SFOGLIA DI PIADINA

134

Oltre alla ricetta precedente, con dello strutto (100 gr c.) ho provato questa lavorazione, aggiungendo anche delle spezie… per avere una Piadina “a modo mio”.

Per il “panetto” a 600 gr di farina 0 si aggiunge 100 gr di strutto, 120 dl di latte tiepido, un pizzico di sale, di bicarbonato … e di curry (oltre al colore,dona un buon sapore!) … oppure la mia amatissima curcuma (dona un bel colore, senza alterare il gusto!)

Stesa a cerchio la porzione di pasta, spalmare (basta una piccola quantità) un pò di strutto, arrotolare e poi stendere di nuovo prima di porla sulla piastra per la cottura…visto in tv.

Risulterà, a mio parere, più morbida della “classica”.

PIADINA POLENTA

Al posto della spezia  (nelle mie re-interpretazioni) ho aggiunto un trito di origano fresco … ottima alternativa alla pasta di pane per una secondo veloce veloce: sopra la piadina già cotta, pomodoro, mozzarella, prosciutto e …

Buon Appetito!

Mandi Mandi

Beta

 

PIADINA “A MODO MIO”

134

 

Manca il pane? Ecco un’alternativa al pane pronta in poco tempo!

Ingredienti e preparazione:

Dopo aver sciolto il lievito di birra granulare (metà confezione) con un pò di acqua e un pizzico di zucchero, aggiungo:

  • 35 gr di strutto
  • 500 gr di farina 00
  • 200 ml di latte o acqua
  • pizzico di sale

L’impasto lo preparo anche con farina di ceci, di farro, di grano saraceno…ne metto 200 gr circa sul totale, dipende dai propri gusti.

Si deve ottenere un impasto omogeneo, elastico, non troppo “compatto”.

Lo lascio riposare in frigorifero per una mezz’ora, coperto con la pellicola trasparente.

Divido l’impasto in tante palline e, usando il mattarello, le stendo a mò di pizzette, aiutandomi con un pò di farina.La dimensione dipende dalla padella: io uso un tegamino di 22 cm. di diametro, unto con poco olio.

A fuoco basso si cuociono in pochi minuti per parte,non si devono bruciacchiare.

181

Durano per un paio di giorni (meglio se conservate nelle classiche scatole di latta avvolte con carta da cucina) e possono essere usate, come il pane, sia per il salato che per una dolce merenda.

Buon appetito!

Mandi Mandi

Beta

 

________________________________________________________________

La ricetta ti è piaciuta? per stamparla clicca qua ! 🙂