Dolci BOMBONIERE

133

Buongiorno!

Avete fatto una BUONA colazione? Una BUONA merenda?

E guarda un pò, avete finito la marmellata?

NON gettate il vasetto (giustamente) nel contenitore del Vetro.

RICICLARE fa BENE!

Il vasetto, anzi, i vasetti si possono riutilizzare per delle bomboniere speciali e … uniche.

Un consiglio: per questo scopo scegliete vetri con una “bocca” laaarga…come la rana della famosa barzelletta! 😉

Io ho fatto così :

VASETTI

“Armata” di colla vinilica, con della rafia ho nascosto la filettatura.

E per la decorazione ho cercato tra i miei libri alcuni schemi all’uncinetto.

Motivi di centrini, di tende, di sottobicchieri, … è stato utile tutto.

Ho preso qualche “giro” e l’ho ripetuto più volte, per creare dei Nastri particolari, unici, uno diverso dall’altro. 🙂

All’interno il sacchetto con i confetti.

Un sacchetto di carta (quelli del pane per intenderci) come packaging et … voilà.

BOMBONIERE

E i colorati coperchi?

COPERCHI

Tranquilli…Natale è alle porte!!! 🙂 🙂 🙂

Buona Festa e …

SEGNAPOSTI
i segnaposti “timbrati”

… alla prossima idea!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Story, Histoire, Racconto di CLARISSA!

132

Buongiorno!
Tempo fa ho condiviso una mia creazione floreale grazie alla creatività di Lucia e Clarissa con l’iniziativa FLORA.

PREPARATIVI

Di Lucia ve ne ho già parlato nel suddetto post e di Clarissa? .. eccola!

La conosco tramite INSTAGRAM ma mi piace di più stare davanti al mega-schermo del PC per leggere in tranquillità, le sue deliziose storie.

Per me sono …

Pensieri immersi in immagini fotografiche a colori con un’idea in bianco e nero.

Non vi svelo niente, andate a curiosare nel suo sito. Anche perchè le storie, appena lette, diventano personali, quindi ognuno ci appiccica un pò della propria e unica vita. 🙂

Grazie Clarissa. E buona lettura “appiccicosa” 😉 a tutti voi!

 

Ma torniamo a noi, anzi alla sottoscritta. 😉

Terminato il bellissimo e colorato lavoro floreale di Fiorigami, mi sono trovata con la storia di Clarissa (la conservo nel mio Diario) e poi carte, cartine, petali, disegni in bianco e nero,… li butto? Naaaa! 🙂

Ho colorato le roselline, su cartoncini di carta ho incollato i petali trovati nella loro scatola magica, ho tagliuzzato di qua e di là, qualche frase (un accenno di storie di Clarissa) , plastificatrice in azione e voilà …

 

segnalibri

All’insegna del #riciclocreativo , del #nonsibuttavianiente  e del #ioamoleggere ecco a voi i Segnalibri floreali! 🙂

Buona lettura e buone creazioni con Clarissa e Lucia e “Grazie” a voi due.

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

____________________________________________________

FIORIN FIORELLO … … …

132

Fiorin Fiorello l’amore è bello vicino a teeee!

Anche voi avete canticchiato questa canzone? Mi ricorda “qualche” 😉  anno fa!

Mamma, il suo sorriso,il profumo dell’erba appena tagliata, il prato pieno di fiori.

Ecco, Fiori.

Tramite qualcuno di voi ed al suo Blog, ho conosciuto (anche di persona la scorsa estate! 🙂 ) Lucia e il suo magico mondo di carta.

Origami di fiori, di cuori, di decorazioni natalizie ! Una meraviglia!

Tempo fa ha iniziato una collaborazione con Clarissa e le sue storie illustrate immerse nella Natura.

Ne è nata una Scatola Magica, con una Storia e dei Boccioli di fiore da creare con le proprie mani! 🙂

PREPARATIVI

Con i pastelli a cera e con le matite colorate ho “dipinto” ciascun petalo, per poi dar forma, con la tecnica dell’Origami (spiegazioni incluse dettagliate e precise!)  a dei Gigli, dei Tulipani e a dei Kusudama.

Ho sovrapposto più colori, per dare l’effetto dello sfumato. Ma l’uso dei pastelli a cera ha indebolito la carta dei gigli 😦 … colpa mia … e si sono lacerati. Sob!

Ho ripiegato (è il caso di dire! 🙂 ) con del cartoncino colorato per vedere l’effetto che fa !

Ed ecco il risultato:

FIORI

Il mio preferito? Il Tulipano, perchè nel piegare la carta, c’è una deliziosa magia! 😉 Grazie Lucia! 🙂

E Clarissa?

Work in progress! #riciclocreativo #ioamoleggere #nonsibuttavianiente 🙂

Alla prossima idea!

Mandi mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

 

#GOCCE GENTILI-8

132

Buongiorno!

Di questi segnalibri ve ne avevo parlato nel precedente articolo .

Solo per comunicarvi (per i bikers udinesi) che questi quattro fotografati li ho “regalati” a delle bici parcheggiate presso uno dei Reparti dell’  Ospedale S.Maria della Misericordia di Udine.

SEGNALIBRI

Spero di aver portato un sorriso ai ciclisti e …

… Buona Lettura!

Mandi mandi

Beta

P.S. Già che sono vorrei pubblicamente ringraziare tutte ma proprio tutte le persone dei Reparti n.9 R.S.A. e n.8 Medicina 2 , dove ho trascorso un pò di tempo negli ultimi mesi dell’anno scorso .

Persone competenti e umane. Il lato professionale dei dottori e degli infermieri non si discute. Vorrei sottolineare l’umanità, la sensibilità verso il malato ma anche verso noi famigliari. Momenti particolari, che cambiavano di ora in ora, a volte tristi, sconfortanti, ma che venivano rasserenati , “annullati” da un loro sorriso, da una loro parola, da un loro abbraccio. Sapevamo che il problema era grave ma quando entrava la dottoressa/il dottore o l’infermiera/e di turno … entrava un amico! 🙂

Per stemperare questo momento, dico che anche la cucina era ottima, pietanze giornaliere varie, abbondanti e ben cucinate! Buonissimo profumo e … da quello che mi diceva qualcuno … gustose. 🙂

IO

GRAZIE ancora a TUTTI, ripeto, a TUTTI !

____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.