CIAMBELLA “MILANESE”

134  142

Buongiorno dolce dolce a tutti!

Con la mia pentola Versilia preparo ogni settimana una Ciambella per la prima colazione della Beta-family!

Avendo della ricotta OGGI CUCINO il 23° BLOG 🙂 , provando la Torta “Milanese” ! 😉

Variazione-Beta in corso: alla Ricotta ho aggiunto del cacao in polvere e nell’impasto qualche scorza di arancia BIO grattugiata!

TORTA alla RICOTTA

Grazie Jessica.

Buona colazione “milanese” a tutti !

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

OGGI CUCINO…UN BLOG! – 12

142

Questa è una torta magica magica, da preparare assieme ai bimbi! e se non ci sono o sono un pò cresciutelli 😉 non mancherà di stupirli per la particolare presentazione!

La magia del doppio impasto (uno “bianco” con il lievito e uno “nero” con il cioccolato) crea queste “bolle” bianche … sembra il pentolone della strega di Biancaneve! 🙂  oppure il magma rosso incandescente di un vulcano!

Una torta soffice grazie alla ricotta e dal gusto raffinato per la presenza, assieme al cioccolato, degli amaretti!

Da provare sia nella versione “torta” sia nella versione “crostata”!

ciambella-amaretti
Ciambellone !

Siete curiosi? Provato i muffins con le carote viola??? Andate, andate a cercare la ricetta  su questo “pasticcioso”  sito  ! 😉

Grazie Lellina!

Buon Appetito!

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

MERENDINE con … SORPRESA!

134

Sono delle merendine farcite con marmellata oppure con gocce di cioccolato o con  crema pasticcera , … quello che più vi aggrada ! 🙂

Per la pasta dolce occorre:

  • 250 gr di ricotta (setacciarla per renderla cremosa!)
  • 100 gr di latte
  • 100 gr di olio di semi di girasole
  • 80 gr di zucchero
  • pizzico di sale
  • scorza grattugiata di un limone non trattato
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di farina di riso (oppure farina integrale)

Ho provato anche con la farina di polenta al posto di quella di riso…dà una nota di crocantezza !

Dopo un’ora di riposo in frigorifero , stendere con il mattarello (0,5 cm.di spessore)su una spianatoia , aiutandovi con poca farina.

Come ho scritto all’inizio della pagina, cospargere sulla superficie, a piacere, cioccolato a scaglie o mandorle, noci, nocciole tritate finemente o marmellata di frutta o crema pasticcera .

Due opzioni per la realizzazione dei dolcetti :

se l’impasto è “asciutto”: arrotolare (come per il classico Tronchetto di Natale) e tagliare (1,5 cm di spessore) le varie porzioni di merendina … come avevo visto in una trasmissione televisiva.

se l’impasto è più morbido (per la presenza della ricotta): tagliare con un coltello, dei rettangoli e piegare a metà …non preoccupatevi della morbidezza della pasta…cuocendosi lievita e si compatta molto bene.

Cuocere in forno a 150° per 20-25′ c. … prova stecchino!

Ecco le mie ultime merendine … la marmellata è la “sorpresa” !

MERENDINE con ...

A me piace questo impasto perchè non è molto … dolce e rimane morbido per diversi giorni ! … DIVERSI giorni … dipende dalle boccucce che avete in casa!!! 😉

Buon appetito!

Mandi mandi

Beta

 

PASTA alla RICOTTA

134

Mentre la pasta si cuoce in acqua salata, (ottima quella integrale, legano bene i sapori!)scaldare sul fuoco (pochi istanti) 200 gr di ricotta di pecora con una noce di burro. Se è troppo asciutta…un filo d’olio E.V.O. !

Quando si sarà ammorbidita, formando una crema, togliere dal fuoco e aggiungere 5-6 gherigli di noci tritati finemente, un pizzico di pepe … e ecco pronto il condimento per una buona e saporita pasta !

In questo caso ho aggiunto un pizzico di curcuma e delle foglie di rosmarino fresco tagliuzzato finemente.

PASTA ALLA RICOTTA

 

Buon appetito.

Mandi mandi

Beta

 

 

POLPETTE di LENTICCHIE

134

Per queste polpette ho preso spunto (non avevo tutti gli ingredienti…) da una ricetta proposta in tv da un cuoco-divulgatore scientifico…sono una sua “seguace”! 😉

Sono delle polpette che possono essere consumate fredde (senza bisogno di cottura) visto che le lenticchie sono state precedentemente lessate.

Ecco, dopo aver lessato le lenticchie, le ho frullate nel mixer con la ricotta di pecora, pizzico di curcuma, qualche erbetta profumata e, per “asciugare” un pò , del pan grattato.

Non molto però,deve risultare un composto morbido.

Formare delle piccole palline, schiacciatele un pò e impanatele in un trito di mandorle.

A riposo in frigo, prima di servirle.

Sarà una sorpresa per il palato dei commensali.

POLPETTE di LENTICCHIE

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta

 

 

TORTA di RICOTTA

134

Ricetta facile facile :facile da ricordare (vedere gli ingredienti) facile da fare…e facile da mangiare! 🙂

Frullare molto bene 3 uova intere con 300 gr di zucchero e la scorza di un limone non trattato.

Aggiungere 300 gr di ricotta non salata (ho provato anche quella di capra con un ottimo risultato), il lievito per dolci e poco alla volta 300 gr di farina 00.

Mettere il composto in una stampo per dolci (la ciambella va benissimo) imburrato e infarinato.

Cuocere in forno a 180° per 30′ c. .

Buon Appetito!

Mandi mandi

Beta

 

____________________________________________________________

Ti è piaciuta la ricetta? Per stamparla clicca qui !