COSA SARA’?- 15

140

Buongiorno Bimba! Buongiorno Bimbo!

Come state? Con queste belle giornate primaverili siete stati a camminare in mezzo ai boschi? Vi assicuro che si fanno moooolte belle scoperte fantastiche! 🙂

Io, per esempio, camminando camminando lungo i sentieri della Val Resia, ho incontrato molti alberi un pò speciali, come piacciono a me! 🙂

Ve li presento! Signori e Signori ecco a voi …

SAGGIO

Cin Cin Resiatin il Grande Saggio Cinese dalla luuuunga barba bianca!

Anche il suo naso era bianco 🙂 perchè durante la notte aveva nevicato e si era congelato tuttooo! 🙂 L’ho abbracciato forte forte così si è un pò riscaldato, poi è arrivato l’amico Sole e ci ha pensato lui a tenergli compagnia! 🙂

E poi ho incontrato …

ARRABBIATO

… con le “spalle” girate, l’Albero FACCIAfaccioPAURA

State attenti perchè appena vi sente arrivare, zic zac, si gira di scatto e vi fa prendere un grosso spavento, imbronciato com’è.

Avete visto che bocca grande! Pauuuura! 😉

Suggerisco di fare sssssilenzio e camminare piano … piano … piano, così non si accorge di voi ! 🙂

Così la prossima volta imparerà a farvi un graaaande sorriso … che è MOOOOLTO meglio! Vero? 🙂

E poi ho conosciuto …

BARBAGIANNI

… il bellissimo Albero BARBAGIANNI !  ME-RA-VI-GLIO-SO! Sapete cosa ho fatto? Mi sono seduta vicino, ho chiuso gli occhi e piano piano Barbagianni mi ha raccontato le storie degli animali del suo bosco: dell’Orso e della Lince e poi della Volpe e dei grandi Grifoni che volano su in alto nel cielo e guardano le meravigliose montagne oppure i colorati abitanti di questi paesini. Li conoscete anche voi?

Per ringraziarlo ho raccontato anch’io alcune storie nei nostri amici Leoni! Non finiva più di ridere e ha invitato l’Angelo del Castello di Udine a passare qualche giorno da queste parti, in SANTA PACE! 😉

angelo

Bhè in effetti l’Albero Barbagianni non ha tutti i torti .

Manu mi ha raccontato che ieri sera i quattro Leoni si sono moooolto divertiti girando girando girando (ooh! che mal di testa ! 😉 ) girando e ancora girando sugli Alberi-Giostra di via Quarto a Udine. Li avete mai visti?

GIOSTRA

Sono dei grandi e bellissimi Gelsi, con luuunghi rami, disposti a raggera, come appunto la Giostra! 

Ecco spiegato il motivo di tutte quelle more in mezzo alla strada! 🙂 Sono state schizzate letteralmente facendo tutte queste piroette in volo! 🙂

Fatto un sorriso? Bene! 🙂

Alla prossima scoperta fantastica!

Baci Baci

zia Beta con abbraccione grande grande.

ABBRACCIONE

La Magnifica Libell-Betulla!

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

AGOSTO…freddo non ti conosco! ;)

139

Buongiorno!

Eccoci arrivati ad Agosto! Giro di boa, vedo in lontananza già i maglioncini, gli stivali, le luci accese, … un albero di Nataleeee! 🙂

Scherzo! 😉

E’ arrivata da voi l’Estate con la E maiuscola? Qua in FVG siiiii! Anche troppo calda per i miei gusti. 🙂

Le mie personalissime Calende prevedono cielo coperto con pioggerella e temperature fresche. Qualche acquazzone c’è stato (finora) ma non è che abbia rinfrescato! Confido (come dice un proverbio lombardo) in S.Gaetano, cioè oggi, che è l’ultimo giorno di gran caldo. 🙂 Maglioncino dove seiiiii ? 😉 Grazie della bella notizia Jessica. Smack!

08-fresco AGOSTO

E’ il mese delle vacanze e, parlando in famiglia, ci siamo chiesti.

” Perchè si dice Feriale il periodo “lavorativo” dal lunedì al sabato?

E allora la #curiosacomeunascimmia 😉 va a consultare il Vocabolario e scopre che:

Feriale: dal latino Ferialis ” festivo” con cambiamento di significato legato alla liturgia cristiana, che contrappone la domenica, giorno del Signore, agli altri giorni della settimana, dedicati alla festa di un Santo, la “Feria”, appunto.

Non si finisce mai di imparare. 🙂

Rispulcio alcuni Proverbi friulani giusto per tenerci allenati con le Home-school di Friulano (sapere due o più lingue fa bene al cervello! Lo ha detto Piero Angela! 🙂 )

Se al pluf di avost, al pluf gran e most  

Se ad agosto piove, “piove”(porterà) grano (quindi farina,pane,…alimenti) e mosto (si preannuncia una buona vendemmia, quindi un buon vino…commercio) come anche …

Cuant che al ven avost prepare i barii pal gruf most 

Quando arriva Agosto inizia a preparare i barili per il mosto nuovo…iniziano i preparativi per l’imminente vendemmia…attendendo anche il tempo del 24 perchè…

Come che al  è il timp a Sant Bartolomio, cussì al sarà di vendemis

Il tempo che farà il giorno di S.Bartolomeo così sarà il tempo durante la vendemmia.

08-GIRASOLE ad Agosto
Girasole che si “inchina” al sole!

Feste , Feste, Feste,ce ne sono tante in ogni paese, per festeggiare i primi raccolti, le primizie dei campi! Profumo di griglie dei pic nic durante queste domeniche soleggiate!

Ae Madone di Avost angurie e polecs arost

Durante la Festa dell’Assunzione di Maria (il 15) si fa festa con anguria e pollo arrosto.

Leggendo il libro di Lea D’Orlandi scopro che gli scolari portavano al maestro un pollo … “e colui che fosse entrato in quel giorno in una scuola di campagna, avrebbe veduto dietro la porta una fila di 15 o 20 capi di pollame, tra grandi e piccoli” ! Altri tempi!

Profumi,profumi,profumi,…il mio preferito? Quello dei ciclamini!

08-AGOSTO
Ciclamini nel bosco sopra il Lago di Barcis

La prime ploie di avost e rinfrescje il bosc La prima pioggia di Agosto rinfresca il bosco!

Golfino nello zaino! 🙂 finalmente!!! … e dire che sono nata in Luglio, dovrei amare il caldo…dovrei…invece…Alaska arrivooooo!!!  🙂

Durante le camminate, nel bosco, profumo di ciclamini, di muschio, di resina degli abeti, di sottobosco, di aghi, di funghi,…

08-bosco
Sottobosco di Barcis

lungo i sentieri di fondo valle, costeggiando i prati, il profumo zuccherino di susine, nespole, more, uva,…

il profumo dell’erba appena tagliata o meglio ancora (lo adoro!) del fieno!

Pedalando o camminando, questa è la mia aroma-terapia a costo zero!

08-lavanda

Non dimenticate (tempo permettendo 🙂 ) naso all’insù per osservare la Luna, i Pianeti, le Costellazioni, i Satelliti e la Stazione Spaziale Internazionale! Come sempre su FB condivido video della Nasa sui lavori all”interno della Stazione Spaziale oppure le immagini del pianeta Terra “catturate” dai vari Satelliti. Magnifico.

Termino con un consiglio di lettura “al profumo di ciclamini”! Scoprirete il perchè! 🙂

al mattino stringi forte i desideri
Al mattino stringi forte i desideri

Buon Agosto a tutti voi! 🙂

Mandi Mandi

Beta

____________________________________________________

Per saperne di più:

lo ZINGARELLI minore-Vocabolario della Lingua Italiana di Nicola Zingarelli – edizione Terzo Millenio – 2001 – Zanichelli Editore SPA (9442)

“IL GRANDE LUNARIO DEL FRIULI Santi, Feste e tradizioni del ciclo dell’anno”

a cura di Mario Martinis  – Editoriale FVG Spa (2008)

“IL FRIULI” di Lea D’Orlandi – Ristampa anastatica a cura della Società Filologica Friulana di Udine (1987)

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

COSA SARA’ ? – 12

140

Ciao Bimbo! Ciao Bimba!

Facciamo un gioco con i sassi?

Passeggiando lungo l’argine di un fiume o un torrente noterai tante qualità di sassi, diversi per colore, per forma, per dimensione.

E allora via con il gioco del “SASSO EQUILIBRISTA” ! 🙂

EQUILIBRIO

Con un “quadrato”, un “tringolo”, … ecco qua una BELLA CASETTA per i piccoli insetti del bosco! 🙂

CASETTA

Con i sassi ovali o quasi 😉 una MASCHERA di Carnevale o dei Krampus tarvisiani!

FACCIA 1

Oppure un bel PIEDONE !!! 😉

PIEDE 1

Con qualche sassolino, portato a casa,sempre con l’aiuto della colla vinilica, realizza delle FACCE BUFFE

oppure un PIEDONE che farà da ferma-documenti per la scrivania di mamma e papà!

PIEDE 2

Oppure se ne hai collezionato tanti, dopo le numerose camminate estive, con l’aiuto di un grande, rivesti un vecchio piatto, sempre usando la colla vinilica, prendendo spunto da un’opera installata nel cortile de Ai Colonos . Et voilà, un GIRA-GIRASOLE! 🙂

Sorriso? Bene! 🙂

Se poi sei curioso come me, porta la tua personale raccolta presso il più vicino Museo Geologico per conoscere meglio l’origine di queste colorate rocce.

RACCOLTA 2
Sassi a righe e a pois!

 

RACCOLTA 1
Origini vulcaniche, marine, … … …

Buona raccolta e buon gioco! Gioca sempre e tanto, mi raccomando! 🙂

Baci Baci

zia Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

TOVAGLIETTA BABY

132

Buongiorno.

Leggendo i vostri articoli, ho trovato interessante quello di Daniela su un bellissimo lavoretto manuale per la sua baby. Brava!

Mi sono ricordata di un regalo creato per un bimbo tanto speciale nel mio cuore.

Con uno scampolo di tela cerata, super pratica e comoda in una baby-cucina! 😉  ho creato una tovaglietta speciale.

1

In attesa della pappa, il bimbo apparecchia mettendo al suo posto il piatto (sopra la lettera P), il bicchiere (sopra la lettera B) e il tovagliolo (…bravi! sopra la lettera T).

Il tovagliolo ha una speciale tasca ricamata che si attacca-stacca grazie a del velcro e a dei bottoncini automatici.

2

Poi sui rettangolo,quadrato e triangolo rossi (creati cucendo dei semplici pezzetti di plastica) il bimbo può appoggiarci il pane, un frutto, … magari dicendo una frase magica,creata lì per lì 🙂 come  “sul triangolo rosso appoggio un crackers grosso grosso ! 🙂 🙂 🙂

“Che giorno è oggi?” Domanda di ogni bimbo, aspettando sabato e domenica per far festa con mamma e papà.

Domanda scritta su un cartoncino e appiccicata 😉 su una semplice molletta.Basterà cercare fra i sette cartoncini rettangolari, magari guardando anche il numero corrispondente e zac “mollettarlo” per benino per tutto il giorno! 🙂

4

Altra domanda fatidica … “cosa facciamo oggi?”. Si esce, non si esce. Allora guardiamo il cielo fuori dalla finestra! … Soleeeee! Via a giocare fuori in giardino!

3

Un gancio, residuo di uno zaino (all’insegna del #riciclare), sarà adatto ad “abbottonare” giorno dopo giorno,dei porta-tessere colorati, con all’interno dei cartoncini “atmosferici” in bianco e nero.

Lavoretto per le vacanze: colorare il sole, la nuvola, la pioggia, la neve,…disegnare altri eventi atmosferici? Perchè no? 🙂

Adesso che vedo, ho dimenticato l’Arcobaleno! ah! che Beta-sbadata! 😉 ridi ridi caro il mio cuginetto, che la nonna ha fatto gli gnocchi! 🙂 ARRIVOOOOO!!!! 🙂 #sorrideresempre !

Grazie ancora Daniela. Un abbraccio.

Alla prossima idea!

 

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.