una STORIA del CORMOR

Buongiorno.

All’insegna del … #chihatempononaspettitempo 😅 e del #Betastarefermamai?!?! 😅🤣 volete che mentre faccio un pò di homegym … non faccia altro?!?! Naaaaa! 😉

Cuffiette ben allacciate e mentre corro, imparo ascoltando. 🥰

Guardo i titoli e mi attira uno in particolare … “LE LOTTE DEL CORMOR.

Pensavo a lotte durante l’ultima guerra nelle vicinanze di questo Torrente, ma invece si tratta di uno sciopero al contrario: popolazione che, per un posto di Lavoro, sciopera … lavorando!

Mani che hanno scavato la terra, per rendere il canale (o parte di esso) più sicuro, contro le frequenti esondazioni; mani che hanno aiutato portando viveri; occhi che fungevano da sentinella sugli alberi; corpi che hanno fatto da “scudo” contro l’arrivo della Pubblica Sicurezza, …

esempio di canalizzazione lungo la Bassa Friulana

… e voci, tante voci, di giovani, di donne, di uomini, che mi hanno raccontato di Solidarietà Umana, di Senso d’Unione, di Amicizia, di Dignità della Persona, di Miseria, di Donne, di Rispetto di se stesso e degli altri, di Fare il Proprio Dovere per il Bene Comune.

E poi le voci di chi racconta, da testimone, da storico, da giornalista, da religioso, per non dimenticare e (come è capito a me) per far conoscere questa Storia.

Si parla di Colletta Alimentare e di Mensa comune ante litteram, in cui ognuno dava qualcosa e come sempre accade, “una goccia più una goccia … si forma il mare” ed ecco un Risotto con piselli per tutti (in friulano Risi e cesarons).

Si parla di Rispetto per la Cultura Contadina e di Dovere Civico da parte di Intelettuali, tra cui Pier Paolo Pasolini, Carlo Levi, Giorgio Celiberti ed il pittore Giuseppe Zigaina, di cui mi soffermerò adesso con più consapevolezza davanti alle sue opere.

Come quando, ripercorrendo in bicicletta 🚲🚲queste zone, tra cui il Bosco di San Gervasio, guarderò con maggior attenzione (anche) il canale, magari pensando a chi si è unito a questa protesta arrivando in bici (si parla degli anni ’50) da Treviso.

Buon Ascolto e Buona Conoscenza. 👋👋

Beta

#conoscerefabene #conlaCulturasicresce #iomangioCultura 😍

_____________________________________________________

Per saperne di più:

“Le lotte del Cormôr. Un garbato sciopero alla rovescia”

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

6 pensieri su “una STORIA del CORMOR

    1. Dovrei riprendere a correre la sera con la mia dolce metà, ma fa freddo!😅 Ed allora faccio step con uno scagnetto o corsetta…da ferma.😊giusto per muovermi un pò.In giro per commissioni/spesa/… vado a piedi o in bici . Non preoccuparti per la “panza”. Fra un pò arriva la bella stagione e correre dietro a F. sarà la tua bellissima palestra, magari con tanti sorrisi al posto dei pesi! Un 🤗 forte forte.

      Piace a 1 persona

Rispondi a infuso di riso Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...