UN GIRO IN BICI … dintorni di Udine – 2

135

Un percorso che si snoda attraverso la campagna a sud di Udine, seguendo il corso del Torrente Cormor fino a Mortegliano per poi risalire, sempre per strade sterrate, verso Campoformido e attraverso il Comune di Pasian di Prato rientrare in città.

Per il percorso abbiamo consultato la cartina n.05 che ci ha permesso di fare delle deviazioni sul percorso previsto.

Da Udine ovest, via Cormor Basso, si arriva a Basaldella e all’altezza del cimitero sulla SP.89 si imbocca la strada sterrata che attraversa la campagna a sud del Campo di Volo di Campoformido.

Arrivati a Pozzuolo del Friuli, si passa davanti alla Chiesa e nuovamente si imbocca lo sterrato che costeggia la Roggia di Udine.

Da lontano già si scorge il campanile di Mortegliano…non per niente è il più alto d’Europa.

scorcio

Siamo immersi nella natura, nei colori,…

con qualche sorpresa …

papaveri
tavolozza di colori
fiordalisi
i fiordalisi!
lepre
una lepre…c’è c’è …si è nascosta lì sotto…
carrubo
Ronzio di api al lavoro ...

per regalarci il gustoso e raro  Miele di Amorfa !

 

Da Mortegliano,

campanile

costeggiando per un tratto il Torrente Cormor,

si arriva ad un maneggio di cavalli, poi lungo una strada bianca, all’incrocio con la S.P.7.

La si attraversa e sempre per strade sterrate si arriva a Carpeneto.

Adesso ATTENZIONE perchè siamo su strada comunale (basso traffico ma è pur sempre traffico!)che ci porta a Orgnano e al suo bel borgo a pavè  e da qui, su strada secondaria …

albero
… si vede che mi piacciono gli alberi? 😉

si arriva a Campoformido per poi proseguire, in piazza, direzione Bressa.

robinia
Robinia pseudoacacia
acacia
Corteccia di Robinia

Prima del sottopasso della ferrovia, svoltare a destra dove si imbocca un tratto di ciclabile che ci porta ad un bivio…a sinistra si ritorna sulla strada comunale…ma noi procediamo a destra lungo … bravi! … strada sterrata!

sambuco
profumati fiori di Sambuco !

Si attraversano campi coltivati fino a trovare a sinistra (consultare la cartina-segnate con trattini verdi) delle deviazioni che ci portano – tutte – sulla S.P. 99 … pista ciclabile a fianco della strada che costeggia il Canale Passons.

 

 

Quando il canale devia a destra, alla nostra sinistra parte la strada sterrata che ci immette nel Biotopo Prati del Lavia  e nel successivo Biotopo Prati della Piana di Bertrando 

gelso

itinerari “natural-floro-fauno-storici” ben segnalati da esaustive tabelle .

tabella

Ci sono diverse varianti di strade sterrate che ci aiutano a conoscere meglio queste interessanti e particolari aree protette e allora

… cartina alla mano, macchina fotografica e buon giro!

Si rientra a Udine,…quando ne avete voglia  😉 … per Passons.

Buon giro!

VPGR
… arrivando a Orgnano …

e per non dimenticare…Giulio era … E’ CON ME! #VPGR

Al prossimo itinerario.

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...