CONSIGLIO DI LETTURA … 7

139

Buongiorno!

Con un tempo così (piove, nuvoloso,…) non ci resta che piangere? 😦 Noooo, leggere! 🙂

7-IACOPO

 

Il libro è “Faccio salti altissimi” di Iacopo Melio (Onlus #VORREIPRENDEREILTRENO).

Fresco fresco di stampa (uscito il 6 di marzo) fresco fresco di lettura (l’ho terminato pochi giorni fa) ve lo consiglio perchè “siamo tutti uguali proprio perchè siamo tutti diversi. “

Tra un suo periodo di vita e l’altro, tra un racconto di un’ amicizia e di un soggiorno al mare, tra un’arrabbiatura e un sorriso (moooolti sorrisi!), la mia matita “ha segnato” alcune frasi di Iacopo. Ecco qua gli “appunti” che condivido appieno e che li “trasporto” nella mia vita.

:::::::::::::::

“Apprezzare i gesti e le cose semplici, di tutti i giorni,che troppo spesso nemmeno notiamo …  accorgersi che la vita è uno spettacolo pazzesco.”

“… Festeggiando con in mano un bicchiere costantemente mezzo pieno … “

Vedere il lato positivo della vita, sorridere sempre,

meravigliarsi di ogni paesaggio naturale che vediamo ogni giorno,

non brontolare per stupidaggini, tempo perso.

occhiali
sta ascoltando “Oh Vita” di Jova! 😉

:::::::::::::::

” … (della mamma arrabbiata) era un’arrabbiatura buona, materna, … che oltre a durare poco (ha) il sapore di cioccolata calda . “

Anch’io da mamma, mi arrabbio. A parte che non so gridare, quindi non riesco a fare una bella sceneggiata 😉 ma come dice Iacopo, anche la mia, è un’arrabbiatura buona, che passa subito, non arrivo a tenere il broncio. Ogni tanto vorrei ma cedo, cedo subito e passo ad un morbido e lungo abbraccio.

7-FAMIGLIA

:::::::::::::::

” … Osservavo con ammirazione la mi’ mamma ogni volta che lo consultava (il dizionario)  chiedendomi come facesse a essere così brava a trovare la parola giusta. Qualunque fosse il suo trucco, pareva una dote inarrivabile .”

Non è una dote inarrivabile Iacopo, è che siamo Mamme e le cose che prepariamo, che sfogliamo, che leggiamo, che incolliamo, che creiamo, … con voi, sono fatte con una cosa sola:”l’Amore”, unica, vera, personalissima e … appiccicosa 😉 magia!

Non vi libererete maaaaai di noi! Ah! Ah! Ah! Ah! 🙂

cuore

:::::::::::::::

Sul concetto della Disabilità, del “diverso”:

“… Siamo noi a creare la disabilità ... “

“Tutti noi … possiamo scegliere se essere un aiuto per qualcuno oppure un problema.”

“Che tanto la peggiore delle disabilità resterà sempre la stessa:l’insensibilità. Quella di chi non riesce o non vuole capire che siamo tutti uguali, proprio perchè siamo tutti diversi, Orgogliosamente diversi.”

“… Il concetto di “normalità” in sè l’ho sempre trovato inutile …”

” … Ognuno di noi non sa fare qualcosa ... (abbiamo)delle abilità e delle disabilità”.

“Carrozzina? Quale carrozzina? Io non vedo nessuna carrozzina!” (semicitazione dal film Frankenstein Junior) “

In questo periodo ci sono le Paralimpiadi Invernali … Para perchè? Dal Dizionario (vedi Iacopo?Anch’io non mollo la carta! 😉 ) significa “Vicinanza, Somiglianza”. Perchè? Sono Simili agli atleti delle Olimpiadi? Nossignori, sono Uguali. Al limite, io cambierei in TecnOlimpiadi perchè alcuni sportivi si allenano, gareggiano, con l’aiuto della ricerca, con l’ausilio della tecnologia . Punto. E poi perchè due Olimpiadi? Una sola!Gare diverse? Va bene, ma nelle stesse giornate, tutti insieme.

#iostoconlaricerca Grazie a tutti proprio a tutti i ricercatori!

Girotondo

:::::::::::::::

“… Aver cura delle cose condivise e mantenersi puliti, fuori e dentro”.

E ancora “… Ciò che conta è camminare nella stessa, comune direzione, … (con) ideali buoni e giusti”.

“… A mostrare le proprie idee si perde sempre qualcuno per strada, ma nasconderle si perde se stessi.”

” … I veri eroi sono quelli che hanno il coraggio di alzare gli occhi e guardare avanti, … … … smettere di pensare esclusivamente al proprio orticello”.

Ne ho già parlato in precedenti articoli dell’essere Civili e Rispettosi sempre , in casa e fuori.

specola

:::::::::::::::

“… Dalle mie mani la disabilità è rimasta fuori. Fermata grazie ad altre mani…”

La manualità, saper creare qualcosa con le mani; faticoso certo, difficile all’inizio ma poi, dopo prove su prove, diventa tutto più facile e semplice. Che gioia! Senza dimenticare l’esempio, l’ascolto,  l’insegnamento con le mani, di chi ci sta vicino, come la mamma ma anche un insegnante, un allenatore, un collega di lavoro.

cuocetta
la mia Sfoglina! 🙂

:::::::::::::::

“… Il sorriso, insieme a un buon libro, sarà sempre la miglior arma di educazione di massa.”

sorriso

:::::::::::::::

” Nessuna paura che mi calpestino, calpestata, l’erba diventa un sentiero” di Blaga Dimitrova.

Bellissimo e profondo pensiero raccolto da Iacopo!

60

:::::::::::::::

E allora,come ci augura Iacopo, Respirate” ( ??? – leggete il libro) e … buona lettura!

Mandi Mandi

Beta

______________________________________________________

Per saperne di più:

Leggere “FACCIO SALTI ALTISSIMI” di Iacopo Melio – Febbraio 2018 – Mondadori Libri Spa

Sostenere l’Onlus #VORREIPRENDEREILTRENO

Guardare il film  Frankenstein Junior per un due risate, che non fanno mai male! 🙂

Ascoltare, fra le altre,  Oh,Vita! di Jova!

_____________________________________________________

P.S. Gli “appunti” che indico sono alcuni di quelli che (per la mia vita) mi hanno colpito di più nella lettura del libro. Il libro è vivo e (come per magia) le parole dell’autore si incastrano perfettamente nella nostra vita. E lo rendono speciale, unico, e guarda un pò 🙂 … Nostro!

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli  NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

 

PENSIERI di FINE ANNO

142

Eccomi qui, questo ultimo periodo l’ho dedicato ad una persona.

Feste Natalizie un pò così, sottotono ma grata per la mia Beta-famiglia e i grandi sorrisi INSIEME … nonostante tutto.

Grata per le strette di mano, gli sguardi tristi ma presenti, C’ERANO.

Grata per le BELLE persone che conosco.

La Luna che ha tenuto compagnia a me e a papà.

 Dietro di noi la Basilica di Aquileia da cui è partito tutto … … … mandi  papa’… … … mi mancherà il salutarti la sera, stringendoti la mano, quella grande mano … … …

Pensieri in testa, foschia, nebbia … … … ma cosa dico io sempre? #vederepositivo, #sempreconilsorriso … guai se non MI SEGUO ! 😉

La vita va avanti! Perchè questa è LA VITA!

… Come canta Jovanotti, album favoloso! Lo sto ascoltando adesso mentre scrivo questo articolo … canzoni con parole che toccano il cuore!

… Sono in ritardo con i miei regali, i miei piccoli pensieri per le persone a cui voglio bene …

… Vabbè!Ci vediamo il prossimo anno, con laaaaaargo anticipo … appena vedo al supermercato il panettone (verso ottobre!) inizierò a spiegarvi meglio cosa ho preparato per la casa e per i regali 🙂

ALBERO

Ho terminato (come è passato veloce quest’anno!) il ricamo #yearofstitching2017 lasciando in queste ultime settimane, alcuni “vuoti” …

… ma sono o non sono Beta #sempreconilsorriso e Beta che non fa mai una cosa “normale”? 😉

2017

Incorniciando il ricamo ho visto non un telaio rotondo riempito di ricordi ma la Terra, il mio amato pianeta.

Incollato qualche ritaglio-figura colorata ed ecco il mio “Giro-mondo”: fatto di tante avventure, di tante amicizie conosciute di persona o sui Socials, come te che stai leggendo,

ci sonoLIBRI da leggere per conoscere, per sognare, …

LIBRI REGALO
regali di Babbo Natale! 🙂

c’è una barca per tanti VIAGGI  : scoprire ancora di più l’arte, la storia, la geologia, la natura, insomma … le meraviglie (come dice A.A.) della Terra e dello Spazio, con i miei amati Pianeti, Stelle e l’osservazione della Stazione Spaziale ISS! 🙂 … sempre malata di #pieralbertangelaite acuta e sempre curiosa come una scimmia. 🙂

L’altro giorno,guardando un documentario con Alessandro Barbero (ho anche la #albarberite acuta! 😉 )ho detto che voglio imparare ad usare il Sestante. Non sono mai stata in mare, non sono di famiglia marinara, ma non importa, voglio capire come si fa’.

e poi … ci sono i BAMBINI  perchè voglio fare tante cose per i  bambinie non solo per i miei, ormai grandi ma per gli altri vicini e lontani .

… c’è una donna con un GREMBIULE pieno di doni: conoscete la storia di S.Elisabetta d’Ungheria? Nascondeva il pane sotto le sue bellissime vesti e lo regalava ai poveri del suo villaggio. Un giorno suo marito la vide e le chiese “Cosa porti con te? Fammi vedere?” Lei, desolata, aprì il grembiule e … al posto del pane, c’erano tantissime rose!

ROSE

Ecco il prossimo anno lo dedico ancora di più al DONARE, con un CUORE grande così .

Donare non solo moneta ma anche, a fin di bene, tempo, sorrisi, abbracci, una corsa, una pedalata, medicinali, ma anche sangue, midollo,piastrine, … #iorompo come ho promesso a Simone Mori … e grazie al mio amico Marco.

Donare per la ricerca, per la scienza, per sconfiggere malattie rare e non solo, per veder sorridere di gioia la mamma che in uno spot dice “Io non voglio perderlo” … un abbraccione, uno dei miei, forti forti.

Donare un libro #everychildismychild ad un bambino per un altro bambino.

LIBRI

Donare perchè non esista più la parola “Barriera Architettonica”, si deve costruire DA SUBITO con porte larghe, pedane, scivoli, maniglioni, bagni, … adatti a TUTTI, accessibili a TUTTI …  #solocosebelle, #voglioprendereiltreno  vero Iacopo?

Mi sà che scriverò una letterina ad uno speciale Babbo Natale … work in progress!

IOCISONO
e Giulio sarà sempre con me

DONARE questa sarà la mia parola.

Buon anno a tutti voi vecchi e nuovi amici del web e benvenuta a ViviDody l’ultima arrivata a “casa mia” . 🙂

Mandi Mandi

Beta

Quasi dimenticavo … un abbraccione a tutti con i miei amati alberi … e non solo! Trova l’intruso ! 🙂

 

 

 

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link (cliccare sopra le parole “blu” e/o “rosse”) di rimando o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.