RICAMO RICORDI 66-194

132

 

Eccomi al quarto articolo su questo specialissimo Diario Ricamato!

I ricordi di #365giorni ricamati su telaio.

E’ passato un pò di tempo e per non tediarvi con le mooolte spiegazioni (se siete iscritti, le trovate sul mio profilo Instagram 🙂 ) facciamo un gioco?

Guardando la fotografia del telaio riuscite a scovare …

66-194

un UOVO per i preparativi pasquali …

una QUERCIA che ho abbracciato in uno dei miei giri in mezzo alla natura friulana …

la sigla FB25 per ricordare il 25° dei giudici Falcone e Borsellino …

le BANDIERE per ricordare una gara di judo e il 100°Giro d’Italia , le tappe in Friuli Venezia Giulia a Piancavallo, la Maglia Rosa e l’Olanda con la vittoria di Tom Dumoulin …

zoncolan
Un giro in bici con un’amica della Colombia! 🙂

una TAZZINA da the per “brindare” l’entrata su Instagram di Francesca

una STELLA particolare dopo un giro in bike sulla meravigliosa Ciclovia Alpe Adria da Udine a Palmanova, la meravigliosa “Città stellata”

la prima scorpacciata di CILIEGIE

un GIRASOLE tra i mille e più visti di qua e di là della Regione …

la sigla SQ per SUPER QUARK una delle mie trasmissioni preferite tanto che ho da moooolti anni la #pieralbertangelaite acuta 😉 …

una STELLA CADENTE tra le molte viste in queste sere d’estate …

un SOLE e la CROCE ROSSA per il caaaaaaldo di questo ultimo mese! 😦 #vadoavivereinAlaska!!! 😉 e per il periodo di stop dovuto ad un piccolo intervento, niente di grave tranquilli,  anzi mi fa dire ancora di più #sorrideresempre 🙂 #sempreconilsorriso 🙂 … nn c’è frase più azzeccata, vero Francesca? 😉

la sigla SM per l’amore immenso verso Beta-figlio e Beta-figlia …

 

Allora li avete trovati tutti ? 🙂 Bravi! Vi meritate un mazzolin di fiori ! 🙂

Fiori

Buon Fine Agosto a tutti! A presto!

Mandi Mandi

Beta

_____________________________________________________

P.S. I miei articoli NON sono sponsorizzati dai Link  di rimando (per la loro visione cliccare sopra le parole rosse) e/o dalle Case Editrici indicate.E’ un mio libero consiglio di lettura e/o comprensione.

Chi non è un blogger e desidera commentare sotto all’articolo è sufficiente andare fino in fondo e scrivere nel campo RISPONDI. Il sistema vi chiede il nome e una mail, quest’ultima non è obbligatoria. Nel caso la scriviate questa non la vedrà nessuno.
Volendo potete “loggarvi”, ovvero accedere con il vostro profilo facebook e nel vostro commento apparira’ il logo di FB, oppure potete commentare mettendo solo il vostro nome. A voi la scelta 🙂

Inoltre, è possibile iscriversi alla newletter per non perdere gli articoli.

Grazie.

 

#iLOVEJUDO

132

Fra i lavoretti natalizi che ho preparato da regalare di qua e di là 😉 uno ha un significato particolare.

regalo

Su Istagram ho postato le foto delle mie mani verdi mentre dipingevo la corolla di carta…mi stavo  trasformando in Hulk o più romanticamente in Fiona Shrek ! 😉

ghirlande

I colori non sono proprio natalizi ma c’è un motivo.

Poco tempo fa la Beta-figlia judoka ha ottenuto la cintura nera.

Per ringraziare i suoi coach quest’anno ho pensato di usare le fascette tricolori delle sue medaglie e , come ornamento, dei semplici fili di cotone che riprendono i colori delle diverse cinture: bianco, giallo, arancione, rosso, verde, blu, marrone e nero.

Gli anni scorsi? Ho creato le decorazioni con i colori della Società. 😉 ma torniamo a noi…

227
…anno 2015

Sono passati diversi anni da quando ha iniziato:un progetto pomeridiano nella sua Scuola Elementare in collaborazione con la Società di Judo.Vicino a casa, qualche ora di sport non ha mai fatto male a nessuno,ci sono i suoi amichetti, proviamo?

Siamo partiti così, carta bianca, la prima judoka in famiglia, tutto nuovo per tutti!

E da lì, da un gioco,è diventata la sua passione.

Scorrendo le fotografie, sembra ieri quando “è passata di cintura”,finalmente è arrivata l’arancione!La nostra campionessa 🙂

“Judo? ma è una bambina? ma allora combatte? e se si fa male?tutte quelle botte?” 😦

NO e poi NO:fuori dal tatami non si combatte e le botte…passano e NON è uno sport violento e SOLO per maschi !!! Le femmine eccome se ci sono! Tostissime!

E’ uno sport.Fa bene e basta.

Allenamenti pomeridiani per prepararsi alle gare mensili.Quindi bisogna programmare i compiti, le altre incombenze pomeridiane per riuscire a fare bene tutto … il judo è Disciplina e ti insegna a RISPETTARE il tuo lavoro e anche quello degli altri .

Il judo è uno sport individuale: Si e No. Il combattimento è individuale, ok. Ma il bello, almeno per me, è vedere che quando il judoka scende dal tatami (il tappeto di gara) ha subito l’abbraccio (che sia andata bene o male) del coack ,dei compagni di società e … delle altre società!L’amicizia, il legame con TUTTI i ragazzi è la cosa che mi ha sempre colpito, sempre con il sorriso.Sono orgogliosa di lei.

Se alla gara perdi, la delusione è tanta, il pianto, l’arrabbiatura, il silenzio ci stà; ma finisce dopo poco, perchè la compagna di squadra sta gareggiando e via a fare il tifo!oppure perchè si pensa già alla prossima opportunità…Una vera lezione di VITA.

Senza dimenticare che prima di quei pochi (ma intensi) minuti di gara, per arrivare su quel tatami, ci sono ore ore passate con TUTTA la squadra in palestra…spirito di SQUADRA.

“Domenica non gareggio,vado in palestra per aiutare “X” a prepararsi!”…Spirito di ALTRUISMO.

“Mi fa male alla spalla ma vado lo stesso in palestra, sto con gli altri, farò qualche esercizio particolare”Aiutare e farsi aiutare nei momenti No…spirito di GRUPPO.

Questo è quello che vedo, che sento io , da esterna, di questa sua passione.E se qualcuno della Società mi sta leggendo, dico GRAZIE per tutto quello che è stato e che sarà.

Queste qualità le riscontro anche negli altri sport,ascoltando le interviste agli atleti o guardando le gare trasmesse in televisione (tranne il calcio 😉 ).

Individuale o di gruppo lo SPORT FA BENE.

Buon sport a tutti! 🙂    1-guado 🙂

Mandi Mandi

Beta