SCUOLA di RICAMO – 10

Buongiorno!🥰

Tela con trama ed ordito regolare, telaietto e via con la decima lezione!😍

Punto CROCE: Il miooooo puntoooooo!!!😍

Punto SCRITTO: E’ la “cornice” dei lavori a punto croce, per delimitare il lavoro, magari utilizzando un filato di una tonalità più scura, oppure il classico nero.

Come si può vedere in questo quadretto.

Punto ASSISI: Per delle bordure importanti. Magnifico punto! Ci sono degli schemi stupendi per chi ama (come me) il ricamo “ordinato” 🥰😍.

Buon ricamo ed alla prossima lezione!👋👋

zia Beta

P.S. Come ho già scritto ad alcune di voi … Non voglio leggere nei commenti, “Non ce la faccio”. Non esiste questa frase, soprattutto avendo come meravigliosi esempi tutta la squadra Italia 💚🤍💖dei Mondiali, Paolimpiadi, Olimpiadi, Europei, … di questo o quell’altro sport! Altrimenti … vengo a casa vostra e … un abbraccione, un caffè/tè e via con l’ago e filo, sempre con il sorriso!🥰😘

___________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA di RICAMO – 8

Buongiorno!!

Per l’ottava lezione suggerisco l’uso del telaio: è necessario per non arricciare il tessuto e rendere il punto regolare.

Punto OMBRA per delle artistiche volute, su una tovaglia, un lenzuolo, …

Punto OMBRA: il rovescio deve essere così, un punto croce fitto fitto e ordinato.🥰

Per ricamare le vostre CIFRE!

Queste sono le mie!🥰

Buon lavoro ed alla prossima idea!👋👋

zia Beta

__________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA DI RICAMO – 6

Buongiorno!

Ago, filo, ditale e via che si parte per la sesta lezione di Ricamo!

Punto PALESTRINA: Secondo me è il punto ideale (anzichè il punto catenella) per ricamare su tele grosse, usando un filato di cotone robusto, non il moulinè per intenderci.

Punto VAPORE: Per dei vaporosi 😁 fili d’erbetta.

Punto ANNODATO: Un simpatico punto per ricamare dei fiori dai petali grandi, oppure la sigla del proprio nome.

Buon ricamo e alla prossima lezione!👋👋

zia Beta

___________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA DI RICAMO – 5

Buongiorno !

Nella quinta lezione di Ricamo … andiam di righe!🥰

PUNTO BROCCATELLO: Bisogna essere precisi ed ordinati. Un aiuto può essere dato dallo scegliere una tela con trama ed ordito ben “marcati” e l’uso di un telaio per tenere il tessuto ben teso.

PUNTO STUOIA: Come per il precedente punto, ma si lavora anche in obliquo.

PUNTO STUOIA GRECO: Un punto decorativo molto bello, magari con filo a più colori e/o più tonalità per dare “movimento” al soggetto.

Ahi ahi ahi! Dimenticato qualcosa Beta?🤔😅Dove abbiamo lasciato il Greco?!?!?😬🤦‍♀️

W il Sirtaki!🕺🕺🕺⚪💙⚪🥰

Buon ricamo e alla prossima lezione!👋👋

zia Beta

____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA DI RICAMO – 4

Buongiorno tutto il giorno !🌞

Oggi continuiamo la lezione di ricamo con altri Fiori!

PUNTO RASO: Iniziamo con un fiorellino? A differenza del PUNTO LUNGO i punti sono alternati (uno corto ed uno lungo) e seguono la “linea” del disegno scelto.

PUNTO LANCIATO: Ed ecco le foglie!🌿🌿🌿 A differenza del PUNTO RASO, può essere eseguito con lunghezze diverse.

Andrà bene per ricamare l’erbetta di un prato.🍃🍃🍃

PUNTO ROMANTICO:😍Love!😊Io lo userei come “tappa-buchi” per dei jeans. Che ne pensate?

Creando magari, un prato di foglie sparse oppure in circolo, come dei bei petali di un fiore? Liberate la fantasia!🥰

Il mio Giglio: anche se son passati tanti anni, mi ricordo ancora che … mh! 🤨… non ero molto convinta del risultato.🙄

Buon ricamo e alla prossima lezione.👋👋

zia Beta

____________________________________________________

Per saperne di più:

libro “IL GRANDE LIBRO DEL RICAMO E DELLA MAGLIA” ed. Selezione dal Reader’s Digest Spa – ottobre 1980

____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA DI RICAMO – 3

Buongiorno !

Ago, filo e ditale pronti? Via che iniziamo.

Dopo l’uno ed il due … c’è il tre! Terza lezione-web di ricamo.😍

PUNTO MARGHERITA: riscrivo qui la spiegazione, poco chiara nella foto:

“”Puntare l’ago al centro della corolla, eseguendo un punto “Catenella” semplice, fermato poi con un piccolo punto indietro uscendo con l’ago dove deve aver inizio il punto seguente. Si può completare il punto “Margherita” eseguendo un punto “Lungo” al centro di ogni petalo. “”

Punto Lungo? 🤔 Eccolo qua!👇👇👇

Consiglio di zia Beta 😊: la lunghezza dei punti deve essere uguale, in tal modo il lavoro risulterà “pulito” e ordinato.

E poi per completare il ricamo fiorito …

PUNTO FRASCA: Un bel punto per creare delle fresche e verdi frasche!🌿🌿🌿

Un’idea primaverile:🌸🌺🌷ricamare delle belle margherite su una maglietta oppure un decoro fiorito sui jeans, per rinnovarli un pò. Largo alla fantasia!😍

Buon ricamo e alla prossima lezione!👋👋

zia Beta

___________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA DI RICAMO – 2

Buongiorno!

Seconda lezione di ricamo!🥰🥰

Dopo il punto Filza, Impuntura e Erba oggi ricamiamo …

… il MIO punto! 😍 Ho “catenellizzato” metà casa … e non solo la mia!🤣🎁🎁🎁🥰

PUNTO CATENELLA: Con il filo grosso è una meraviglia ricamarlo! 😍.

Un consiglio: non “tirate” tanto il filo, altrimenti si arriccia il tessuto ed il punto non si vede bene.

PUNTO CATENELLA INCROCIATO: per un “movimento” in più da dare al ricamo.

PUNTO CATENA: punto più “regolare”, adatto magari per ricami “geometrici”.

Le mie campanelle primaverili!🌹🌹🌹

Buon ricamo ed alla prossima lezione!👋👋

zia Beta

__________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

SCUOLA di RICAMO – 1

Buongiorno!

Tra i tanti ricordi scolastici, c’è la tela con tutti i vari ricami imparati durante le lezioni ed un raccoglitore con le schede di spiegazione.

Ogni rettangolo è dedicato ad un punto: catenella, croce, gigliuccio, … e il punto Assisi!😍Quello che mi riusciva meno, tanto che in tutti questi anni non l’ho mai utilizzato 😬, è il punto erba, uno dei più facili (dirà qualcuno) ma (forse) per il fatto di essere mancina, ho dovuto “rovesciare” molte lavorazioni e il punto erba proprio no!😊

Ma l’amore per il ricamo è (da sempre) molto forte e adesso ho pensato di condividerlo con voi.

Non con video (vi insegnerei alla rovescia!😅) ma “regalandovi” le schede, con le quali potrete cimentarvi (me lo auguro) in molti splendidi lavori per voi e per gli altri.

Iniziamo? Come tela-imparaticcio (se siete alle prime … gugliate🥰) scegliete una che avete in casa, va bene anche un bel canovaccio; se è di colore chiaro è meglio, così il ricamo risalta e si può notare la regolarità del punto.

Una matassina di filo di cotone (il filo moulinè – più fine – lo useremo più avanti, quando avremo “preso mano … e occhio”), un ago per la lana (quello con la cruna lunga) e mi raccomando il ditale!!! Quando vedo sui Social queste dita senza ditale … ma non vi bucate mai???🥴😵🤪

PUNTO FILZA: oltre che per “riempire” foglie, petali, … è l’ideale per saldare il filo all’inizio ed alla fine … niente nodi!

“Il diritto ed il rovescio devono risultare (quasi) uguali” ci diceva l’insegnante.🥰

PUNTO IMPUNTURA: scegliete un disegno facile, senza tanti “ghirigori” … che ne dite del vostro nome bello grande in stampatello? 😍

PUNTO ERBA: ecco qua il mio adoratoooo 😂punto! Proviamo a ricamare una bella margherita petalosa?🌼

Questo è il mio risultato. Ed il vostro?

Buon ricamo e alla prossima lezione.👋👋

zia Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

_____________________________________________________