale come regalo a qualche amica) proverò con un tessuto o con tela Aida più fine.

 

 

 

Grazie Giulia! Non si finisce mai di conoscere ed imparare! Baci.

Alla prossima idea!

Mandi Mandi

Beta

FIOCCO NASCITA SPECIALE

132

Un Fiocco-Nascita da appendere alla cameretta speciale, unico come il bimbo a cui ho dedicato questo lavoro ed il  regalo che ho illustrato in un blog precedente.

Si inizia con il ricamare l’annuncio con il nome circondato da animaletti (gli schemi li ho trovati in varie riviste di lavori femminili)…lasciando per ultimo l’ora e la data! 😉

Per renderlo ancora più particolare, ho decorato con la tecnica dello scapbooking …

bottoni a forma di cuore, una casetta ed un sole riciclati da una carta regalo, una farfalla, una coccinella, un fiorellino in plastica morbida adesiva, un piccolo pacchetto di feltro con un cuoricino a punto croce, una catenella di cotone azzurro con delle piccole mollette e appesa una nuvola in cartoncino sulla quale è scritta la data di nascita, un topolino di carta che tiene il filo della misura del bebè.

254
farfalla e casetta

255
cuore e nuvola

13
topolino e coccinella

 

Con del feltro rigido azzurro si realizza la cornice a forma di cuore, incollando sul retro un gancetto “a triangolo”.

Ed ecco il mio capolavoro per un bimbo Specialisssssimo! 🙂

14

Al prossimo lavoro!

Mandi mandi

Beta

 

 

 

 

 

DECORAZIONE per NATALE 2

141

Un tessuto un pò particolare…cosa ci posso fare?…idea!

Ritagliato il pizzo a cuore l’ho incollato su una sagoma di legno.

Sull’altro lato ho riciclato pezzi di feltro, nastri, piccoli ricami a punto croce, bottoncini, tulle, perline, cartoncini sagomati… e con un pò di fantasia…ecco delle belle decorazioni natalizie!

 

Sembra un pò la tecnica dello Scrapbooking !!!

Alla prossima idea!

Mandi Mandi!

Beta