SPATZEL A MODO MIO !

134

Oggi, per cambiare un pò, preparo gli SPATZEL , piccoli “gnocchetti” della cucina tedesca, realizzati con una speciale “grattugia”… si trova nei negozi di casalinghi ad un modico prezzo … se volete provarli ADESSO 😉 SUBITO SUBITO 😉 in una trasmissione televisiva consigliavano l’uso dello schiaccia patate … provato! Siccome i fori sono più piccolini tenete il composto di base più liquido… quindi meno farina.

Preparazione (dosi per 4 persone)

Frullare 2 uova con 200 ml di latte, un pò di sale, e a pioggia, piano piano, 250 gr di farina 00 (oppure 150 gr di farina 00 e 100 gr di farina di grano saraceno o integrale ).

Io aggiungo un pizzico di curcuma, fa bene e dona un color giallo carico!

La consistenza dell’impasto deve essere poco densa, in modo che, dopo un’ora di riposo in frigorifero,un mestolo alla volta, possiamo “colarlo” attraverso la speciale “grattugia” nell’acqua bollente, precedentemente salata e con l’aggiunta di una goccia di olio EVO così i nostri Spatzel non si attaccano fra loro.

Appena vengono a galla, con un colino li mettiamo in una pentola in cui avremo preparato il condimento: del semplice burro e salvia .

SPATZEL

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta

____________________________________________________________

Ti è piaciuta la ricetta? Per stamparla clicca qui !

 

6 pensieri su “SPATZEL A MODO MIO !

    1. Uauh!!! che occhio! allora: Il libro è un’edizione dell’Artusi (era di mia suocera), come i foglietti con delle ricette scritte da lei o dalle sue amiche…mi dispiaceva gettarle via; il quaderno aperto con le dosi, è il mio quaderno delle ricette salate (c’è anche uno per le ricette dolci)…molto schematico, ingredienti,temperatura forno, poche parole, mi basta … sono ricette ascoltate in tv, o lette anche dai vostri blog, e poi provate ed approvate dalle mie boccucce 😉 ! Il quaderno a fiorellini (ho ricopertinato con carta fantasia adesiva un vecchio quaderno – più un disegno tratto da una rivista per neo-mamme – facendo i conti…ha una ventina di anni, dove ho scritto le ricette stampate sulle bustine di lievito per dolci o torte salate! E’ la stessa foto che ho messo da sfondo sui pdf delle ricette…se volete stamparle.Bacione e buon fine settimana!

      Mi piace

      1. Mia madre ha un libro Artusi ingiallito ma perfetto di quando si è sposata (44 anni fa) e il libro di ricette è scritto da una me delle elementari (un po non definiti anni fa 😂) .
        Certo gli ebook sono carini e tecnologici ma vuoi mettere l’affetto di ritrovarsi tra le mani la ricetta che consultava la nonna o la mamma quando eri piccolina e a stento arrivavi ai fornelli?
        Bellissima anche l’idea della carta adesiva per decorare un quaderno e renderlo ancora più personale 😉

        Mi piace

  1. Roberta - globetraveldiary.com

    Gli Spatzel che delizia! Li ho mangiati per la prima volta l’anno scorso a Berlino. In questi giorni mi cimenterò ai fornelli e proverò la tua ricetta…speriamo che vengano buoni 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...