PASTA alla RICOTTA

134

Mentre la pasta si cuoce in acqua salata, (ottima quella integrale, legano bene i sapori!)scaldare sul fuoco (pochi istanti) 200 gr di ricotta di pecora con una noce di burro. Se è troppo asciutta…un filo d’olio E.V.O. !

Quando si sarà ammorbidita, formando una crema, togliere dal fuoco e aggiungere 5-6 gherigli di noci tritati finemente, un pizzico di pepe … e ecco pronto il condimento per una buona e saporita pasta !

In questo caso ho aggiunto un pizzico di curcuma e delle foglie di rosmarino fresco tagliuzzato finemente.

PASTA ALLA RICOTTA

Buon appetito.

Mandi mandi

Beta

_________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

POLPETTE di LENTICCHIE

134

Per queste polpette ho preso spunto (non avevo tutti gli ingredienti…) da una ricetta proposta in tv da un cuoco-divulgatore scientifico…sono una sua “seguace”! 😉

Sono delle polpette che possono essere consumate fredde (senza bisogno di cottura) visto che le lenticchie sono state precedentemente lessate.

Ecco, dopo aver lessato le lenticchie, le ho frullate nel mixer con la ricotta di pecora, pizzico di curcuma, qualche erbetta profumata e, per “asciugare” un pò , del pan grattato.

Non molto però,deve risultare un composto morbido.

Formare delle piccole palline, schiacciatele un pò e impanatele in un trito di mandorle.

A riposo in frigo, prima di servirle.

Sarà una sorpresa per il palato dei commensali.

POLPETTE di LENTICCHIE

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta

________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.