SEGNA … FOTO!

132

Buongiorno!

Un’idea carina per un Segnalibro particolare e unico?

Ve ne ho già fatti vedere alcuni tempo fa, per riciclare la carta o altro materiale che abbiamo in casa.

Per questo serve una fotografia.  Una bella fotografia, “legata” a chi si vuol regalare il Segnalibro.

FOTOGRAFIA

Questa volta ho preso una fotografia della mia famiglia di origine, una bella fotografia in bianco e nero, ne ho fatto una fotocopia e l’ho incollata su un foglio A4 colorato e con il taglierino ho creato tanti rettangoli quanti sono i destinatari (ve ne parlo a fondo pagina) …

RITAGLIO

… ho scritto i loro nomi, qualche disegno colorato, qualche motivo con la perforatrice (qua largo alla vostra creatività, manualità e fantasia: mi raccomando all’insegna del riciclo, dell’usare quello che si ha in casa di cancelleria, merceria, …) , una “passata” con la plastificatrice e …

… voilà …

SEGNALIBRO

Ognuno avrà il suo personale Segnalibro e quando si ritroveranno insieme, giocheranno a ricomporre il segnalibro-puzzle ricordando i nomi di questo o quest’altro parente! 🙂

Buon lavoro e … Buona Lettura!

Alla prossima idea!

Mandi Mandi

Beta

P.S. E’ la foto della famiglia del mio caro papà. Nonna, nonno, zii, zie … una grande famiglia (all’appello mancano due zie, arriveranno anni dopo! 🙂 ) .

E’ un regalo per uno di loro che, come ogni estate, ritorna nella sua casa natale, dalla Nazione dove, anni fa, è arrivato da emigrante “a cercar fortuna” come si diceva: ha trovato lavoro, formato una famiglia e ogni estate ritorna, con il suo sorriso. Ecco i segnalibri sono per lo zio, la zia e per tutti i cugini, grandi e … piccoli. 🙂

#sorrideresempre  #ilovebooks  #jaimelire  #ioamoleggere 🙂

 

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

UOVA PASQUALI COLORATE!

132

Buon pomeriggio!

Eccoci qui, Vigilia di Pasqua.

Una settimana iniziata male, con la notizia di Fabrizio Frizzi : mi ha addolorato profondamente.

Per  ricolorare un pò le giornate, ho creato, in questi giorni,  dei piccoli pensieri da regalare alle persone a me vicine, fra cui delle Uova di polistirolo!

Ho aperto la mia scatola (… scatola … Beta, scrivi la verità 😉 ) ok …ho aperto le mie scatole di cartoncini, fogli colorati, nastri, nastrini, tessuti,decorazioni, legni, legnetti, …  e ho decorato delle uova di polistirolo con l’aiuto della colla e di piccoli spilli dorati.

Prima di iniziare a “spillare”, ho dato, come base, una mano di colore acrilico verde.

E voilà il risultato.

UOVA

E poi? E poi ho dato, finalmente, “una dignitosa vita” 😉 ad un porta-sciarpe che mi girava dall’armadio all’attaccapanni e viceversa, inutilizzato!

Quegli oggetti che in negozio “Che carino!”, lo porti a casa e puff! finisce l’incantesimo!

Sia chiaro: di sciarpe tra me e Beta-figlia ne abbiamo un bel assortimento. Dato che sono tante e grandi, utilizziamo un ripiano dell’armadio per riporle, molto più comodo di questo (bello è bello!) semplice cerchio.

Da oggi, arricchito con nastri e nastrini, è diventato un bellissimo ed originale Porta-Auguri che fa bella mostra nell’ingresso e cambierà di stagione in stagione, di ricorrenza in ricorrenza.Work in progress! 🙂

 

AUGURI

Vi auguro una Serena e Felice Pasqua e una bella Pasquetta, all’insegna dell’amicizia, dell’amore, dello stare insieme e di tante, sane e allegre risate! 🙂 🙂 🙂

Ci sentiamo martedì per parlare di Aprile!

Aprile dolce dormire … no, no! Fuori, tutti fuori … “danza della pioggia del Sole” 😉  e via all’aria apertaaaaa! Dai che ricomincio con i miei abbraccioni ai meravigliosi giganti del bosco! 🙂

Ancora TANTI AUGURI a tutti!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

FIORI TELAIOSI

132

Partendo dai Fiori PETALOSI (vi ricordate Matteo e la sua parola entrata nel Vocabolario Treccani?) oggi ho creato dei Fiori TELAIOSI. 🙂

Con un telaio rotondo in plastica, facilmente reperibile nelle mercerie, ho creato i “Fiori Telaiosi”! 🙂

Per utilizzare quei deliziosi gomitoli, tanto carini “peccato lasciarli in negozio soli soletti “, 🙂  ma che, solo a casa, ragionando un pò, ti accorgi che con loro non riuscirai a sferruzzare un colorato maglione! 😉

GOMITOLI

Un modo facile, veloce, carino, per riciclare anche gli avanzi di filati (bastano veramente pochi metri, che dico, centimetri per un fiore!) .

Decorazioni floreali da “attaccare” poi su maglie, sciarpe, cuffie, borse in tela, o dove vuoi tu! 🙂 Provaci anche tu! 🙂

Buon lavoro!

Alla prossima idea!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

 

 

OGGI … RI-INVASO !

142

Buongiorno!

Il problema della Plastica è sulla bocca di tutti e ahimè anche sulla bocca (e non solo) di tante specie marine. 😦

Nel mio piccolo, oltre alla raccolta differenziata, mi impongo ad ogni acquisto di prediligere i prodotti incartati, o in lattina, o pluri-uso (detersivi per casa e per la lavatrice a peso – in parole povere quelli al supermercato erogati con il dispencer) e niente bottiglie di acqua … “l’acqua del Sindaco” è ottima.

Alle volte “ci scappa” qualche vassoio e allora che fare?

Quelli un pò più rigidi sapete cosa ne faccio? Li uso come sottovaso!!! 🙂

Con la bella stagione il mio terrazzo si riempie di verdi piante profumate, odorose, aromatiche, ma i sottovasi sono sempre pochi … … … diciamo che mi dimentico sempre di acquistarli! 🙂

Beta-famiglia avvisata per il regalo di compleanno !

No diamonds but Plastic” ! 🙂 😉 🙂 😉 🙂

Ecco pronti gli ultimi arrivati in casa di Beta!

VASSOI
No tartaruga, non è il tuo nuovo terrario! 🙂

Vogliamo renderli più graziosi? Materiali (anche qui di riciclo) ce n’è in casa vero?

Colla vinilica e poi un nastro, uno spago, dei legnetti, del colore acrilico e … via con la decorazione!

Buon bricolage e Buon giardinaggio!

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

COMPOSIZIONE in VETRO

132

“Navigando” di qua e di là sui Socials, Pinterest e Instagram in primis, ho trovato questa idea per riciclare le bocce di vetro.

Acquistate per i fiori, le ho utilizzate, soprattutto in autunno e inverno, per composizioni di “Natura morta” : i miei adorati sassi, foglie, muschio, licheni, … raccolti nelle camminate fuori porta.

Per Natale ne ho utilizzate tre, di diverso diametro, per un originale Presepe, “riciclando” statuine doppie, una Sacra Famiglia piccolina, ricevuta in regalo da un’amica, gusci di pistacchi, noci,… … …  un pò di muschio, lavanda, ritagli di cartoncino come base (COSI’ NESSUNO CADE! 😉 ) e voilà il risultato in bella vista nell’ingresso di casa! 🙂

NATALE
scusate se è un pò sfocata! 😉

Ho da poco tolto tutte le decorazioni natalizie, che tristezza! 😉

Con le tre bocce ho pensato ad una Decorazione Stagionale! 🙂

Siamo in Inverno e allora … inizio utilizzando gli elementi naturali, i sassi colorati africani (ricordo dell’EXPO 2015, che bella esperienza!), gli animaletti in ceramica (così non ho paura di romperli mentre li spolvero sulle mensole! 😉 ed ecco qua … il mio Winter-Decor ! 🙂

INVERNO
ci sono anch’io! Mi avete trovato? 🙂 che fotografa!!!

Al prossimo lavoro creativo!

Mandi Mandi

Beta

 

 

RI-CAMICIA

132

Beta-figlio :”Mamma queste camicie mi vanno strette!Le butto? ”  🙂

Buttare??? 🙂 Che brutto verbo!

Pensandoci … i colori non sono male per i miei gusti (anche se non c’è il nero! 😉 ), la taglia è quasi giusta, il tessuto è buono … sai cosa ti dico caro il mio “pallavolista che cresce-cresce…ma quanto cresci?!?!” me le tengo io all’insegna del Riciclo! 🙂

Ho tolto il sottocollo e ho ricucito il solino. I polsini li ho tagliati e ho predisposto un piccolo passante per l’elastico et voilà maniche “a sbuffo”! 🙂

Sul nuovo collo “alla coreana” ho cucito qualche perlina. Conoscendomi ne “ricamerò” altre, in base ai colori dei capi (pantalone, gilet, maglietta,…) che indosserò con la camicia. 🙂

Et voilà mesdames et messieurs …

RI-CAMICIA

Cosa? L’abbottonatura è quella maschile?  #vedereillatopositivo !

Per me va benissimissimo! Io sono mancina! 🙂

Alla prossima idea!

Mandi Mandi

Beta

P.S.: Tanto per la cronaca … l’altro giorno ho cucito tra una perlina e l’altra anche i bottoncini recuperati dai polsini! Riciclo riciclò! 🙂

 

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

TOVAGLIETTA BABY

132

Buongiorno.

Leggendo i vostri articoli, ho trovato interessante quello di Daniela su un bellissimo lavoretto manuale per la sua baby. Brava!

Mi sono ricordata di un regalo creato per un bimbo tanto speciale nel mio cuore.

Con uno scampolo di tela cerata, super pratica e comoda in una baby-cucina! 😉  ho creato una tovaglietta speciale.

1

In attesa della pappa, il bimbo apparecchia mettendo al suo posto il piatto (sopra la lettera P), il bicchiere (sopra la lettera B) e il tovagliolo (…bravi! sopra la lettera T).

Il tovagliolo ha una speciale tasca ricamata che si attacca-stacca grazie a del velcro e a dei bottoncini automatici.

2

Poi sui rettangolo,quadrato e triangolo rossi (creati cucendo dei semplici pezzetti di plastica) il bimbo può appoggiarci il pane, un frutto, … magari dicendo una frase magica,creata lì per lì 🙂 come  “sul triangolo rosso appoggio un crackers grosso grosso ! 🙂 🙂 🙂

“Che giorno è oggi?” Domanda di ogni bimbo, aspettando sabato e domenica per far festa con mamma e papà.

Domanda scritta su un cartoncino e appiccicata 😉 su una semplice molletta.Basterà cercare fra i sette cartoncini rettangolari, magari guardando anche il numero corrispondente e zac “mollettarlo” per benino per tutto il giorno! 🙂

4

Altra domanda fatidica … “cosa facciamo oggi?”. Si esce, non si esce. Allora guardiamo il cielo fuori dalla finestra! … Soleeeee! Via a giocare fuori in giardino!

3

Un gancio, residuo di uno zaino (all’insegna del #riciclare), sarà adatto ad “abbottonare” giorno dopo giorno,dei porta-tessere colorati, con all’interno dei cartoncini “atmosferici” in bianco e nero.

Lavoretto per le vacanze: colorare il sole, la nuvola, la pioggia, la neve,…disegnare altri eventi atmosferici? Perchè no? 🙂

Adesso che vedo, ho dimenticato l’Arcobaleno! ah! che Beta-sbadata! 😉 ridi ridi caro il mio cuginetto, che la nonna ha fatto gli gnocchi! 🙂 ARRIVOOOOO!!!! 🙂 #sorrideresempre !

Grazie ancora Daniela. Un abbraccio.

Alla prossima idea!

 

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

 

 

 

OGGI RICICLO … un VASO! – 3

132

Dopo l’Estate

Estate

l’Autunno

Autunno

l’Inverno

Inverno

oggi (per essere pignosette… ieri! 😉 ) è arrivata la Primavera! Colori, profumi, sole!!!

Primavera

Notate qualcosa in comune? 😉 ma bravi!

In casa-Beta non manca mai questa famosisssssssima crema di nocciole e naturalmente, una volta vuoto (slurp!) il vasetto lo riciclo all’insegna del #buttaremai !

Porta-fiori, porta-candele, porta-caramelle, porta-penne, per ricordare Giulio, …

263-VPGR

E guardate cosa ha vinto la mia Beta-figlia? Visto Violeta?  La LAMPADA super colorata! 🙂

LAMPADA

Il cavallo di battaglia, anzi di cucina 🙂 di Beta-figlia sono i cupcakes con la crema cioccolatosa 😉  all’interno!

Vanno a ruba quando li prepara per le feste di compleanno! La mia cuochetta!

cuocetta
tesoro di mamma! 🙂

Alla prossima idea! e ancora buone giornate primaverili a tutti !

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

RICAMO … RICORDI 15-31

132

Eccomi al secondo appuntamento con il ricamo-ricordi! 

15-31

Spiegazione dal #15giorno al #30giorno :

15° giorno: Barca :per ricordare il film “I Fantasmi di Portopalo” con Beppe Fiorello #pernondimenticare

16° giorno: Porta rossa : magnifico film ambientato a Trieste! #ilovefvg #echimispostadafvg !

17° giorno:Coriandoli :Ultimo giorno di Carnevale!!!

18° giorno:Tartaruga: bellissimo “viaggio” alle Galapagos

19° giorno:Sole: giornata dedicata a M’illumino di meno

20° giorno:Torre del Castello: camminata a Montenars

21° giorno:Nastrino azzurro: messaggio durante gli Oscar 2017

22° giorno:Ombrello: piove piove la gatta non si muove… 😉

23° giorno:Sfera di cristallo: ormai sono tele-dipendente de “La Porta Rossa”

24° giorno:Fiori: Balcone fiorito di giallo e rosa!

25° giorno: K2: il film-documentario dei portatori del K2 #granderispetto

26° giorno: Dad: belle notizie riguardanti il mio papà! 🙂

27° giorno: Libro: full immersion nella lettura! #adoroleggere !

28° giorno: Erbe aromatiche: la terrazza profuma di origano, rosmarino, salvia, …

29° giorno: Punto croce: giornata dedicata al ricamo” #adororicamare!

30° giorno: Mimose gialle per ricordare (la Festa) della Donna  #nonhofesteggiato

31° giorno: ENE sono le iniziali mie e delle due sorelle #legameindissolubile

Buon week-end e … ci si vede su Istagram!

Un abbraccio!              abbraccio

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (per la loro visione cliccare sopra le parole rosse)di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

RICAMO…RICORDI 1-14

132

Come promesso alcuni giorni fa, vi tengo aggiornate sul mio lavoretto/diario di ricamo.

Su Istagram sto pubblicando giornalmente la foto con la nuova creazione e la relativa spiegazione.

Per un anno ricamerò un piccolo soggetto che rappresenta la giornata, qualcosa che nell’arco delle 24 ore mi ha meravigliato!

Ed ecco i primi #14giorni !

1-14

 

1° giorno: Un fiore ricordando il Festival di Sanremo

2°giorno:Sole e cielo ascoltando, sempre a Sanremo,  “Di sole e d’azzurro” di Giorgia

3°giorno: La giraffa protagonista di una conferenza per le giornate Darwin Day 2017 del Comune di Udine.

4°giorno: La montagna protagonista dei films “Himalayan Last Day” , “A line across the sky”, “Metronomic” (consiglio la visione!adrenalina pura! emozionanti!) durante la Rassegna del Film della Montagna della Società Alpina Friulana.

5°giorno: Giornata dedicata al giardinaggio … tolte le erbacce … preparativi di primavera!

6°giorno: Giornata in montagna, con le ciaspole sulla neve, guardando sua maestà il Monte Mangart!

7°giorno: 13 febbraio: Giornata della Radio! La radio mi tiene sempre compagnia!

8°giorno: 14 febbraio: S.Valentino! Cuore rosso rosso! #LOVE !

9°giorno: 40 anni con i Bee Gees! Pista da ballo della Febbre del Sabato Sera ! Quanto ho ballato quelle canzoni!

10°giorno: Uno #smile, un sorriso per una bella notizia in famiglia!

11°giorno: La corda ricordando le scalate in solitaria dell’alpinista  Renato Casarotto  emozioni amplificate a mille quando ci si trova da soli in mezzo alla natura!

12°giorno: Giocato a palla con il nipotino! #amoredizia !

13°giorno: Durante una gita in montagna visto la prima Primula! Profumo di Primavera!

14°giorno: “?” Buon Compleanno a Sydney Poitier! 90 candeline! Indimenticabile in “Indovina chi viene a cena?” uno dei miei film preferiti!

A presto … e buon lavoro!

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (per la loro visione cliccare sopra)di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.